Attualità

Esplosione in una base militare russa in Crimea, 2.200 evacuati

Un deposito di munizioni sarebbe esploso a seguito di un attacco nel distretto di Kirovsky in Crimea. Sono 2.225 le persone evacuate a causa dell’incendio.

Autostrada Crimea chiusa per esplosione deposito armi

Un deposito di munizioni sarebbe esploso a seguito di un attacco nel distretto di Kirovsky in Crimea, secondo i media ucraini. Le autorità russe hanno chiuso al traffico l’autostrada Tavrida parlando di un “incendio”. “Nel campo di addestramento di Starokrymsky vicino al villaggio di Krynychki è stato colpito un deposito di munizioni, che stanno continuando a esplodere”, afferma il canale Crimean Wind su Telegram citato dall’agenzia Ukrinform. “A seguito di un incendio scoppiato in un sito nel distretto di Kirovsky, l’autostrada Tavrida è stata chiusa”, aveva detto da parte sua il leader locale russo Sergey Aksyonov aggiungendo che era prevista l’evacuazione temporanea di circa 2.000 persone.

Incendio nella base militare russa in Crimea, 2.200 evacuati

Sono 2.225 le persone evacuate a causa dell’incendio scoppiato in una base militare nella parte orientale della Crimea, la penisola annessa unilateralmente dalla Russia nel 2014. Lo riporta Kommersant. I siti online russi Baza e Mash (vicini ai servizi di sicurezza russi) hanno pubblicato video che mostrano le esplosioni e hanno riferito che le detonazioni sono state percepite nell’area per più di due ore. Secondo Mash, un deposito di munizioni è in fiamme, ma le autorità russe, in particolare l’esercito, non hanno confermato l’esplosione di munizioni, né hanno spiegato le possibili cause dell’incendio.

Kiev: “Potente attacco notturno a Odessa, danni e feriti”

“Potente attacco notturno a Odessa, i residenti riferiscono che molti edifici residenziali sono stati danneggiati e ci sono feriti”, ha dichiarato senza fornire ulteriori dettagli Oleg Kiper, capo del Comando militare regional ucraino di Odessa, citato da Rbc-Ukraine. “Ci sono stati lanci di missili da crociera Kalibr dal Mar Nero”, ha detto il portavoce militare Sergiy Bratchuk su Telegram senza dare altre informazioni.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Il Consiglio Ue approva l’AI Act: ecco cosa prevede

Il Consiglio europeo ha dato il via libero all'AI Act, la legge europea sull'intelligenza artificiale…

21 Maggio 2024

Campi Flegrei: evacuato il carcere femminile di Pozzuoli

Sono decine le scosse che si sono verificate nella zona dei Campi Flerei dalle  19.51…

21 Maggio 2024

Papa: “Cattolici in Cina: contributo reale alla convivenza sociale”

Papa Francesco, in un messaggio per il Convegno internazionale sulla Chiesa in Cina, intitolato “100…

21 Maggio 2024

Sale il prezzo del gasolio, scende la benzina

Prezzo del gasolio ancora in crescita mentre cala - dopo i rialzi delle settimane precedenti…

21 Maggio 2024

I Paesi Bassi forniranno l’Ucraina di carri armati

La guerra in Ucraina è giunta al giorno 818. Proseguono gli attacchi russi su Kharkiv,…

21 Maggio 2024

La raccolta fondi presidenziali tra Biden e Trump ha un chiaro vincitore

Joe Biden ha raccolto 51 milioni di dollari ad aprile per la campagna 2024, mentre…

21 Maggio 2024