La Nasa studia una trivella per cercare la vita su Europa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51

Perforare lo strato di ghiaccio che ricopre Europa e arrivare all'oceano nascosto sotto di esso. E' questo l'arduo compito che dovrà affrontare la trivella a propulsione nucleare che la Nasa – l'agenzia spaziale statunitense – sta studiando. 

Il progetto

Europa, la luna di Giove, sotto la sua superficie ghiacciata, nasconde un oceano caldo di acqua liquida e salata, potenzialmente in grado di ospitare forme di vita microbica. La trivella che gli scienziati della Nasa stanno studiando avrà a che fare con uno strato di ghiaccio che potrebbe avere uno spessore compreso tra 2 e 30 chilometri. Perforarlo potrebbe rappresentare l'unica via per poter accedere a una regione ancora inesplorata e raccogliere campioni da analizzare

Il progetto è stato presentato al convegno annuale di Washington dell'Unione Geofisica Americana dal gruppo dell'Università di Chicago, coordinato da Andrew Dombard, responsabile di un gruppo di scienziati e ingegneri che per la Nasa sta sviluppando possibili soluzioni tecnologiche per le future missioni di esplorazione del Sistema Solare.

Le missioni del prossimo decennio

Dombard e gli altri scienziati, stanno lavorando anche ad altre missioni – in programma per il prossimo decennio, per l'esplorazione di Giove. Missioni come Juice (Jupiter icy moons explorer), dell'Agenzia spaziale europea, e l'americana Europa Clipper. 

 

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.