Attualità

Iraq: il premier Sudani chiede il ritiro dei militari Usa

In un comunicato pubblicato oggi, il premier iracheno Muhammad Sudani ha chiesto il ritiro dal paese del contingente statunitense stanziato in loco con 2500 militari da dieci anni. Lo scorso 4 gennaio, gli Stati Uniti hanno bombardato la capitale dell’Iraq, uccidendo un leader di un gruppo armato filogovernativo iracheno sostenuto dall’Iran.

Il comunicato

Il premier iracheno Muhammad Sudani ha chiesto oggi il ritiro dei circa 2.500 militari statunitensi presenti in Iraq da circa un decennio. Lo riferiscono i media di Baghdad che citano un comunicato dell’ufficio del primo ministro. Nel comunicato si afferma che l’Iraq “vuole un’uscita rapida e ordinata” delle forze della Coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. La loro presenza, si legge, è “destabilizzante”.

La presenza degli Usa

Gli Usa operano in Iraq e Siria dal 2014 – all’ombra della coalizione internazionale di cui fa parte anche l’Italia – ufficialmente per combattere l’Isis, dichiarato sconfitto militarmente nel 2017 in Iraq e nel 2019 in Siria. Alla luce delle ripercussioni in Iraq e in tutto il Medio Oriente della guerra tra Hamas e Israele, negli ultimi due mesi si sono intensificati gli scambi di fuoco tra forze irachene filoiraniane e forze statunitensi. Il 4 gennaio scorso, per la prima volta dopo quattro anni, gli Stati Uniti hanno bombardato la capitale Baghdad uccidendo un leader di un gruppo armato filogovernativo iracheno sostenuto dall’Iran.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Germania implacabile

Meglio di così la Germania non poteva esordire. Nell’europeo che gioca in casa, i tedeschi…

14 Giugno 2024

G7, il Papa ai potenti: “L’intelligenza artificiale non è un altro essere umano”

Per la prima volta, un Pontefice partecipa al G7. Papa Francesco ha accolto l'invito che…

14 Giugno 2024

Milano, brucia un’autofficina: ci sono morti e feriti

Gravissimo incendio in un'autofficina di Milano. Le fiamme, divampate al terzo piano di un edificio…

14 Giugno 2024

Italia, tocca a te

Il grande giorno è arrivato. Domani tocca all'Italia, il giorno dell’esordio, il giorno di Italia-Albania…

14 Giugno 2024

G7, Meloni ringrazia il Papa: “Le sue parole un’ispirazione”

La presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, ha ringraziato Papa Francesco per il suo intervento al…

14 Giugno 2024

Ucraina, Putin propone la pace. Kiev: “Una farsa”

In pieno G7, il presidente della Russia, Vladimir Putin, avanza una proposta di pace all'Ucraina.…

14 Giugno 2024