Bocciato

Scambiati per ladri: uccisi due giovani ad Ercolano

Due giovani di 27 e 26 anni, studenti universitari, sono stati uccisi nella notte nel napoletano con colpi d’arma da fuoco. E’ accaduto in via Marsiglia, ad Ercolano. Entrambe le vittime erano incensurate. Il fatto è avvenuto in via Marsiglia e sulla vicenda indagano i carabinieri. Gli investigatori escludono l’ipotesi di un agguato di camorra

I carabinieri della Compagnia di Torre del Greco e del Nucleo investigativo di Torre Annunziata, coordinati dalla procura di Napoli, stanno indagando per accertare quale siano state la dinamica e le motivazioni alla base del duplice omicidio. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti c’è quella che i due ragazzi siano stati scambiati per errore per due ladri in procinto di compiere un furto. Gli investigatori escludono l’ipotesi di un agguato di camorra.

La ricostruzione della dinamica

I carabinieri stanno eseguendo i primi rilievi e stanno lavorando per ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. I due giovani, entrambi studenti, erano in una autovettura quando sono stati raggiunti da diversi colpi d’arma da fuoco. La zona dove è avvenuto il fatto è abbastanza lontana dal centro di Ercolano ed isolata.

Ieri sera – spiega Il Mattino – i ragazzi si erano recati a un campo di calcetto che si trova poco lontano dal luogo della tragedia. Poi sulla strada del ritorno si sarebbero fermati a scambiare due chiacchiere in auto. E il proprietario della villetta avrebbe aperto il fuoco contro di loro temendo di trovarsi dinanzi a due ladri. L’uomo, già vittima in passato di furti, avrebbe esploso diversi colpi con una pistola detenuta legalmente. La sua posizione è adesso al vaglio degli inquirenti.

Milena Castigli

Recent Posts

Quante persone ogni anno finiscono in carcere per errori giudiziari

Quante sono le persone che finiscono in carcere o agli arresti domiciliari per degli errori…

25 Aprile 2024

Cresce abuso di alcol negli adolescenti: la preoccupazione dell’Oms

Più della metà dei quindicenni in Europa ha sperimentato l'alcol, mentre uno su cinque ha…

25 Aprile 2024

Ricerca salvavita: nasce lo Spazio europeo dei dati sanitari

Il Parlamento europeo ha approvato in via definitiva l'accordo interistituzionale per la creazione di uno…

25 Aprile 2024

Lascia la parrocchia di Gaza, diciottenne muore di malore al confine con l’Egitto

Una storia di dolore quella della giovane Lara Sayegh, la 18enne cristiana morta per un…

25 Aprile 2024

Meloni: “Ribadiamo la nostra avversione a tutti i regimi totalitari”

"Ribadiamo la nostra avversione a tutti i regimi totalitari e autoritari". E' quanto si legge…

25 Aprile 2024

Civitella, Mattarella: “Senza memoria, non c’è futuro”

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 79esimoanniversario della Liberazione si è recato…

25 Aprile 2024