News VIMINALE

SABATO 19 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Al Viminale il dossier sui latitanti

Trenta ex terroristi, 27 di sinistra, 3 di destra: i nomi sul tavolo del ministro Salvini. Verrà chiesta collaborazione ai Paesi che li ospitano

REDAZIONE
Il ministro dell'Interno Matteo Salvini
L'
onda del caso Battisti inizia a produrre i suoi effetti sul piano della caccia ai latitanti decennali. Sul tavolo del ministro dell'Interno, infatti, è arrivato un dossier che raccoglie 30 nomi di terroristi degli Anni di piombo, 27 di sinistra e 3 di destra. Un elenco aggiornato, spiegano fonti del Viminale, da Intelligence e Forze dell'ordine rielaborando la precedente lista a seguito dell'arresto dell'ex pac in Bolivia. Quasi la metà degli ex rappresentanti...
VENERDÌ 11 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Salvini-Raggi: scintille. E Di Maio striglia la sindaca

Motivo del contendere l'aumento delle forze dell'ordine nella Capitale annunciato dal Viminale

REDAZIONE
Poliziotti
È
 tensione via social tra il Campidoglio e il Viminale. La sindaca di Roma, Virginia Raggi, è tornata a sollecitare il Ministero dell'Interno sull'invio nella Capitale di più forze dell'ordine, ma stavolta la risposta di Matteo Salvini non si è fatta attendere. Il botta e risposta Salvini-Raggi Tutto è nato a seguito dell'agguato davanti a un asilo nido in cui ha perso la vita un 34enne. La prima cittadina ha scritto su...
GIOVEDÌ 29 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Roma avrà più agenti, ma non si fanno miracoli"

Dopo le sollecitazioni della Raggi, Salvini conferma la promessa di inviare più forze dell'ordine nella Capitale

REDAZIONE
Polizia Roma Capitale
A
 Roma nei prossimi mesi ci saranno più agenti delle forze dell'ordine? Il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, promette che sarà così, anche se precisa che "i miracoli" non si possono fare. "Lo confermo, ma ragazzi i miracoli non li posso fare, è difficile in 5 mesi recuperare il buco di 10 anni, ma confermo che ci saranno migliaia di carabinieri, vigili urbani e poliziotti a partire dal mese di novembre per arrivare a febbraio. E...
LUNEDÌ 05 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Via al processo, maxi-risarcimento chiesto dal Viminale

Il Ministero dell'Interno chiede 60 milioni per danno d'immagine ai tre imputati accusati di depistaggio

REDAZIONE
Via D'Amelio dopo l'esplosione
A
rriva la prima richiesta di risarcimento per il depistaggio ai danni del processo per la strage di Via D'Amelio, nella quale perirono il magistrato Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta. Il Ministero dell'Interno, infatti, ha avanzato la richiesta di sessanta milioni di euro ai tre poliziotti accusati di aver ricoperto un ruolo fondamentale nelle operazioni che avrebbero sviato le indagini degli inquirenti sul massacro avvenuto a Palermo il 19 luglio 1992. Il Viminale, che...
SABATO 13 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Il Viminale: "Trasferire tutti i migranti"

Il Ministero ha chiesto anche la rendicontazione delle spese. Il sindaco: "Vogliono solo distruggerci"

REDAZIONE
Insegna a Riace
R
ischia di sparire quello che è stato dipinto come il "modello Riace". Il dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno, con una circolare del 9 ottobre scorso, ha ordinato la chiusura dei progetti in essere e il trasferimento dei migranti dalla cittadina calabrese entro due mesi. Il Viminale ha anche chiesto all'amministrazione comunale la rendicontazione di tutte...
MERCOLEDÌ 25 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Si è svolto il vertice Salvini-Raggi

I campi rom tema centrale del primo colloquio tra il ministro e la sindaca

REDAZIONE
S
i è svolto oggi il primo incontro tra Matteo Salvini e Virginia Raggi. Il titolare dell'Interno e la sindaca di Roma si sono visti al Viminale alle 12 e 30. Un faccia a faccia atteso che arriva proprio il giorno dopo la decisione della Corte europea per i diritti dell'uomo di bloccare lo sgombero del campo rom di Camping River che era stato ordinato dal Campidoglio. Salvini aveva commentato la notizia criticando la sentenza: "Ci mancava il buonismo...
GIOVEDÌ 19 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Salvini querela Saviano

