News YEMEN

LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019, IN TERRIS

In Yemen ogni 2 ore 1 madre e 6 neonati muoiono nel parto

Lo rivela il primo di una serie di report sulla salute materna e infantile nello Stato arabo

MILENA CASTIGLI
Madre e figlio yemeniti
"I
n Yemen una donna e sei neonati muoiono ogni due ore a causa di complicazioni durante la gravidanza o il parto”. Lo afferma l’Unicef nel primo di una serie di report sulla salute materna e infantile nello Yemen, Stato posto all'estremità meridionale della Penisola araba devastato da oltre 4 anni da un conflitto iniziati nel 2015, a seguito di un tentativo di colpo di Stato da parte della minoranza zaydita Huthi. Il rapporto “Dare alla luce...
MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Razzo dallo Yemen, colpito aeroporto

Ventisei feriti nell'espolosione. Gli Houti rivendicano ma Riad accusa Teheran

L.L.M
L'aeroporto colpito
E'
 di almeno 26 feriti - fra cui donne e bambini - il bilancio dell'attacco missilistico contro l'aeroporto civile di Abha, nel sud dell'Arabia Sauita.  Il lancio era stato annunciato e rivendicato stamani dagli insorti sciiti yemeniti Houti, vicini all'Iran. I ribelli avevano detto di aver sparato un missile da crociera e di aver colpito l'aeroporto, che si trova circa 200 km a nord dal confine con lo Yemen. Le autorità saudite affermano che...
VENERDÌ 31 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Inferno Yemen, escalation militare e traffico d'armi

Pericoloso incremento di attacchi negli ultimi mesi, per l'Unicef almeno 27 vittime sono bambini

GIACOMO GALEAZZI
Mezzi militari nello Yemen
N
ella guerra in Yemen, denuncia Amnesty International, la coalizione guidata da Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, sostenuta dalle armi occidentali, ha ucciso e ferito migliaia di civili mediante attacchi illegali e ha causato una delle peggiori crisi umanitarie mondiali. Il capo del Pentagono Patrick Shanahan annuncia l’invio di altri 1500 soldati americani in Medio Oriente. “Abbiamo una missione in Medio Oriente: la libertà di navigazione, la lotta al terrorismo in Siria...
GIOVEDÌ 18 APRILE 2019, IN TERRIS

Trump sfida in Congresso sullo Yemen

Capitol Hill: "Stop al coinvolgimento Usa". Il presidente pone il veto

ALBERTO TUNO
Donald Trump
D
onald Trump ha posto il veto presidenziale sulla risoluzione con cui il Congresso ha chiesto uno stop  al coinvolgimento americano nella guerra guidata dall'Arabia Saudita in Yemen. Il voto Capitol Hill si era pronunciato contro l'appoggio incondizionato dell'amministrazione a Riad, ovvero al principe alla corona saudita, Mohammed bin Salman, considerato uno dei responsabili dell'omicidio del giornalista dissidente Jamal Khashoggi. Questo ha spinto diversi...
GIOVEDÌ 11 APRILE 2019, IN TERRIS

Italia: export di armi a picco

Nel 2018 si è dimezzato. Nessuna bomba italiana venduta all'Arabia Saudita

SIMONE PELLEGRINI
Aereo sgancia una bomba
C
hissà che abbiano influito i continui appelli di Papa Francesco contro il commercio di armi. Certo è che, nonostante il settore bellico sia purtroppo tutt'altro che in crisi, nel 2018 l'Italia ha conosciuto una drastica diminuzione nella vendita di armi all'estero. I numeri L'export di armi italiane risulta dimezzato l'anno scorso: è stato di 4,8 miliardi di euro, circa il 50% in meno rispetto ai 9,5 miliardi del 2017, e un terzo rispetto al...
MERCOLEDÌ 27 MARZO 2019, IN TERRIS

Ospedale colpito da un raid aereo, è una strage

Lo rivela Save the Children: 7 persone morte, 4 delle quali bambini. L'organizzazione: "Attacco indiscriminato"

REDAZIONE
Resti di edifici nei pressi dell'ospedale - Foto © Save the Children
N
on si fermano le violenze nello Yemen, dove un ospedale sostenuto dagli operatori di Save the Children è stato colpito nell'ambito di un raid aereo che lo ha gravemente danneggiato, uccidendo 7 persone, tra le quali 4 bambini. A denunciarlo è la stessa organizzazione per la tutela dell'infanzia, con un comunicato in cui si specifica che, al momento, ci sono 8 persone rimaste ferite e due ancora disperse. Il tutto sarebbe avvenuto quando l'orologio batteva le 9.30 ore...
DOMENICA 03 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Il Papa prega per lo Yemen

