LUNEDÌ 04 NOVEMBRE 2019, 11:00, IN TERRIS

AI E VIDEOGAMES

L'Intelligenza Artificiale batte gli umani a StarCraft

Grazie al nuovo algoritmo di apprendimento AlphaStar dell'azienda DeepMind di Google

MILENA CASTIGLI
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
Una sequenza del videogioco StarCraft nel quale uno dei giocatori è l'algortimo AlphaStar (fonte: DeepMind)
Una sequenza del videogioco StarCraft nel quale uno dei giocatori è l'algortimo AlphaStar (fonte: DeepMind)
L'

intelligenza artificiale (Ai) batte il 99.8% degli avversari umani nel popolare videogioco StarCraft II, affermandosi tra i migliori giocatori del mondo. Il popolare videogioco strategico in tempo reale della Blizzard è un'ottima 'palestra' per l'intelligenza artificiale perché è un gioco di fantascienza molto complesso in cui i giocatori competono l'uno contro l'altro per controllare tre razze aliene. Precedenti giocatori artificiali non erano riusciti a competere con i campioni umani, neanche quando sono erano state semplificate ad hoc le regole del gioco.


AlphaStar

Gli informatici di Google ci sono riusciti grazie al nuovo algoritmo apprendimento AlphaStar, in cui diversi giocatori virtuali competono l'uno contro l'altro, generando una serie di strategie in continuo adattamento. Descritto sulla rivista Nature, l'algoritmo è stato messo a punto dagli informatici guidati da Oriol Vinyals, dell'azienda DeepMind di Google, la stessa che ha insegnato ai sistemi di intelligenza artificiale a giocare a Go e a poker, a risolvere il cubo di Rubik, nonché ad affrontare la versione semplificata di un gioco semplice come 'Rubabandiera'. "L'apprendimento attraverso l'imitazione - ha spiegato Vinyals - ci mostra che lpuò ottenere risultati migliori di quanto immaginato e non vedo l'ora di iniziare a esplorare i modi in cui possiamo applicare queste tecniche alle sfide del mondo reale". L'algoritmo si è allenato imitando i giocatori più bravi: "è stato addestrato - hanno detto all'Ansa gli esperti della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, l'ingegnere informatico Tommaso Cucinotta e l'informatico Marco Vannucci - su circa un milione di partite con l'uomo, nelle quali il giocatore virtuale ha imparato a imitare le mosse dei migliori giocatori. Quindi ha imparato a non fare le mosse di chi si trova a perdere ed è riuscito a sconfiggere molti avversari umani imparando la strategia migliore e mettendola in campo". Nel complesso, l'algoritmo è stato addestrato per l'equivalente di 200 anni di partite e "va detto che un'esperienza di gioco così lunga non ce l'ha nessun giocatore umano", puntualizzano. Dal gioco alla realtà. Creare algoritmi in grado di affrontare giochi che richiedono strategie complesse apre infatti a molte applicazioni, concludono Cucinotta e Vannuccio: "dalla guida autonoma, all'ambiente industriale dove c'è da sviluppare un processo, fino agli assistenti vocali, in modo che siano in grado di rispondere efficacemente alle domande degli utenti".

 


 

 

 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Dissesto idrogeologico
EMERGENZA MALTEMPO

Dissesto idrogeologico, giovedì in Consiglio dei ministri

132 frane, 125 alluvioni, sei erosioni costiere nel piano governativo di difesa del territorio
Cristiano Ronaldo
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

Ronaldo non si ferma: a un passo da quota 100

Con la rete al Lussemburgo il portoghese tocca 99 gol in nazionale. Il record assoluto di Ali Daei (109) è nel mirino
Gli stabilimenti ex Ilva
EX ILVA

ArcelorMittal, ultimatum delle aziende dell'indotto

Gli autotrasportatori mordono il freno e chiedono il saldo delle fatture. Boccia: "Senza scudo penale non si firma...
Emergenze a Venezia, Roma e Firenze
MALTEMPO

Da Venezia a Roma: piene, pioggia e vento sull'Italia

Acqua alta a 150 cm nella Serenissima, ora in discesa. A Firenze rischio piena dell'Arno, disagi a Roma e in Alto Adige

La luce di Carlotta

Mi ha colpito molto la descrizione della chiamata di Levi, della chiamata di Zaccheo, fatta da padre Marko...
Militari cinesi a Hong Kong
ASIA

Hong Kong, Pechino schiera i militari

I soldati cinesi hanno aiutato a ripulire le strade della città dai rifiuti lasciati al termine delle proteste
Sabato e domenica forti piogge
METEOROLOGIA

Allerta rossa in 3 Regioni: domani pioggia e freddo

La Protezione Civile ha diramato l'allerta arancione in altre 8 Regioni e quella gialla sulle restanti
I soccorsi
MILANO

Maxi rissa davanti al McDonald: 30 ragazzi coinvolti

Fermati tre giovani di nazionalità tunisina: un 18enne e due minorenni
MALTEMPO

Non c'è pace per Venezia, nuova allerta per domani

In arrivo 20 milioni di euro per il primo ristoro dei danni
Un momento dell'udienza alla Comunità dell'Ospedale Bambino Gesù - ©Vatican Media
VATICANO

"Il Bambin Gesù continui ad essere una straordinaria opera di carità della Chiesa"

Per i 150 anni della fondazione, il Pontefice ha ricevuto in udienza la comunità dell'Ospedale Pediatrico Bambino...
Carabinieri nella fabbrica di Melito
MELITO DI NAPOLI

Tiene segregati 43 operai in nero: arrestato imprenditore

Tra le vittime, tutte italiane, anche una donna incinta e due minorenni
Fulmini in mare
METEOROLOGIA

Dove cadrà il fulmine? Lo (pre)dice l'intelligenza artificiale

L'algoritmo, sviluppato in Svizzera al Politecnico di Losanna, usa solo dati meteorologici