Accoltella la compagna e tenta il suicidio: entrambi sono gravi

Il fatto è accaduto nel Torinese, protagonista una giovane coppia di nazionalità nigeriana. I Carabinieri sono stati chiamati dai vicini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:26
Foto d'archivio

Ha colpito la compagna con diverse coltellate tentando poi il suicidio. Il fatto è accaduto nella tarda serata di venerdì in un alloggio di via Martiri a Caluso, nel Torinese. Al culmine di un violento litigio un 23enne di nazionalità nigeriana ha preso un coltello da cucina e ha colpito ripetutamente la compagna, una ragazza di 21 anni anche lei nigeriana. Subito dopo il giovane ha tentato il suicidio ingerendo della varechina. A dare l’allarme al 112 sono stati i vicini di casa che hanno sentito le disperate grida d’aiuto della ragazza. La 21enne, gravissima, è stata trasportata in ospedale in codice rosso. Il compagno è anche lui ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Chivasso. Sono ancora da accertare i motivi del gesto.

Se vuoi commentare l'articolo manda una mail a questo indirizzo: scriviainterris@gmail.com
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.