Glocal News

Incendio a Bologna: morti madre e tre figli piccoli

Tragedia a Bologna, dove una madre di 31 anni e i suoi tre bambini, due gemelli di 3 anni e un bimbo 6 anni, sono morti in un incendio divampato nella notte all’interno del loro appartamento. Il rogo forse è stato causato da un corto circuito provocato da una stufetta elettrica nella camera da letto. Imml padre dei bimbi e marito della donna era fuori casa per lavoro.

Incendio a Bologna, la possibile causa una stufetta elettrica

Una donna e tre bambini sono morti in un incendio divampato nella notte all’interno di un appartamento a Bologna. Potrebbe essere un corto circuito provocato da una stufetta elettrica la causa dell’incendio scoppiato nella notte in via Bertocchi, periferia di Bologna. Lo indicherebbero i primi accertamenti svolti. L’appartamento è stato sequestrato e sono in corso indagini per ricostruire in modo più approfondito le origini del rogo.

Quando i vigili del fuoco sono arrivati nell’appartamento al quarto piano, su una palazzina di otto, hanno trovato un ambiente saturo di fumo e verosimilmente è stata questa la causa delle morti di una donna e dei suoi tre figli piccoli. L’incendio infatti sarebbe stato di modeste dimensioni. L’intervento dei vigili del fuoco, con il nucleo investigativo antincendio, è di poco prima dell’una e si è concluso intorno alle 5.

Incendio a Bologna, morta anche la madre dei tre bambini

La madre dei tre bimbi, una donna di 32 anni di origine romena, è deceduta durante il trasporto in ospedale. I bimbi morti risultano essere due gemelli di circa due anni e un fratello di sei anni. Sul posto sono intervenute le volanti della polizia, in aiuto ai vigili del fuoco, con Scientifica e Squadra mobile per gli accertamenti.

Incendio a Bologna, il padre dei bimbi era al lavoro

Sarebbe arrivato sul posto in abiti da lavoro, nel corso della notte, il padre dei bambini, due gemelli di due anni e un fratello di sei, morti in via Bertocchi a Bologna. Presumibilmente sono morti per il fumo scaturito da una stufetta elettrica.

Lepore: “Dolore e cordoglio della città”

“Esprimo il profondo dolore e cordoglio della città per questa terribile tragedia, che ha spezzato la vita di una giovane famiglia. Attendiamo di conoscere, dagli accertamenti in corso, maggiori dettagli sulle cause dell’incendio e sull’identità delle persone coinvolte. Ai familiari e ai cari delle persone colpite va la nostra sentita e fattiva vicinanza”. Lo dice il sindaco di Bologna Matteo Lepore, sull’incendio in via Bertocchi dove sono morti una donna e i suoi tre figli piccoli. Sul posto è arrivata la presidente del quartiere Borgo Panigale-Reno Elena Gaggioli.

redazione

Recent Posts

Netanyahu: “A Gaza ci dovrà essere un’amministrazione civile”

In un’intervista rilasciata a un sito di informazione statunitense, il premier israeliano Netanyahu, ha dichiarato…

21 Giugno 2024

Seul: “Mosca interrompa la cooperazione militare con Pyongyang”

La Corea del Sud ha consegnato una protesta formale all’ambasciatore russo a Seul, nella quale…

21 Giugno 2024

Israele ha attaccato il Libano, colpita Al Wazzani

Cresce il timore di uno scontro totale imminente tra Stato ebraico e gli Hezbollah, dopo…

21 Giugno 2024

Esplosione alla fabbrica Aluminium di Bolzano: operai ustionati

Gravissimo incidente a Bolzano dove è avvenuta un'esplosione nel reparto produzione dello stabilimento siderurgico "Aluminium".…

21 Giugno 2024

Aeroporto russo colpito da un massiccio attacco di droni ucraini

Si intensifica la controffensiva ucraina in territorio russo: diversi droni ucraini hanno attaccato l'aeroporto di…

21 Giugno 2024

Guerra Isralele-Hezbollah: timori per la vulnerabilità dell’Iron Dome

Alcuni funzionari statunitensi hanno espresso preoccupazione per la capacità di Hezbollah di sopraffare le difese…

21 Giugno 2024