La denuncia rivelata dall'Huffington Post: diffamazione per mezzo stampa. La replica: "Dietro l'angolo c'è la Russia"

REDAZIONE
Roberto Saviano e Matteo Salvini
U
na carezza e una querela", aveva detto Matteo Salvini ragionando sull'accusa lanciata contro di lui dallo scrittore Roberto Saviano, optando infine per la seconda soluzione: le parole grosse usate dall'autore nei confronti del ministro subito dopo le critiche lanciate dall'ong Open Arms, sono alla base della querela avanzata dal vicepremier e formalizzata su carta intestata del Ministero dell'Interno. A darne notizia è l'Huffington Post, il quale ha fatto...
MARTEDÌ 10 LUGLIO 2018, IN TERRIS

"Porti chiusi alla Thalassa". Ma la nave è italiana

Stop del Viminale allo scafo con 66 migranti a bordo. Rischio stallo su un'imbarcazione tricolore

REDAZIONE
La Vos Thalassa in rada
B
atte bandiera italiana, questa volta, la nave verso la quale il Viminale ha alzato il segnale di stop. Si tratta della Vos Thalassa, in attesa di conoscere l'eventuale porto nel quale attraccare con il suo carico di 66 migranti soccorsi in acque libiche. Si prospetta un nuovo braccio di ferro a distanza fra il governo italiano e una nave che, stavolta, porta i colori del nostro Paese. Finora i casi avevano riguardato esclusivamente imbaracazioni straniere e appartenenti alle ong. Ben...
MERCOLEDÌ 04 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Arriva il Taser, sperimentazione in 11 città

Le principali forze di sicurezza pubblica saranno dotate di un totale di 30 dissuasori elettrici. Contrastanti i pareri

REDAZIONE
Taser
P
artita alla sperimentazione del taser per le Forze dell'ordine: con la firma del decreto che la consegna in dotazione alla Polizia, la pistola elettrica rientra così nell'arsenale delle principali forze di sicurezza pubblica, concludendo così un iter avviato 4 anni fa e che prenderà ufficialmente il via in undici città d'Italia, nello specifico Milano, Napoli, Torino, Bologna, Firenze, Palermo, Catania, Padova, Caserta, Reggio Emilia e Brindisi....
LUNEDÌ 18 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Dall'inizio dell'anno sbarchi calati del 77%

Dati del Viminale: arrivate 15.610 persone, provenienti soprattutto da Tunisia ed Eritrea

REDAZIONE
Immigrati su un gommone
D
all'inizio dell'anno a oggi i migranti sbarcati sulle coste italiane sono 15.610, il 77,14% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e il 72,27% in meno rispetto allo stesso periodo di due anni fa. E' quanto emerge dall'ultimo aggiornamento del Viminale, secondo cui la flessione è ancora più evidente se si prendono in considerazione i soli arrivi dalla Libia, che dall'inizio dell'anno a oggi sono l'83,56% in meno rispetto...
NEWS
Pagamento bollo auto, 12 persone sanzionate
NAPOLI

Furbetti del bollo auto: sanzionati 12 automobilisti

Pagheranno il triplo del beneficio di cui hanno fruito illecitamente
Marcia per la Vita a Parigi
PARIGI

Migliaia di persone in marcia contro l'aborto

In Francia 200mila interruzioni di gravidanza l'anno. I manifestanti chiedono interventi anche contro la fecondazione...
Povertà in Italia
RAPPORTO OXFAM

Disuguaglianza economica nel mondo in crescita

Le fortune dei super-ricchi sono aumentate del 12% lo scorso anno
Madre e figlia
LISIERA DI BOLZANO VICENTINO

Gettata a terra dalla madre: muore neonata

La donna ha poi tentato il suicidio ferendosi alla gola con un coltello
Proteste ad Atene
GRECIA

Caso Macedonia: scontri ad Atene

Migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro l'accordo di Prespa
Napoli-Lazio 2-1. Callejon festeggiato dai compagni di squadra
SERIE A

Il Napoli è una macchina, la Lazio si arrende

Al San Paolo finisce 2-1, Inzaghi fuori dalla zona Champions. Nel pomeriggio, Zapata fa poker allo Stirpe, pari show al Franchi