Vangelo del giorno

“Uomo, ti sono perdonati i tuoi peccati”. Il commento di mons. Angelo Spina

Dal Vangelo secondo Luca Lc 5,17-26

Un giorno Gesù stava insegnando. Sedevano là anche dei farisei e maestri della Legge, venuti da ogni villaggio della Galilea e della Giudea, e da Gerusalemme. E la potenza del Signore gli faceva operare guarigioni. Ed ecco, alcuni uomini, portando su un letto un uomo che era paralizzato, cercavano di farlo entrare e di metterlo davanti a lui. Non trovando da quale parte farlo entrare a causa della folla, salirono sul tetto e, attraverso le tegole, lo calarono con il lettuccio davanti a Gesù nel mezzo della stanza.

Vedendo la loro fede, disse: «Uomo, ti sono perdonati i tuoi peccati». Gli scribi e i farisei cominciarono a discutere, dicendo: «Chi è costui che dice bestemmie? Chi può perdonare i peccati, se non Dio soltanto?». Ma Gesù, conosciuti i loro ragionamenti, rispose: «Perché pensate così nel vostro cuore? Che cosa è più facile: dire “Ti sono perdonati i tuoi peccati”, oppure dire “Àlzati e cammina”? Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere sulla terra di perdonare i peccati, dico a te – disse al paralitico -: àlzati, prendi il tuo lettuccio e torna a casa tua». Subito egli si alzò davanti a loro, prese il lettuccio su cui era disteso e andò a casa sua, glorificando Dio. Tutti furono colti da stupore e davano gloria a Dio; pieni di timore dicevano: «Oggi abbiamo visto cose prodigiose».

redazione

Recent Posts

Il giorno della memoria sarà imperituro. Il Documento “Sulla Fratellanza Umana per la Pace Mondiale e la Convivenza Comune” lo rende immortale

Ogni anno si rievoca, attraverso il Giorno della Memoria, l’olocausto del popolo ebreo, vittima della…

27 Gennaio 2023

Modica, chiusa una casa di riposo abusiva

Una casa di riposo abusiva che ospitava sedici anziani è stata scoperta a Modica, nel…

27 Gennaio 2023

Salento, tre arresti per aggressione

Tre persone sono state arrestate dalla polizia del commissariato di Nardò e dalla Squadra Mobile…

27 Gennaio 2023

Ucraina, bombardata Donetsk. Zelensky: “L’indifferenza uccide insieme all’odio”

La guerra in Ucraina giunge al 338esimo giorno. Due persone sono morte e altre cinque…

27 Gennaio 2023

Iran, spari all’ambasciata azera a Teheran: un morto e due feriti

Una persona è morta e altre due sono rimaste ferite nel corso di un attacco…

27 Gennaio 2023

Papa: “Lo sterminio di milioni di persone ebree non può essere né dimenticato né negato”

"Il ricordo dello sterminio di milioni di persone ebree e di altre fedi non può…

27 Gennaio 2023