SABATO 14 SETTEMBRE 2019, 10:58, IN TERRIS

BULLISMO

Schiaffeggiano minorenne disabile: video postato su Facebook

Individuato il presunto violento, sostiene fosse tutto uno scherzo. Il filmato è stato rimosso dalla Rete

LORENZO CIPOLLA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'

accanimento contro il più debole e indifeso non passa mai di moda. La posizione di un ragazzo di 15 anni è al vaglio del Tribunale dei minori di Catania, il giovane avrebbe preso a schiaffi e coperto di insulti un suo coetaneo affetto da disabilità. Sotto gli altri di ragazzi che invece di intervenire assistevano alla scena ridendo. Uno di questi avrebbe anche girato un video con il cellulare e lo avrebbe caricato sui social. Gli investigatori sono alla ricerca dell'autore del violento filmato, che sarebbe stato rimosso dalla Rete.


Uno "scherzo"

Le indagini hanno preso piede dopo che la Polizia postale ha ricevuto la segnalazione di un video che mostrava qualcuno picchiare un disabile. Gli agenti sono entrati in azione sotto copertura e sarebbero risaliti a uno dei due, quello che menava le mani, denunciandolo. Si tratterebbe di un 15enne di Catania che, convocato dai poliziotti, avrebbe ammesso di aver colpito l'altro ragazzo ma avrebbe anche provato a spiegare che si trattava di un semplice scherzo. Adesso su di lui pende la decisione dei giudici. Intanto le indagini proseguono per risalire alla vittima delle percosse, a chi ha ripreso la scena e a chi avrebbe postato il filmato su Facebook.

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Manifesto per Stefano Cucchi a Piazzale Clodio
IL PROCESSO

Caso Cucchi, il giudice si astiene dal processo

Il magistrato è un ex carabiniere ora in congedo, udienza rinviata al 16 dicembre. Nel filone sul depistaggio sono...
CRIMINALITÀ

Il rebus del delitto Diabolik

Resta un mistero l’omicidio di Fabrizio Piscitelli, fondatore degli Irriducibili, gruppo ultras della Lazio
Un fotogramma del video in cui è ripreso il cervotopo in Vietnam - Foto © The Guardian
NATURA

Ritrovato in Vietnam il cervotopo, che si riteneva estinto da 30 anni

La riscoperta dell'animale in un video che ha sorpreso gli scienziati
La nave
INCUBO IN MARE

Golfo del Messico, pirati attaccano mercantile: due italiani feriti

L'equipaggio è stato derubato di tutto. Le autorità messicane sono sulle loro tracce
Una mensa per poveri
PERUGIA

Povertà in crescita, la Chiesa in aiuto alle famiglie

Presentato il primo Rapporto sulle povertà redatto dalle otto Caritas diocesane dell’Umbria
Carabinieri
CASTELLAMMARE DI STABIA | NAPOLI

Colpo al clan Cesarano: 20 ordinanze di custodia cautelare

Per associazione per delinquere di stampo camorristico, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti
Autostrada

La pecora affidata al lupo

Il pubblico ministero Walter Cotugno che si occupa delle irregolarità avvenute nel corso delle ispezioni...
Angela Merkel e Giuseppe Conte in conferenza stampa
IL BILATERALE

Conte a Merkel: "Gestione europea sui migranti"

Incontro a Roma fra premier e cancelliera: sul tavolo, anche la vicenda ArcelorMittal
Militari italiani in Iraq
IRAQ

L'Isis rivendica l'attentato ai militari italiani

In procura a Roma vertice tra magistrati e carabinieri del Ros: si procede per attentato con finalità di terrorismo
La foreign fighter italiana condannata
TERRORISMO

Condannata una foreign fighter italiana

Oggi la Turchia ha iniziato le espulsioni dei miliziani jihaadisti rinchiusi nelle sue prigioni: sono 1.200
Padre Hovsep Petoyan, ucciso in Siria dai miliziani dell'is - Foto © Public Radio of Armenia
SIRIA

Sacerdote cattolico armeno ucciso dai miliziani isis

Morto anche il padre della vittima. La paura di un ritorno del califfato
L'attore LeVar Burton interpreta Kunta Kinte nella prima serie tv
RIEVOCAZIONE

Quando la tv era antidoto al razzismo

Il 40° anniversario della serie televisiva “Radici, le nuove generazioni” e l’esigenza di un impegno etico...