VENERDÌ 24 APRILE 2015, 002:30, IN TERRIS

Hubble compie 25 anni, uno sguardo sull'universo

MANUELA PETRINI
Hubble compie 25 anni, uno sguardo sull'universo
Hubble compie 25 anni, uno sguardo sull'universo
Un’immagine come regalo di compleanno. Potrebbe sembrare un dono di poco valore se la foto non mostrasse dei grandi ammassi stellari di pochi milioni di anni, molto comuni in altre galassie, ma così rari nella Via Lattea. Inoltre la foto stellare è stata scattata da uno dei telescopi spaziali della Nasa, Hubble, che oggi festeggia il suo 25 anno di servizio nello spazio. Westerlund 2 è uno degli ammassi più ricchi e con un’età di soli due milioni di anni contiene ancora tutte le stelle più massicce. È solo una delle bellissime immagini che dallo spazio arrivano sulla terra proprio grazie ad Hubble.

Supernovae che esplodono, astri che vengono inghiottiti da buchi neri, galassie, sistemi binari di stelle, nane bianche, asteroidi, nebulose. Sono le immagini che Hubble ha inviato alla terra e che hanno completamente rivoluzionato le nostre conoscenze dell’universo.

È stato lanciato nello spazio il 24 aprile 1990 con lo Space Shuttle Discovery, un progetto comune della Nasa e dell’agenzia spaziale Europea (Esa). Il telescopio spaziale è stato posto negli strati esterni dell’atmosfera terrestre, a circa 560 km di altezza, in orbita intorno alla terra. La sua è una posizione privilegiata, in quanto, trovandosi al di fuori dell’atmosfera le immagini non vengono distorte e le radiazioni elettromagnetiche non vengono filtrate. Inoltre il suo obiettivo è in grado di spaziare nelle profondità dell’universo con un livello di precisione cinque volte maggiore rispetto a quello dei telescopi terrestri.
Una delle foto più belle ed emozionanti che Hubble abbia mai scattato è quella che ritrae i Pilastri della creazione, tre “torri” di gas nella Nebulosa dell’Aquila, tecnicamente detta Messier 16. La prima volta che venne immortalata fu nel 1995 e poi a gennaio del 2015, a distanza di 20 anni. Grazie ai nuovi strumenti istallati a bordo, come la Wide Field Camera 3 operativa dal 2009, si sono potuti ottenere maggiori dettagli di questa struttura.

Per festeggiare i successi del telescopio spaziale la Nasa e l’Esa hanno realizzato e pubblicato il video “Expect the Unexpected”, dedicato ai misteri che Hubble ha svelato con immagini mozzafiato. Il filmato dura poco più di cinque minuti e vengono ripercorse quelle che sono le tappe scientifiche fondamentali. Ad esempio la scoperta, fatta fotografando l’esplosione di lontanissime supernovae, che l’espansione dell’universo è in aumento e che a generare questo fenomeno potrebbe essere un’energia “misteriosa” definita per questo motivo oscura. Una scoperta rivoluzionaria che venne premiata nel 2011 con il premio Nobel per la Fisica.

 

[gallery type="slideshow" ids="55752,55753,55754,55755,55757,55758,55759,55760,55761,55762,55763,55764,55765,55766,55767,55768,55769,55770,55771,55772,55773,55774,55775,55776,55777"]
Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Facebook Twitter Google + Scrivici Scrivici
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Pesante sentenza di condanna per un giovane marocchino
TORINO

Sei anni al jihadista "della porta accanto"

Marocchino condannato per terrorismo
Il procuratore Verzera
CATANIA

Anziane sorelle massacrate in casa

Uccise a coltellate. Si segue la pista della rapina
Miliziani dell'Isis
GENOVA

Istigazione al terrorismo, tunisino indagato

Sulla sua pagina Facebook foto e video inneggianti all'Isis
Senato
BIOTESTAMENTO

Si va verso l'approvazione della legge

Passano i primi articoli. Centro Studi Livatino: "Sigillo funesto a un Paese che sta scomparendo"
Un dipendente Ryanair
RYANAIR

Calenda: "Lettera indegna", il Garante: "Incostituzionale"

Il ministro: "Chi è sul mercato deve rispettare le regole". Furlan: "Compagnia arrogante"
Arte sacra, Calabria
ARTE SACRA

La Calabria della fede raccontata in un libro

Il volume raccoglie 173 santuari in altrettante schede con contenuti iconografici, bibliografici e archivistici
Il ciclista Chris Froome
CICLISMO

Chris Froome positivo al doping

Trovate tracce superiori al consentito di salbutamolo. Ad annunciarlo l'Uci
Il logo di Confindustria
CONFINDUSTRIA

"Il Pil cresce, Italia al bivio dopo il voto"

Il Centro studi rivede al rialzo le stime del 2018 ma avverte: "C'è il rischio arretramento"