Chiesa Cattolica

Il piano Cei per la purificazione anti-abusi. Commissioni e centri d’ascolto

La Cei punta sulla purificazione. Entro novembre il primo report italiano. Sulla questione degli abusi si è conclusa la 76° Assemblea generale dell’episcopato. “Sono arrivate indicazioni molto precise– spiega il nuovo presidente della Cei, cardinale Matteo Maria Zuppi-. Quasi tutte le diocesi si sono dotate di una commissione. E molte diocesi di centri d’ascolto”. Si rafforza la collaborazione con il dicastero vaticano per la Dottrina della fede. L’obiettivo è “capire qualitativamente e quantitativamente il fenomeno che va dal 2000 al 2021“. Aggiunge il porporato: “Qualcuno potrebbe dire perché così poco tempo? È invece tanto. E lì non si scappa. Fare una cosa generica è molto più evasivo. O può diventare molto più giustizialista. Noi vogliamo affrontare seriamente il problema. Nessuno ha intenzione di opacizzare o scappare. Ma c’è bisogno di dati reali. E di un raffronto serio”.

Programma Cei

Il presidente della Cei affronta anche il tema del Sinodo. “C’è tanto senso di partecipazione. Nonostante il Covid- osserva- Tutti noi confidiamo in questo cammino sinodale. Con il suo metodo di ascolto e attenzione verso tutti. Partendo dalla propria esperienza. Vogliamo comprendere cosa dobbiamo cambiare. E quali sono le scelte da compiere“. Poi la questione Covid e la guerra in Ucraina. “La Chiesa vive la sofferenza dei suoi figli. Come vive la tragedia della guerra. Quindi l’ansia della ricerca della pace– sottolinea il cardinale Zuppi-. La Chiesa non accetterà mai l’ingiustizia. Penso al problema dei profughi che sono dispersi in mezzo al mare. Quello che è il mare nostro, è diventato il mare di nessuno. La Chiesa lo sa che solo insieme se ne esce. A queste tante pandemie che si ripetono la Chiesa ha la risposta. Dobbiamo vivere di più questo senso di comunità. E donarlo a tanti che spesso vivono da soli. Isolati nell’individualismo. O nella solitudine“.

Giacomo Galeazzi

Recent Posts

Antonio da Padova, il santo di tutti

Parlare di Antonio di Padova, uno dei santi più venerati della Chiesa, significa ricordare la…

13 Giugno 2024

Sant’Eliseo: ecco cosa significa il suo nome

Sant'Eliseo, profeta dell'Antico Testamento, S. ELISEO Profeta dell'Antico Testamento Palestina, ?- Samaria (Palestina), 790 a.C.…

13 Giugno 2024

Ue-Africa: le politiche migratorie dopo il voto europeo

Un ponte tra Ue e Africa dopo le elezioni europee. Oltre alla guerra scatenata dalla…

13 Giugno 2024

Iraq, la diaspora dei cristiani

In Iraq più del 90 per cento dei cristiani fuggiti da Mosul non pensa di…

13 Giugno 2024

La grande sfida del G7: usare l’intelligenza (umana)

La questione del finanziamento della resistenza ucraina all’invasione russa con i beni del Cremlino all’estero…

13 Giugno 2024

Siccità in Italia: è già emergenza

"Al momento abbiamo una severità idrica alta per quanto riguarda la Sicilia, che è la regione del…

13 Giugno 2024