Primo piano

Ciclone Daniel: oltre 2000 morti in Libia

Il ciclone Daniel che si è abbattuto sulla Libia ha messo in ginocchio la città di Derna e ad oggi le vittime sono 2.000, mentre i dispersi 1.200

Derna, la città più colpita

Più di 2.000 persone hanno perso la vita e 1.200 sono disperse a causa del ciclone Daniel, che ha colpito ieri il nord-est della Libia. Lo ha dichiarato il capo del governo parallelo dell’est, Osama Hammad, descrivendo la situazione nella città di Derna – la più colpita dalle piogge torrenziali – come “catastrofica”.

Le precipitazioni superiori ai 400 millilitri all’ora

“Migliaia di persone sono disperse, interi quartieri sono scomparsi insieme ai loro residenti spazzati via dal mare”, ha detto Hammad. Le precipitazioni hanno superato i 400 millilitri all’ora, una cifra mai registrata negli ultimi quattro decenni secondo il Centro meteorologico nazionale.

Fonte: Agi

 

redazione

Recent Posts

San Venanzio da Camerino: ecco per cosa viene invocato

San Venanzio di Camerino, martire e patrono di Camerino, Camerino (Macerata), 235 ca. - Camerino,…

18 Maggio 2024

Case green, ecco cosa l’Europa chiede all’Italia

Edilizia "green". Nel 2023 gli investimenti in costruzioni ammontano, in Italia, a poco meno di…

18 Maggio 2024

L’arcivescovo di Marsiglia in missione nel Mediterraneo

Nel Mediterraneo la missione dell'inclusione. L'agenzia missionaria vaticana Fides ha pubblicato l’intervento della giornalista Marie-Lucile…

18 Maggio 2024

La centralità della pastorale carceraria nel magistero di Francesco

Il Papa oggi, sabato18 maggio, sarà nel carcere di Montorio, a Verona, dove è previsto…

18 Maggio 2024

Il problema digitale oggi in Italia per le persone svantaggiate

Negli ultimi anni, la digitalizzazione ha trasformato radicalmente il modo in cui viviamo, lavoriamo e…

18 Maggio 2024

Il dovere dei giovani nei confronti di chi soffre a causa di guerre

L’Europa, come la conosciamo oggi, ha preso avvio dalle ceneri dei confini dei vecchi Stati…

18 Maggio 2024