SABATO 26 GENNAIO 2019, 11:00, IN TERRIS


ITALIA

Ecco il primo robot che si srotola come un viticcio

Si comporta sfruttando lo stesso principio fisico che fa muovere le piante rampicanti

VERONICA LEA
Facebook Twitter Copia Link Invia Scrivici
La pianta robot si arrampica come un viticcio
La pianta robot si arrampica come un viticcio
E'

stato costruito in Italia il primo robot 'soffice' che imita il comportamento dei viticci, arrotolandosi a spirale intorno a un supporto. Il robot - realizzato il Centro di Micro-BioRobotica dell'IIT-Istituto Italiano di Tecnologia a Pontedera (Pisa), guidati da Barbara Mazzolai - si comporta sfruttando lo stesso principio fisico che fa muovere l'acqua nei tessuti delle piante rampicanti: le radici, spiegano dall'IIT su Agui, crescono bilanciando la ricerca di nutrienti con la necessità di evitare ostacoli e sostanze dannose allungandosi e adattando continuamente la loro morfologia all'ambiente esterno. Il principio idraulico che permette il movimento dei viticci si chiama "osmosi" e si basa sulla presenza di piccole particelle presenti nel liquido (citosol) contenuto all'interno delle cellule della pianta. In questo lavoro, i ricercatori hanno studiato i meccanismi naturali che usano le piante per muoversi - l'osmosi appunto - e li hanno replicati in un robot soffice.


Il robot viticcio

Secondo quanto riferisce l'Istituto italiano di tecnologia, il corpo del viticcio artificiale è stato realizzato con un tubo flessibile di Pet (un comune polimero spesso usato anche per contenere alimenti), all'interno del quale è presente un liquido con ioni. Sfruttando una batteria da 1.3 Volt, gli ioni vengono attirati e immobilizzati sulla superficie di elettrodi flessibili alla base del viticcio, dando vita a un processo osmotico e causando il movimento del liquido stesso, da cui lo srotolamento del viticcio artificiale. Il robot soffice è stato creato partendo da un modello matematico, che ne ha determinato le dimensioni affinchè i movimenti guidati dall'osmosi non fossero troppo lenti.

Il robot ha quindi acquisito la forma di un piccolo viticcio, in grado di compiere movimenti reversibili - arrotolamento e srolotamento - come fanno anche le piante. L'arrotolamento si ottiene rimuovendo l'effetto della batteria, sfruttando il circuito elettrico in cui essa è inserita.

E' la prima volta che si mostra la possibilità di sfruttare l'osmosi per azionare movimenti reversibili. Il lavoro è stato descritto nella rivista Nature Communications, e in futuro potrebbe essere d'ispirazione per lo sviluppo di dispositivi indossabili, come tutori, in grado di cambiare forma. Mazzolai è stata tra le 25 donne geniali della robotica nel 2015 secondo RoboHub, ed è autrice del primo robot pianta al mondo, il Plantoide. 

Spazio al lettore: per commentare questo articolo scrivi a direttore@interris.it

Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.
Commenti

Gentile lettore, 

la redazione si riserva di approvare i commenti prima della loro pubblicazione. 

Fai una donazione
Vuoi essere aggiornato?
NEWS
Classe elementare

I meno pagati

I   Sindacati della Scuola hanno revocato lo sciopero programmato per il 17 maggio, a fronte della...
Milan-Lazio 0-1. Un contrasto fra Luiz Felipe e Castillejo
COPPA ITALIA

Correa stende il Milan: Lazio in finale

Una rete dell'argentino manda i biancocelesti alla loro decima finalissima con una tra Atalanta e Fiorentina
Aereo EasyJet
PAURA AD ALTA QUOTA

Tenta di aprire il portellone in volo: fermato dai passeggeri

Attimi di panico sul volo Londra-Pisa: l'uomo, un giovane con disturbi psichiatrici, è stato immobilizzato e poi...
Sergio Mattarella
25 APRILE

Mattarella: "Fu un secondo Risorgimento"

Il Capo dello Stato alle associazioni dei combattenti: "La Liberazione, un momento fondante della nostra democrazia"
Di Maio al tavolo permanente per il Contratto istituzionale di sviluppo.
TARANTO

Di Maio: "Tolta l'immunità penale per i vertici di Ilva"

L'annuncio del vicepremier non lo esenta da dure contestazioni dei cittadini
Lo striscione inneggiante a Mussolini
25 APRILE

Choc a Milano, striscione neofascista e saluti romani

Autori del gesto sarebbero alcuni ultrà laziali. La scritta "Onore a Mussolini" esposta nei pressi di Piazzale...