Chiesa Cattolica

Schiavi degli stupefacenti: un percorso diocesano per spezzare le catene

Stop alle catene della dipendenza. “Non possiamo rassegnarci, io non ci voglio stare”. Un giudizio netto quello del vescovo delle diocesi di Porto-Santa Rufina e di Civitavecchia-Tarquinia, Gianrico Ruzza, pronunciato al convegno “Nel grido dei giovani. Dipendenze e disagio” organizzato dalle due diocesi nell’aula del consiglio comunale di Ladispoli, centro del litorale nord di Roma. Il pastore ha ribadito l’urgenza di “salvare i ragazzi dalle droghe ascoltando la tristezza celata nell’uso di stupefacenti“. È stato affidato a don Giovanni Carpentieri, della diocesi di Roma ed educatore professionale, il compito di offrire prospettive di risposta al fenomeno. Presenti educatori, insegnanti, associazioni, cittadini e istituzioni. Tra cui l’assessore alla Cultura di Ladispoli Margherita Frappa, ed il sindaco di Cerveteri, Elena Gubetti.

Catene da spezzare

Con l’associazione FuoriDellaPorta Odv, Carpentieri incontra i giovani nei loro contesti di vita, in strada e nelle discoteche. Usando quell’ “approccio relazionale” che sa agganciare ragazze e ragazzi di cui la comunità non ha alcuna conoscenza. “Non è solo volontariato, ma un lavoro quotidiano che chiede di togliere tempo all’ordinario. Per andare ad abitare le periferie esistenziali dove il Signore stava, ha sottolineato il sacerdote. Al momento, a Ladispoli, con la partecipazione di Carpentieri è stata già avviata un’esperienza di contatto con i giovani. “Va continuata e ampliata in altre zone delle diocesi”, ha concluso il vescovo che ha chiesto la disponibilità di nuovi volontari. Tra i quali sarebbe auspicabile avere professionisti per strutturare la presa in carico dei bisogni dei giovani. Aderendo e contattando le Caritas delle due diocesi che coordinano gli interventi.

Giacomo Galeazzi

Recent Posts

Beato Pietro de Bustamante: la sua infaticabile azione pastorale

Beato Pietro de Bustamante, Vescovo mercedario m. Aghadoa (Irlanda), 1350 ca. Entra nel convento mercedario…

14 Giugno 2024

Cybersecurity: “grandi eventi” in pericolo. Sos Europei e Olimpiadi

Cybersecurity a rischio nei grandi eventi sportivi (Europei e Olimpiadi). "Il mondo dello sport in…

14 Giugno 2024

Il “volo sul mondo” del medico eroe Carlo Urbani

Il libro "In volo sul mondo che amo" racconta l'impegno fino al martirio del medico…

14 Giugno 2024

Giornata del Donatore di Sangue: perché i giovani non donano

La donazione del sangue e del plasma è un gesto molto semplice, che a livello…

14 Giugno 2024

Francesco al G7 con la voce di chi non trova ascolto

"Al G7 parleremo di intelligenza artificiale e di pace. Farò incontri bilaterali: ci sono le…

14 Giugno 2024

Ecco perchè Papa Francesco non poteva rinunciare a parlare di IA al G7

E’ un appuntamento decisivo quello del papa con i leader del G7. Le enormi opportunità…

14 Giugno 2024