TECNOLOGIA



MERCOLEDÌ 15 GENNAIO 2020, IN TERRIS

Ecco Doublicat, l'app che genera in automatico i deepfake

NeoCortex assicura gli utenti sulla privacy ma i colossi del web tremano

MILENA CASTIGLI
Facebook contro i deepfake
I
n pieno allarme (social) sul fenomeno deepfake - vale a dire video o immagini manipolate che vengono considerate la nuova frontiera della disinformazione specie su Facebook - è nata una app che permette di sostituire il proprio volto ad un fermo immagine. Gli sviluppatori di NeoCortext - la stessa società che qualche tempo fa ha lanciato Reflect, l'app di sostituzione facciale basata sull'intelligenza artificiale e dedicata alle foto - hanno...
SABATO 21 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

In aumento gli attacchi ransomware

Le nuove tecnoche del ricatto informatico, sempre più difficile da sventare

MILENA CASTIGLI
Furto di dati telematici
G
ono sempre più frequenti gli attacchi ransomware. Si tratta di operazioni informatiche in cui gli hacker rendono inaccessibili i file memorizzati sul pc o sullo smartphone delle vittime finché non ricevono da queste ultime una somma di denaro. Un ricatto nell'era di internet sempre più diffuso e difficile da contrastare. Negli ultimi tempi, infatti, i sequestratori virtuali, in caso di mancato pagamento del riscatto, hanno iniziato a pubblicare sul...

GIOVEDÌ 19 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

L'Ai al lavoro per completare la decima sinfonia di Beethoven

In vista delle grandi celebrazioni previste a Bonn per i 250 anni dalla nascita del compositore tedesco

MILENA CASTIGLI
Ludwig van Beethoven
U
n progetto ambizioso quello del team guidato da Matthias Roder del Karajan Institute di Salisburgo, ma non impossibile: far rivivere il genio musicale di Ludwig van Beethoven e completare con lo stesso stile la decima sinfonia, rimasta incompiuta alla morte compositore tedesco nel 1827, grazie all'utilizzo dell'intelligenza artificiale (Ai). I programmatori e musicologi al lavoro sul sistema di intelligenza artificiale ammettono che all'inizio il...
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Le generazioni divise della tecnologia

Dal rapporto Censis alle rilevazioni di Tutorweb e Blogmeter, c’è un’Italia digitale a due velocità

GIACOMO GALEAZZI
Internet
I
l 91% degli italiani usa Facebook, Youtube e Whatsapp, ma cresce il numero di persone che trasforma la rete in un pericoloso sociale. L’ultimo dei numerosi casi riportati dalle cronache è avvenuto in Campania. Ha adescato una ragazzina di 12 anni attraverso un social network poi l'ha molestata. I carabinieri hanno notificato una misura cautelare personale della custodia in carcere, emessa dal gip di Nola, nei confronti di un 41enne incensurato di Casalnuovo, nel Napoletano,...

MERCOLEDÌ 04 DICEMBRE 2019, IN TERRIS

Ricostruiti i "gusci" dei virus e scoperta una nuova proteina

I capsidi vengono usati come vettori per trasportare le cure verso le cellule bersaglio

MILENA CASTIGLI
Dei virus, la superficie esterna è il capside
S
pesso in questa rubrica abbiamo parlato dei progressi che sta compiendo, in tutti campi (dall'ambiente alla robotica, ad aumentare la fecondità) l'intelligenza artificiale (Ai). La novità è che adesso è in grado di ridisegnare i "gusci" dei virus (i capsidi) usati come vettori per la terapia genica, in modo da renderli più efficienti nel trasportare le cure verso le cellule bersaglio. E a scoprire, seppur...
GIOVEDÌ 14 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Twitter segnalerà i video "deepfake"

Ma senza rimuoverli. La proposta al vaglio degli utenti fino al 27 novembre

MILENA CASTIGLI
Esempio di video deepfake: Jennifer Lawrence trasformata in Steve Buscemi
I
n futuro Twitter potrebbe avvertire gli utenti se stanno guardando o condividendo video, audio o foto 'manipolati', ad esempio i cosiddetti 'deepfakes', ma senza rimuoverli. La proposta è contenuta in una bozza di policy pubblicata dal social sul proprio blog. I 'deepfakes', video falsi resi indistinguibili dagli originali grazie all'intelligenza artificiale, sono considerati un pericolo ad esempio se utilizzati per diffondere false informazioni sui politici...

