LUNEDÌ 29 GENNAIO 2018, 12:50, IN TERRIS

SPAZIO

"Tripletta" lunare nel cielo di fine gennaio

Eclissi, Superluna e luna di sangue rossa e blu: spettacolo di colori nell'emisfero boreale

GAETANO PACIELLO
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
L'eclissi di luna
L'eclissi di luna
E

clissi, Superluna e luna di sangue bicromatica rossa e blu. E' lo spettacolo che ci riserverà il nostro satellite nella notte del 31 gennaio. Un evento astronomico eccezionale che non si verificava da 152 anni (l'ultima volta accadde il 3 marzo 1866) che sarà visibile solo nella parte occidentale del Nord America, in Alaska, nelle Hawaii. Come spiega l’Agenzia spaziale statunitense, il plenilunio del 31 gennaio “è speciale per 3 motivi: è la terza di una serie di Superlune”, una circostanza che si verifica quando il satellite è al perigeo, ovvero alla minima distanza dalla Terra lungo la sua orbita, risultando il 14 per cento più luminosa della norma. Ma questa sarà "anche la seconda luna piena del mese, comunemente definita ‘Luna Blu’". E, per ben concludere, il nostro satellite naturale attraverserà l’ombra della Terra dando origine a un’eclissi lunare totale che assumerà una colorazione rossastra (e per tanto denominata 'luna di sangue').


L'eclissi

Per chi si trova in Nord America, Alaska, Hawaii, l’eclissi sarà visibile prima dell’alba del 31 gennaio, mentre per coloro che si trovano in Medio Oriente, Asia, Russia orientale, Australia e Nuova Zelanda, l'eclissi della Superluna potrà essere osservata durante il sorgere del corpo celeste la mattina del 31. La fase di totalità durerà oltre un'ora, ben 77 minuti. Un tempo "lungo" durante il quale Luna attraverserà l’ombra della parte inferiore della Terra,facendo sì che la parte inferiore del satellite apparirà molto più luminosa di quella superiore. La prossima volta che una luna blu si troverà in fase di eclissi sarà il 31 dicembre 2028 e successivamente il 31 gennaio 2037.


La Superluna

La Superluna del 31 gennaio concluderà il ciclo di tre consecutive iniziato il 3 dicembre 2017 e passato per la Superluna di Capodanno. Il nostro satellite raggiungerà la minima distanza dalla Terra il 30 gennaio, alle ore 10:55, quando si troverà alla distanza di 358.994 chilometri, contro una distanza media di poco più di 384.000 chilometri. Dopo sole ventiquattro ore raggiungerà la fase di piena. In Italia l’eclissi non sarà visibile, ma il Bel Paese potrà nuovamente godere dello spettacolo luminoso della Superluna.


"Luna di sangue"

Per “Luna rossa“, o “di sangue” si intende la particolare colorazione che assume il nostro satellite quando attraversa l’ombra proiettata dalla Terra. "Il fenomeno avviene perché l’atmosfera della Terra si estende oltre il pianeta e la luce solare la attraversa, raggiungendo la Luna - spiega la Nasa -, e durante un’eclissi lunare totale, la luce solare che colpisce l’atmosfera viene assorbita e poi irradiata verso l’esterno. La luce blu è la più colpita. Ciò significa che l’atmosfera filtra la maggior parte della luce blu. Quel che rimane e la luce arancione e rossa". La luce che attraversa l’atmosfera in seguito raggiunge il satellite e viene riflessa verso la Terra. La colorazione può variare dal rosso, all’arancione al dorato: tutto dipende dalla presenza e variazione di acqua e particelle presenti nell’atmosfera, come anche dalla temperatura e umidità di questa".


La "luna blu"

Il termine "luna blu" affonda invece la sua origine nel mito. Diverse sono le teorie letterarie, anche moderne, che tentano di definire queste parole. Ma dal punto di vista scientifico, per luna blu si intende "l'aspetto grigio chiaro e nero che il nostro satellite assume tutte le notti. Ma in rare occasioni - spiegano gli studiosi di Nasa Science - la luna può davvero diventare blu“. Tutto dipende da un’eruzione vulcanica. Nel 1883, ad esempio, è stata osservata una luna llu dopo che il vulcano indonesiano Krakatoa esplose con la forza di una bomba nucleare da 100 megatoni. La cenere finita nell'atmosfera era piena di particelle di larghezza di un micron, circa la stessa lunghezza d’onda della luce rossa. Queste particelle disperdono il rosso, consentendo contemporaneamente il passaggio della luce blu". In altre parole, le nuvole di cenere hanno agito da "filtro colorato". Lune blu sono state osservate anche nel 1983, dopo l’eruzione del vulcano El Chichon, del Monte Sant’Elena nel 1980 e del Pinatubo nel 1991. Nel corso della storia moderna, è capitato che anche gli incendi possano fungere da filtro. Un esempio ne è l'incendio del settembre del 1953 ad Alberta, in Canada. Dunque, per il 31 gennaio, a meno che non esploda con molta intensità un vulcano, la luna sarà candida come le altre notti. Solo più luminosa

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
CATANIA

Madre tenta di uccidere il figlio. La badante lo salva

Il giovane è un ventenne disabile. La donna gli ha fatto ingerire un flacone di sedativo
Dia
'NDRANGHETA

Decapitati i vertici di due cosche di Cosenza

Arrestato, in Francia, Domenico Stanganelli: era latitante dal 2014
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, a Bruxelles - Foto © Afp
IL PUNTO

Mutamenti parlamentari

Tre senatori del Movimento Cinque Stelle passano alla Lega, botta e risposta Salvini-Di Maio
Un senza tetto dorme alla stazione
ROMA EST

Firmato accordo tra Inps e Comunità di Sant’Egidio

Al via un centro di integrazione per facilitare l’erogazione dei servizi di base alle fasce deboli
Neve in città
MALTEMPO

Allerta neve nel Nord Italia

Al Centro farà la sua comparsa sull'Appennino sopra i 1400 metri
Ugo Grassi

Quando l'eletto è sganciato dall'elettore

Dichiarazioni al vetriolo quelle rilasciate da Luigi Di Maio per l’approdo del Senatore Ugo Grassi alla Lega,...
Sergio Mattarella a Palazzo Marino con il sindaco di Milano, Beppe Sala
L'ANNIVERSARIO

Piazza Fontana, Mattarella: "Uno strappo lacerante"

Milano ricorda la strage del 1969. Il Capo dello Stato incontra le vedove Pinelli e Calabresi: "Attività depistatoria...
MANOVRA

Atlete professioniste, Christillin: "Punto di partenza, le cose stanno cambiando"

A Interris.it, la prima Consigliera europea della Fifa: "Ora sta alle singole federazioni aderire"
DISASTRO IN VOLO

Cile, le novità sull'aereo scomparso

Il velivolo dell'Aeronautica cilena era in volo verso l'Antartico quando è scomparso dai radar
I giocatori della Dea festeggiano Gosens dopo il gol del 3-0
CHAMPIONS LEAGUE

Atalanta agli ottavi, un'impresa da Dea

Dai tre k.o. nelle gare d'andata alla qualificazione fra le prime otto d'Europa. Una scalata verso la storia
CARITAS

Ristorante Solidale per Natale: ecco il "Piatto Sospeso"

I cibi saranno raddoppiati da Just Eat e donati a comunità e case famiglia bisognose
IL PUNTO POLITICO

Quel che resta dopo il Mes

La maggioranza tiene e approva la risoluzione sul Fondo salva Stati, ma nel M5S votano contro in quattro parlamentari