News XYLELLA

MARTEDÌ 27 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Coldiretti: al via la prima raccolta di olive anti Xylella

Muraglia: "Gli agricoltori salentini ancora ingabbiati e abbandonati al loro destino"

MILENA CASTIGLI
Olive anti xylella
A
l via oggi la prima raccolta delle olive anti Xylella ottenute da piante di ulivo resistenti in Salento a Gagliano del Capo. "Oggi in via Panoramica 2 per abitanti e turisti c'è l’opportunità unica di gustare l’olio nuovo appena uscito dal frantoio e di assistere dal vivo al miracolo della trasformazione delle olive in extravergine". Lo rende noto la Coldiretti che parla di un appuntamento che “inaugura la stagione di raccolta delle olive in...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Un fungo ci salverà dalla Xylella?

Confortanti i primi risultati di una serie di indagini scientifiche condotte dal Cnr

GIACOMO DE SENA
Albero di olivo
L
a soluzione al proliferare della Xylella potrebbe arrivare da un fungo. Lo testimoniano i primi risultati di una serie di indagini scientifiche condotte dai ricercatori dell'Istituto di Biotecnologie del Cnr, coordinati da Claudio Cantini, e resi noti stamani presso la sede della Coldiretti di Pisa durante la riunione della task force del progetto europeo 'Life-Resilience – Pratiche agricole sostenibili per prevenire la Xylella fastidiosa negli impianti intensivi olivicoli e...
DOMENICA 24 MARZO 2019, IN TERRIS

Conte, no a nuove esperienze al governo

Il premier esclude una nuova legislatura a sua guida. E sulla crisi M5s: "Parliamo solo di sondaggi"

REDAZIONE
Giuseppe Conte
"I
o personalmente l'ho detto, non ho la prospettiva di lavorare per una nuova esperienza di governo. La mia esperienza di governo termina con questa". E' piuttosto chiaro il premier Giuseppe Conte che, parlando dal Cnr di Lecce, torna a ribadire che la sua esperienza politica non proseguirà oltre la legislatura in corso: "Quello che dobbiamo fare sino all'ultimo giorno in cui avremo questa responsabilità, è lavorare incessantemente, senza...
SABATO 09 MARZO 2019, IN TERRIS

La marcia degli agricoltori: "Non vogliamo morire di Xylella"

Città bloccata da due diversi cortei: uno di Coldiretti, l'altro di Confagricoltura e altre sigle

REDAZIONE
Ulivo colpito da Xylella in p.zza Sant'Oronzo, Lecce
L
ecce bloccata stamattina da due diversi cortei di agricoltori che chiedono più efficaci interventi contro il dilagare della Xylella, il batterio che sta provocando un massacro di alberi di ulivi in tutto il Salento. I manifestanti marciano però divisi: da Foro Boario, all'ingresso nord di Lecce è partito il corteo di Coldiretti e Unaprol (aperto da un ulivo morto) diretto in piazza Sant'Oronzo, nel cuore della città salentina, proprio dove ieri...
GIOVEDÌ 07 MARZO 2019, IN TERRIS

Xylella: si alza la tensione

Il governatore Emiliano contro il governo: "Inaccettabile trasformare il decreto in disegno". E proseguono i presidi

REDAZIONE
Ulivo colpito da Xylella fastidiosa
È
 una lenta agonia quella che stanno subendo gli ulivi del Salento, di fronte alla quale la popolazione accusa le istituzioni di inerzia. Non basta che la Xylella abbia infettatto finora 22milioni di alberi, abbia devastato l'esportazione di olio e dato un colpo mortale all'economia del territorio, a rendere complicata la situazione ci sarebbero - l'accusa - anche i mancati interventi per far fronte all'annoso problema. Emiliano invoca la ribellione Ne parla...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Xylella e globalizzazione, "così muore l’olio italiano"

Un olivicoltore salentino: "Sono il nostro calvario, ecco cosa chiediamo"

FEDERICO CENCI
Lavorazione dell'olio
P
ugni levati al cielo, rabbia alle stelle e moltitudini di ramoscelli d’ulivo secchi posati a terra, simbolo della terribile decadenza che sta subendo il settore olivicolo italiano e in particolare quello salentino. I nemici sono la Xylella, il maltempo e le insidie del mercato globale. Giovedì scorso l’agitazione di decine di migliaia di Gilet arancioni - il movimento di protesta degli agricoltori nato in Puglia - si è riversata in p.zza Ss. Apostoli, a Roma. Due...
GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gilet arancioni in piazza: "In Salento un cimitero di ulivi"

Migliaia di agricoltori pugliesi nella Capitale protestano per il mancato sostegno alle imprese olivicole