SABATO 09 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Il piano di Facebook per "blindare" le elezioni Usa

Guerra aperta a interferenze straniere, fake news e falsi account

MILENA CASTIGLI
Presidenziali Usa
F
acebook non dimentica. Manca un anno alle elezioni presidenziali americane e il colosso americano non ha nessuna intenzione di ripetere gli errori  della campagna del 2016. Facebook è da anni nell'occhio del ciclone, con il fondatore Mark Zuckerberg costretto più volte a difendersi anche in Congresso, dopo lo scandalo di Cambridge Analytica, la società a cui sono stati affidati senza consenso i dati di decine di milioni di utenti per utilizzarli...
LUNEDÌ 04 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

L'Intelligenza Artificiale batte gli umani a StarCraft

Grazie al nuovo algoritmo di apprendimento AlphaStar dell'azienda DeepMind di Google

MILENA CASTIGLI
Una sequenza del videogioco StarCraft nel quale uno dei giocatori è l'algortimo AlphaStar (fonte: DeepMind)
L'
intelligenza artificiale (Ai) batte il 99.8% degli avversari umani nel popolare videogioco StarCraft II, affermandosi tra i migliori giocatori del mondo. Il popolare videogioco strategico in tempo reale della Blizzard è un'ottima 'palestra' per l'intelligenza artificiale perché è un gioco di fantascienza molto complesso in cui i giocatori competono l'uno contro l'altro per controllare tre razze aliene. Precedenti giocatori artificiali non...

VENERDÌ 01 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Un corpo formato 3D

Dall’orecchio al cuore: la chirurgia d’avanguardia stampa protesi e organi su misura

GIACOMO GALEAZZI
Studio per stampa in 3D
P
rotesi 3D: gli organi creati con la stampante sono realtà. Attraverso scansioni 3D è possibile riprodurre il modello tridimensionale di parti del corpo umano. All'ospedale Meyer di Firenze è stato ricostruito ex novo un orecchio a un bambino grazie a questo sistema. Il paziente, 13enne, è affetto da microtia, malformazione congenita rara che colpisce 5 bambini su 10.000, nel suo caso bilaterale, e porta a un'assenza di sviluppo dell'orecchio esterno,...
VENERDÌ 01 NOVEMBRE 2019, IN TERRIS

Twitter blocca la pubblicità politica in tutto il mondo

Dorsey: "L'audience deve essere conquistata e non acquistata"

MILENA CASTIGLI
Logo di Twitter
S
volta su Twitter, il servizio di notizie e microblogging fornito dalla società Twitter, Inc. su cui gli utenti postano e interagiscono con messaggi di testo con lunghezza massima di 280 caratteri chiamati tweet. L'azienda ha annunciato che, a partire da questo Novembre, bloccherà la pubblicità politica in tutto il mondo. Una scelta che risponde alle crescenti critiche sulla disinformazione fatta dai politici sui social...

NEWS
Il presidente cinese Xi Jinping
VIRUS CINA

L'allarme di Xi: "Situazione grave, l'epidemia accelera"

Nel frattempo in Cina è iniziata la costruzione di due nuovi ospedali per la cura di pazienti infetti da coronavirus
AMERICA LATINA

Cile, i manifestanti tornano in piazza

Durante la protesta si sono verificati scontri con la polizia
MIGRANTI

La Ocean Viking salva 92 persone, tra loro minori non accompagnati

Le operazioni di soccorso a 30 miglia nautiche dalla costa della Libia
Cina, persone contagiate da coronavirus
EMERGENZA SALUTE

Virus misterioso, la Cina allarga il cordone sanitario

Quattro casi confermati in Australia, tre in Francia. Nel Regno Unito si cercano 2.000 persone recentemente rientrate dalla Cina
TERREMOTO

Turchia: sisma magnitudo 6.8. Morti e feriti

Diverse persone, almeno 30, sarebbero intrappolate sotto le macerie
A Bruxelles il grido d'allarme anti-prostituzione
MERCIMONIO COATTO

L'ex schiava commuove il Parlamento Europeo: "Abbandonata da tutti"

Don Aldo Buonaiuto porta a Bruxelles il grido delle vittime della tratta. Il calvario di Maria in balia dei trafficanti di esseri...
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
OMICIDIO SACCHI

Ecco perchè anche Anastasiya andrà a processo

Giudizio immediato per i sei indagati nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi. Tra questi i due autori materiali...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"