Luca Parmitano, il primo italiano al comando della Iss

Oggi è un giorno molto speciale per gli amanti dello spazio: @astro_luca diventerà il primo italiano a comandare la @Sapce_Station".  #show_tweet# E' con questo tweet che l'Esa ha voluto mettere in evidenza un fatto storico: per la prima volta nella storia, un italiano diventa il comandante della Stazione Spaziale Internazionale. Astro Luca, classe '76 e colonnello dell'Aereonautica Militare Italiana, ha raggiunto...

Europa abitabile? Una sonda Nasa per scoprirlo

L'idea di espandersi nell'universo oramai è diventata quasi un ossessione per molti, da chi progetta missioni - definite suicide - per la colonizzazione di Marte e chi, invece vuole colonizzare Europa, una delle lune di Giove. La Nasa ha infatti annunciato che invierà sul satellite una sonda spaziale, con a a bordo nove strumenti scientifici, per raccogliere dati sulla...

L’immensità si può ammirare

Fermarsi a riflettere, magari in silenzio, di fronte all’immensità dell’Universo. Questo ci manca, Manca all’uomo della società moderna, preso da mille pensieri, indaffarato in cose futili a cui sente il bisogno di ricorrere ogni giorno. La vastità dello spazio deve tornare a meravigliare. Il Sole, la Luna, i pianeti che obbediscono tutti a leggi precise. La nostra galassia, la Via...

Cassini registra il dialogo tra Encelado e Saturno

Sono state intercettate le "conversazioni" fra Saturno e una delle sue lune, Encelado. I loro discorsi sono stati catturati e registrati dalla sonda Cassini, due settimane prime del tuffo in picchiata nell'atmosfera del pianeta, con il quale a metà settembre ha concluso la sua missione.  I suoni catturati da Cassini sono frutto dell'interazione fra i potenti campi magnetici dei due...

Plutone figlio delle stelle? No, delle comete

Se ci fosse una classifica dei corpi celesti più sfortunati, probabilmente a vincere sarebbe Plutone. Prima era un pianeta, poi è stato declassato a pianeta nano e ora, in base a una ricerca della Southwest Research Institute del Texas, potrebbe essere classificato come "ammasso di comete". Lo studio, disponibile su Arxiv.org, è stato pubblicato sulla rivista Icarus. La nuova teoria L'idea è...

Parmitano in collegamento dallo spazio

Èstata una inflight call emozionante la conferenza stampa che l'astronauta italiano dell'Agenzia Spaziale Europea, Luca Parmitano, a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, ha avuto in collegamento con il Museo Nazonale della Scienza e della Tecnologia, dove ad attenderlo c'erano diversi giornalisti. Insieme allo statunitense Andrew Morgan e al russo Alexander Skvortsov, Parmitano è approdato alla Stazione Spaziale Internazionale il 21 luglio scorso. Per lui, classe 1976, si tratta...

Osservato il punto più lontano della Via Lattea: dista 66.000 anni luce

Un nuovo tassello astronomico è stato aggiunto al grande (e misterioso) "puzzle" della Via Lattea. Dopo decenni di tentativi infruttuosi, infatti, è stato misurato il braccio più distante della nostra galassia. Il risultato, frutto del lavoro dei ricercatori dell'Istituto Max Planck di radioastronomia di Bonn guidati dall'italiano Alberto Sanna, è stato pubblicato sulla rivista Science. Distanze La distanza misurata è di oltre 66.000 anni luce: si tratta di una...

Ecco El Gordo: l’ammasso più grande dell’universo

Un'immagine di El Gordo, l'ammasso più massiccio, più caldo, nonché il più grande produttore di raggi X mai scoperto nell’universo remoto. El Gordo E' quanto ha regalato alla scienza il telescopio spaziale Hubble che ha puntato i suoi occhi su Act-Clj0102-4915, un ammasso di galassie da 3 milioni di miliardi di masse solari, circa tremila volte maggiore rispetto alla Via Lattea. Ma El Gordo ha un'altra...

HD 110014 C, il nuovo pianeta scoperto da una dottoranda cilena

Si chiama HD-110014-, ha una massa tre volte superiore a quella di Giove e ruota intorno ad una stella grande circa il doppio del nostro Sole. E' il nuovo pianeta scoperto da una dottoranda dell'Università del Cile, Maritza Soto Vasquez, e si trova a circa 32 milioni di anni luce dalla terra. Una scoperta unica fatta da una scienziata di...

Nuovo studio rivela: non esiste la materia oscura

Crollano alcune delle teorie scientifiche che hanno segnato il nostro secolo. La scoperta della materia oscura, che compone circa il 95% dell'universo, in realtà potrebbe non esistere. E' quanto emerge da un nuovo studio diretto da André Maeder, ricercatore dell’Università di Ginevra. Per lo studioso, infatti, i fenomeni osservati potrebbero essere spiegati anche senza invocare la materia e l'energia...

Israele, Netanyahu: “Non permetteremo mai che l’Olocausto si ripeta”

Benjamin Netanyahu promette vigilanza affinché la Shoah non si ripeta mai più. Netanyahu è il Primo ministro di Israele dal 29 dicembre 2022 e...