Glocal News

Assegnato il porto di Marina di Carrara alla nave Ocean Viking

La nave ong Ocean Viking di Sos Méditerranée farà scalo al porto di Marina di Carrara domenica pomeriggio con 95 migranti a bordo imbarcati davanti alle coste della Libia. “Di queste 95 persone 15 sono donne, 38 minori di cui 33 non accompagnati”, spiega la sindaca di Carrara, Serena Arrighi.

Assegnato il porto di Marina di Carrara alla nave Ocean Viking

“Le autorità italiane hanno designato il lontano porto di Carrara per sbarcare i sopravvissuti soccorsi da Ocean Viking. Si tratta di 1.500 km di distanza dalla zona delle operazioni, che comportano una navigazione di tre giorni ed espongono donne, uomini e bambini a onde, pioggia, vento e freddo”. Lo scrive in un tweet la Ong Sos Mediterranée, che nelle ultime ore ha messo in salvo 95 migranti nel Mediterraneo.

La nave ong Ocean Viking di Sos Méditerranée farà scalo al porto di Marina di Carrara domenica pomeriggio con 95 migranti a bordo imbarcati davanti alle coste della Libia. “Di queste 95 persone 15 sono donne, 38 minori di cui 33 non accompagnati – spiega la sindaca di Carrara, Serena Arrighi -. Il servizio di accoglienza sarà gestito dal prefetto Guido Aprea e oggi abbiamo avuto una riunione a Massa per coordinare tutte le operazioni necessarie. A seguire le fasi di sbarco ci saranno le forze dell’ordine, ogni migrante si dovrà sottoporre a due screening medici. Il primo sarà effettuato in porto, il secondo a Imm-CarraraFiere dove tutti e 95 i passeggeri saranno accompagnati con pulmini”.

Arrighi aggiunge che “i minori saranno trasportati in apposite strutture di accoglienza, mentre gli altri resteranno alla Imm-CarraraFiere dove un padiglione sarà allestito ad hoc per un breve transito prima che vengano assegnati ad altri centri. Come amministrazione e come Comune stiamo seguendo da vicino l’evolversi di tutta la vicenda e sia il settore Protezione civile che quello Sociale stanno lavorando a ritmi serrati”.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Beata Raffaella Ybarra da Villaonga, l’angelo custode delle giovani abbandonate

Beata Raffaella Ybarra da Villalonga, Fondatrice delle Suore degli Angeli Custodi Bilbao (Spagna), 16/01/1843 –…

23 Febbraio 2024

Padre Le sei tappe del nostro cammino quaresimale

Domenica scorsa lo Spirito Santo ci spinse con Gesù nel deserto per affrontare i “nostri…

23 Febbraio 2024

Rinascita dalle macerie della guerra. L’esempio dello sport

Ripartire dallo sport dopo la guerra. Il ministro dello Sport Andrea Abodi ha incontrato al…

23 Febbraio 2024

Carenza di acqua e cibo. Sos per l’infanzia afghana

Allarme in Afghanistan per l'infanzia malnutrita. Nel 2024 7,8 milioni di bambini non avranno abbastanza…

23 Febbraio 2024

I morti sul lavoro chiedono giustizia

I morti del cantiere di Firenze chiedono giustizia e pretendono che altri operai non muoiano…

23 Febbraio 2024

L’importanza delle religioni per costruire la pace

Nel momento di grave crisi internazionale che stiamo vivendo, l’esperienza di San Francesco, ci aiuta…

23 Febbraio 2024