L'appello del Santo Padre: "Siano osservati gli accordi per la distribuzione di cibo". E ricorda: "Oggi c'è bisogno di discepoli coraggiosi"

REDAZIONE
Il Papa all'Angelus
"C
on grande preoccupazione seguo la crisi umanitaria nello Yemen. La popolazione è stremata dal lungo conflitto e moltissimi bambini soffrono la fame, ma non si riesce ad accedere ai depositi di alimenti... Faccio appello alle parti interessate e alla Comunità internazionale per favorire con urgenza l’osservanza degli accordi raggiunti, assicurare la distribuzione del cibo e lavorare per il bene della popolazione". E' l'appello che Papa Francesco lancia...
MARTEDÌ 15 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Si lavora allo scambio di prigionieri

I colloqui dovrebbero svolgersi ad Amman, in Giordania

DANIELE VICE
La guerra in Yemen
S
i svolgeranno ad Amman, in Giordania, i colloqui inter-yemeniti per discutere dello scambio di migliaia di prigionieri tra insorti Houthi vicini all'Iran e forze lealiste filo-saudite. Lo riferiscono media panarabi, citando fonti diplomatiche giordane.  Negoziati Per ora le fonti non fanno sapere quando avverranno questi annunciati colloqui ad Amman ma osservatori affermano che i negoziati potrebbero partire anche nei prossimi giorni. L'inviato speciale per l'Onu,...
LUNEDÌ 17 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Da mezzanotte tregua a Hodeidah

Accordo raggiunto in Svezia. Si punta a un corridoio umanitario con Sana'a

DANIELE VICE
Combattimenti in Yemen
S
catterà a mezzanotte il cessate il fuoco negoziato dalle Nazioni Unite tra le forze governative e i ribelli nella città portuale occidentale di Hodeidah. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri yemenita, Khaled al-Yamani. Intesa L'accordo è stato raggiunto durante i colloqui di pace sponsorizzati dall'Onu e andati in scena nell'ultima settimana in Svezia. Secondo l'emittente Sky News Arabia, le Nazioni Unite hanno confermato oggi...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Colloqui Yemen: verso una tregua a Hudaydah?

Clima positivo durante i negoziati. Si lavora per un cessate il fuoco nel porto assediato

ALBERTO TUNO
Un miliziano houti a Hudaydah
S
i starebbe discutendo anche di una tregua nel porto di Hudaydah, sul Mar Rosso, durante i colloqui inter-yemeniti in corso in Svezia e mediati dall'Onu tra ribelli Houthi e forze lealiste sostenute dall'Arabia Saudita. Lo riferiscono fonti vicine ai negoziati citate sia dalla tv libanese al Mayadin, vicina all'Iran e agli insorti, sia dalla tv al Arabiya, finanziata invece dai sauditi. Sotto assedio Le fonti riportano che nel quinto giorno di negoziati, che proseguiranno...
NEWS
Una veduta di Mirabilandia
RAVENNA

Tragedia a Mirabilandia: muore un bimbo di 4 anni

Il piccolo è probabilmente annegato in una piscina, inutili i soccorsi. Indagano i Carabinieri
Italia-Polonia 0-1. Pellegrini tenta la conclusione verso la porta polacca - Foto © Twitter
EUROPE U-21

Italia, k.o. amaro con la Polonia: ora si fa dura

Azzurrini imprecisi e sfortunati: decide un gol di Bielik. Per le semifinali, una vittoria col Belgio potrebbe non bastare
CARO SANTO

I single italiani arruolano Sant'Antonio

A Padova i Frati Minori s'improvvisano cupido
La Sea Watch 3
FLUSSI MIGRATORI

Lampedusa: sbarcano in 45, ancora ferma la Sea Watch

Permane la situazione di stallo per l'imbarcazione della ONG tedesca
FAR WEST

Caserta: militare minaccia strage, ferito nella sparatoria

Indagini in corso, ancora nessuna motivazione alla base del folle gesto
Morsi ed Erdogan
TURCHIA

La denuncia di Erdogan: "Morsi è stato assassinato"

Il presidente turco: "Non è morto per cause naturali". Sotto accusa il ritardo nei soccorsi