GIOVEDÌ 18 GIUGNO 2015, 11:28, IN TERRIS

Nell'occhio della Medusa una Nursery di stelle

MANUELA PETRINI
Nell'occhio della Medusa una Nursery di stelle
Nell'occhio della Medusa una Nursery di stelle
Si chiama l'Occhio della Medusa, ma non ha nulla a che fare con il personaggio mitologico o con gli animali planctonici che popolano le acque dei nostri mari. In realtà si tratta di una nursery di stelle appena nate, generata dallo scontro di due galassie. E' stata scoperta nella prima immagine scattata con dal più potente radiotelescopio attivo nell'emisfero nord, Il Noema ( Northern Extended Millimeter Array), situato sulle Alpi francesi.

Come riporta l'Ansa, le stelle appena appaiono ancora avvolte nelle nubi di polvere che le hanno generate, la regione che a dato loro vita si estende per 500 anni luce, all'interno della "Medusa merger" una collisione fra due galassie a 100 milioni di anni luce dalla Terra, nell'Orsa Maggiore.

"Queste osservazioni ci mostrano che Noema nei prossimi anni ci permetterà di scoprire ed esplorare il complesso processo di formazione stellare nei luoghi più nascosti dell'universo, Spiega ROberto Neri, direttore scientifico dell'osservatorio Noema.

"E' stata una grande sorpresa vedere questa regione e vedere brillare la luce di migliaia di stelle di recente formazione. - ha dichiarato Sabine Koenig, la ricercatrice a capo del gruppo che ha effettuato la scoperta - Questa regione risulta essere il vivaio di stelle più estremo nato da questo scontro galattico".

Altri telescopi in precedenza avevano osservato la fusione di Medusa, ma nessuno aveva individuato l'esistenza di questa regione di gas così densi. Inoltre al suo interno sono state rilevate anche molecole di acido cianidrico e di formile che dimostrano che durante il processo di formazione delle stelle avvengano reazioni chimiche più complesse di quanto immaginato fino ad ora.
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
INDONESIA

Sisma di 6.5 a Giava: morti e crolli

L'epicentro a 92 km dalla superficie: panico e gente in strada. Non è ancora chiara l'entità dei danni
No Tav da Eataly - © Il Giornale
MILANO

Assalto No Tav contro Eataly

50 attivisti spintonano i camerieri e urlano: "Studiare e lavorare è un ricatto"
La Suprema Corte australiana
AUSTRALIA

Rapporto sulla pedofilia, "una tragedia nazionale"

Presentate 409 raccomandazioni tra cui quella di rivedere il segreto della confessione e il celibato dei preti
Joe Biden
AUDIZIONI AL COPASIR

"Nessuna ingerenza russa": 007 italiani smentiscono Biden

L'ex vicepresidente Usa parlava di interferenze nella campagna per il referendum costituzionale
Assemblea regionale siciliana
PRESIDENZIALI ARS

Deficit di un voto, Micciché sfiora la nomina

Doppia fumata nera: rinviata a domani l'elezione del presidente dell'Assemblea siciliana
Calcio, Italia vs Spagna
MONDIALI RUSSIA 2018

Fuori la Spagna, dentro l'Italia

Per la Fifa le ingerenze del governo spagnolo possono essere sanzionate con l'esclusione della Roja dalla fase finale del...
Shopping natalizio per le vie di Milano
NATALE | COLDIRETTI

Il 39% degli italiani spenderà la tredicesima in regali

Ogni famiglia spenderà in media 528 euro tra cibo, viaggi e divertimento
Turista al Colosseo
MIBACT

Al via Passeggiate Fotografiche Romane

Dal 15 al 17 dicembre lungo 5 percorsi capitolini