Il trionfo di Tokayev fra le proteste

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:21

(NULL)

Il nuovo presidente del Kazakistan è Kassym-Jomart Tokayev. Le elezioni si sono svolte in un clima di tensione con centinaia di manifestanti arrestati. A suscitare l’indignazione la manovra politica con cui è stato imposto il nome di Tokayev. E ora, con la sua netta affermazione, il Paese sembra aver perso l’appuntamento con il treno del cambiamento.

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.