Attualità

Lombardia: polveri sottili sopra il livello di guardia

I dati diffusi da Arpa hanno evidenziato che, in nove provincie della Lombardia, la concentrazione di polveri sottili, si è attestata sopra i limiti consentiti dalla legge. Nei comuni lombardi sopra i trentamila abitanti, sono in vigore le misure antismog di primo livello.

Le polveri sottili

Resta oltre i limiti consentiti la concentrazione di polveri sottili in quasi tutta la Lombardia dove in nove province, Milano compresa, da oggi sono in vigore le misure antismog di primo livello come il divieto di circolazione dei mezzi più inquinanti durante il giorno.

I dati Arpa

Secondo gli ultimi dati disponibili diffusi da Arpa oggi e relativi a ieri, il pm10 resta al di sopra dei valori di riferimento e della soglia dei 50 microgrammi per metro cubo. Il dato registrato nelle centraline di Milano e provincia va da un minimo di 73 a un massimo di 122, a Monza e Brianza arriva a 111, a Como 78, a Lecco 100, a Varese 94.

Le misure antismog

In base alle misure antismog nei Comuni oltre i 30 mila abitanti dalle 7:30 alle 19:30 è vietata la circolazione alle auto benzina fino a euro 1 e diesel fino a euro 4 tutti i giorni (e non solo dal lunedì al venerdì). Nelle abitazioni la temperatura massima è fissata a 19 gradi ed è vietato accendere fuochi all’aperto, utilizzare stufe a legna fino a tre stelle e in agricoltura spandere liquami, digestati, fanghi di depurazione, fertilizzanti salvo iniezione e interramento immediato. Se la concentrazione degli inquinanti non scenderà per sei giorni consecutivi scatteranno le misure antismog di secondo livello.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Cina: proteste contro le sanzioni dell’Ue

La Cina ha protestato contro l’Unione Europea per la decisione di imporre sanzioni nei confronti…

25 Giugno 2024

Toninelli (Ispi): “Le conseguenze di un conflitto tra Libano e Israele”

Le tensioni sempre più forti tra l’esercito israeliano e Hezbollah preoccupano il mondo. Secondo l’Alto…

25 Giugno 2024

Valditara: “La scuola deve rimettere al centro la persona”

Il Ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara, è intervenuto alla conferenza stampa sulla Relazione annuale al Parlamento…

25 Giugno 2024

Mantovano: “Scarsa consapevolezza di quanto fa male qualsiasi tipo di droga”

A Palazzo Chigi si è svolta la conferenza stampa sulla Relazione annule al Parlamento sul…

25 Giugno 2024

Mattarella: “Dall’Intelligenza Artificiale nuove sfide alla finanza”

Il messaggio del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, a Paolo Savona, presidente della Consob (acronimo…

25 Giugno 2024

Vescovo Pescara: “Per i giovani serve solidarietà pedagogica”

Mons. Tommaso Valentinetti, vescovo di Pescara, ha commentato al Sir l’omicidio di un giovane 17enne…

25 Giugno 2024