Attualità

Cassino, Mattarella a Duda: “L’amicizia con la Polonia è cresciuta”

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha partecipato alla Commemorazione dell’80esimo anniversario della battaglia di Montecassino presso il cimitero militare polacco di Cassino, alla presenza del presidente polacco Andrzej Duda, ricevuto precedentemente in Quirinale.

La Battaglia di Montecassino contri i tedeschi (19 maggio 1944) fu una delle più sanguinose e difficili della Campagna d’Italia, con pesanti perdite da entrambe le parti. La distruzione dell’Abbazia di Montecassino fu una tragedia, ma la battaglia rappresentò un punto di svolta nella campagna in Italia, permettendo agli alleati la successiva liberazione di Roma.

Cassino, Mattarella a Duda: “L’amicizia con la Polonia è cresciuta”

“Una efficace cooperazione dell’Unione europea in materia di difesa, in sinergia con l’Alleanza atlantica, è elemento di garanzia per una mutua sicurezza e per la ricostruzione delle regole della comunità internazionale”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla Commemorazione dell’80esimo anniversario della battaglia di Montecassino, in corso al cimitero militare polacco di Cassino, alla presenza del presidente polacco Duda.

“Amicizia con Polonia cresciuta in appartenenza Ue”

“Ci inchiniamo con rispetto alla memoria del contributo che quei soldati polacchi diedero per la sconfitta del nazi-fascismo per la libertà dell’Italia. Gli 80 anni trascorsi non hanno cancellato la riconoscenza del popolo italiano. L’Amicizia tra i nostri popoli, cementata sulle appendici di Montecassino, negli anni è accresciuta. Portando una collaborazione intensa nella comune appartenenza all’Unione Europea e all’Alleanza atlantica. In cui ci si impegna a difendere valori di libertà e democrazia”. Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla Commemorazione dell’80esimo anniversario della battaglia di Montecassino, in corso al cimitero militare polacco di Cassino, alla presenza del presidente polacco Duda

“Ucraina ci richiama a impegno contro dittature”

“La tragedia inumana” di quanto accade in Ucraina “riconduce alla memoria le tragedie e le devastazioni” avvenute nella seconda guerra mondiale e “ci richiamano a un rinnovato impegno contro le dittature. Da tutto questo nasce il sostegno all’Ucraina”, ha aggiunto Mattarella.

L’incontro con Duda

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto nel pomeriggio al Quirinale il Presidente della Repubblica di Polonia, Andrzej Duda. Era presente il Sottosegretario di Stato agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale, Maria Tripodi.

Fonte: Ansa

redazione

Recent Posts

Chi erano i santi Quirico e Giulitta

Santi Quirico e Giulitta, martiri, Iconio (Turchia), ?- Tarso (Turchia), 304 ca. Giulitta, nobile e…

16 Giugno 2024

Campagna Apmo contro il rischio cecità. Sos prevenzione

Il principale obiettivo dell'Associazione pazienti malattie oculari (Apmo) è di evitare ipovisione e cecità. "Vogliamo…

16 Giugno 2024

“E’ più bello insieme”: iniziativa Caritas per l’infanzia ucraina

Iniziativa Caritas per l'Ucraina: vacanze solidali per settecento bambini. Con l'arrivo del primo gruppo di…

16 Giugno 2024

Perché la fede è come un seme

Come un piccolo granello di seme formerà un giorno un albero meraviglioso, così è la…

16 Giugno 2024

“Spostapoveri”: scelta ecologica razionale o necessità sociale?

Lo “spostapoveri” è un termine (reso famoso e consacrato da un film del 2021, dal…

16 Giugno 2024

Tre parabole per imparare dalla natura

Siamo al capitolo quarto del vangelo di San Marco, il capitolo delle parabole. L'evangelista ne…

16 Giugno 2024