LUNEDÌ 08 LUGLIO 2019, 11:00, IN TERRIS


GALATEOPHONE

Ecco le regole per usare lo smartphone in spiaggia

Indicazioni emerse dopo un'attenta analisi di Trend Radar, società di Samsung

GIUSEPPE CHINA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
E'

proprio il caso di dirlo: finalmente! Varato il prim codice di educazione sull'utilizzo del cellulare in spiaggia. Ci ha pensato un colosso della tecnolgia come Samsung a lanciare queste semplici, ma per nulla scontate, regole di buon senso sull'uso dello smartphone sotto l'ombrellone. 


Nascita e norme di Galatephone

L'analisi ha compiuto i primi passi grazie a Trend Radar, una società che fa parte del gruppo sudcoreano, che ha analizzato il cmportamento dei giovani comresi tra i 25 e i 35 anni. Per loro lo smartphone rimane in assoluto il compagno più amato delle vacanze (per l'88% del campione analizzato). Partendo da questo presupposto sono stati elaborati i cinque semplici consigli da applicare sulla spiaggia. Innanzitutto: no alla suoneria alta che infastidisce i vicini di ombrellone, stop agli sms continui e agli squilli: la parola chiave sul litorale è "silenzioso". Due, Stop al vivavoce, esistono gli auricolari, amatissimi dai millennials, che li definiscono l’accessorio più utilizzato proprio al mare (84%). Pur essendo il litorale uno spazio aperto e vasto, non bisogna dimenticare che la musica e i video ad alto volume sono molto fastidiosi. Se proprio non potete farne a meno aspettate il tramonto ed utilizzate speaker, accessorio amatissimo dai giovani. E ancora: stop gli occhi fissi sul telefono, il paesaggio merita di essere contemplato, per rilassarsi, pensare e, perché no, magari sognare un po’. Ma soprattutto per imprimere le immagini delle vacanze nella propria mente! Infine ricordatevi della privacy: nessuna videochiamate per evitare che un vicino di ombrellone possa essere ripreso. Ecco le cinque semplici regole studiate da Trend Radar. Ripetiamo che all'apparenza molti di noi le possono giudicare ovvie. E proprio qui si cade nell'errore che si tramuta in maleducazione e fastidio nei confronti dei nostri vicini. A questo punto non ci resta che aspettare anche le regole invernali. 

Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 


Scrivi il tuo commento


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Persecuzione dei cristiani nel mondo
AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE

Forum: "La persecuzione anticristiana nel mondo"

Il rapporto di Acs sarà presentato il 24 ottobre nella basilica capitolina di San Bartolomeo all’Isola
La scuola Giovanni Battista Pirelli di Milano, dove è avvenuto l'incidente
L'INCIDENTE

Tragedia a Milano, precipita bambino in una scuola

Il piccolo è ricoverato in condizioni gravissime
Giulia Lazzari, Roberto Lo Coco e la loro bimba
ADRIA

Morta la giovane mamma strangolata dal marito

La 23enne Giulia Lazzari, madre di una bimba di 4, era stata aggredita l'8 ottobre scorso
Un senza tetto
PADOVA

Domani la “Notte dei senza dimora”

Per sensibilizzare su povertà e marginalità con proposte, animazioni e incontri
A destra, Daniele Belardinelli, il tifoso del Varese ucciso dopo la partita Inter-Napoli il 26 dicembre 2018
STADIO E VIOLENZA

Arrestato l'ultrà che, il giorno dopo Natale, investì un tifoso con un suv

Legato a clan della camorra, il napoletano Manduca è stato incastrato da alcuni video
Buca stradale
OPERAZIONE

Arrestati funzionari Anas e imprenditori siciliani

Portati alla luce "rodati meccanismi corruttivi" all'interno dell'Anas di Catania
Inps

Così è

E'successo proprio in questi giorni ed è capitato anche a me. Sono stati arrestati alcuni malfattori che...
A sinistra, migranti diretti verso l'Europa; a destra, le bare delle prime vittime recuperate nel naufragio avvenuto nella notte tra il 6 e il 7 ottobre - Foto © Repubblica
MAR MEDITERRANEO

Si rinnova lo strazio di Lampedusa: sette corpi recuperati

Tra loro una mamma con il proprio figlio. Sul barchino erano in cinquanta
Guantoni da boxe
IL DRAMMA

Da Schaaf a Day: quando la tragedia è sul ring

Dalla morte dell'americano contro Primo Carnera fino al dramma di Chicago: quasi un secolo di interrogativi
Boris Johnson
REGNO UNITO

Brexit, Johnson strappa l'accordo a Bruxelles

Intesa ottenuta, rivisto il backstop ma il Dup si oppone: il voto in Parlamento è un'incognita
Foto di repertorio
EMERGENZA GIOVANI

WhatsApp, così in chat i ragazzini diventavano mostri

Video pedo-pornografici, Isis e insulti ai malati. Perquisizioni in tutta Italia
Prigione italiana - Foto © The Guardian

Carcere, sei guardie accusate di violenza e torture

Contestato il reato di tortura. Si cercano responsabili ed episodi analoghi