REDAZIONE
Gilet arancioni protestano in Puglia
È
 inarrestabile la marcia degli agricoltori italiani. Se nei giorni scorsi hanno manifestato sotto Montecitorio guidati da Coldiretti insieme a una delegazione di pastori sardi, oggi in piazza Ss. Apostoli è il turno dei Gilet arancioni, i quali chiedono decreti d'urgenza e risorse per le gelate di un anno fa che hanno messo in ginocchio l'olivicoltura pugliese e per la Xylella, la peste degli ulivi. Gli olivicoltori, inoltre, chiedono un piano strategico nazionale...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Agroalimentare in piazza, il Paese reale non vuole più slogan

ONOFRIO ROTA
Ulivi affetti da xylella
I
gilet arancioni sono tornati a protestare per rivendicare le misure urgenti a sostegno dell’agricoltura pugliese, e domani a Roma saremo con loro, orgogliosi delle nostre proposte e della nostra autonomia, per condividere quella che è una battaglia sacrosanta. Gelate e xylella hanno messo in ginocchio il patrimonio olivicolo regionale e anche se alcune novità potrebbero emergere dagli incontri previsti nei prossimi giorni, è innegabile che la situazione sia...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

La sfida degli agricoltori italiani alla globalizzazione

Produttori di olio pugliesi e pastori sardi a Montecitorio. Prandini (Coldiretti): "Ecco cosa abbiamo ottenuto"

FEDERICO CENCI
Manifestazione di Coldiretti a Montecitorio
L
a Puglia chiama, la Sardegna risponde. La protesta degli agricoltori italiani arriva fin sotto i palazzi del potere. Problemi diversi, stesso nemico: la globalizzazione che mina il modello distintivo di agricoltura italiana. È per questo che si chiede una risposta concreta di tutela da parte delle istituzioni. Gli agricoltori pugliesi dell’ovicoltura, guidati da Coldiretti, chiedono sostegno per i danni subiti dalla Xylella, dalle gelate del febbraio-marzo 2018 e dalla concorrenza delle...
NEWS
La Skoda coinvolta nell'incidente
MILANO-VENEZIA

In bici sull'A4: muore sul colpo travolto da un'auto

Non è stato ricostruito il motivo per cui la vittima fosse in bicicletta in autostrada
I soccorsi a Rigopiano
COMMEMORAZIONE

"Aspettiamo ancora giustizia"

Nel terzo anniversario della tragedia di Rigopiano i familiari delle 29 vittime aspettano di conoscere la verità
Maximilien de Robespierre

Chi semina vento raccoglie tempesta

Tiene ancora banco tra i media la vicenda della pentastellata Elisabetta Trenta ex ministro della difesa, a causa...
Agenti di polizia
PUGLIA

Lamorgese: "Da lunedì 20 nuovi poliziotti a Foggia"

Specializzati nella tutela delle persone sottoposte a protezione personale
Emmanuel Macron
FRANCIA

Parigi, dura contestazione contro Macron

Una trentina di manifestanti tentano un blitz al Theatre Bouffes du Nord: nel mirino la riforma delle pensioni
Laboratorio

La madre di tutte le battaglie

Purtroppo, ormai da molto tempo, gli attacchi ai valori antropologici che costituiscono il fondamento di una...
Memoriale per Daphne Caruana Galizia
MALTA

Caso Caruana Galizia: il capo della polizia si dimette

L'annuncio è stato fatto dal nuovo premier maltese Abela: presto riforma su procedura di nomina. Il commento del...
ARTE

Ritratto di signora di Klimt è autentico

La conferma dell'autenticità del quadro arriva dai periti a poche settimane dal ritrovamento nello stesso luogo dove...
Deborah Dugan
MUSICA

Caos Grammy: silurata la prima presidente donna

A pochi mesi dalla sua nomina, Deborah Dugan è stata rimossa dal suo incarico e c'è chi parla di un vero e...
Il Politeama di Catanzaro
CALABRIA

Catanzaro, Arlia e Mogol inaugurano la stagione sinfonica

Il celebre direttore d'orchestra e il grande autore aprono l'annata del Politeama, con un incontro fra musica classica e...
Tribunale di Milano
IL CASO

Condannato per l'omicidio del suocero: “Abusava di mia figlia”

A quasi un anno dal fatto, arriva la sentenza di condanna: 20 anni a chi ha sparato, 18 al complice
I segni di tortura sulla schiena di uno dei minori salvati - Foto © Melquiadez Vásquez per Panamá América
PANAMA

Sette, una donna incinta e 5 bambini uccisi in un rito

La scoperta shock del 'rituale satanico': i sopravvissuti legati e percossi fino alla morte
UDIENZA ECUMENICA

Papa: "Chi offre ospitalità diventa più ricco"

Appello di Francesco alla Chiesa Luterana: ""Camminiamo insieme come messaggeri di umanità"
Ali Khamenei
IRAN

Khamenei guida la preghiera, folla a Teheran

L'ayatollah torna dopo otto anni a parlare durante la preghiera del venerdì: "Nucleare? Il dialogo con...