News VENETO

SABATO 28 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Scala la Cima Grande in 46 minuti e 30 secondi: nuovo record

Lo ha stabilito in arrampicata free solo l'alpinista svizzero Dani Arnold. La via fu aperta da tre italiani nel 1933

LORENZO CIPOLLA
Le tre Cime di Lavaredo - Foto @ Gabrielle Gemelli per dolomiti.it
I
n imprese sportive come questa il confine tra l'epica e la hubrys, l'eccesso di orgoglio che irrita gli dèi, diventa così sottile da non essere più visibile. Ma sono proprio queste le gesta umane che ci emozionano di più, quando ci concludono bene. L'alpinista svizzero Dani Arnold ha stabilito un nuovo primato nell'arrampicata in solitaria senza assicurazione, salendo in poco più di tre quarti la via Comici-Dimai sulla Cima Grande,...
DOMENICA 21 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”

WILLIAM VALENTINI
Conte in una visita al Parlamento Europeo
I
l premier Giuseppe Conte scende in campo nella partita delle autonomie differenziata per il Veneto e la Lombardia. In una lettera aperta pubblicata questa mattina sulle colonne del Corriere della Sera, il primo ministro si rivolge direttamente ai cittadini delle due regioni rivendicando con forza il lavoro che il governo sta facendo sul dossier. Conte ha sottolineato l'importanza che la misura non diventi una bandiera regionale da sventolare, ma una riforma rivolta all'Italia intera, e...
LUNEDÌ 15 APRILE 2019, IN TERRIS

Pfas: raddoppiato il numero delle persone avvelenate

Regione: "Sono quattro i componenti rinvenuti in più del 50% della popolazione monitorata”

MILENA CASTIGLI
Manifestazione contro l'avvelenamento da Pfas
S
ono più che raddoppiate in otto mesi le persone avvelenate dai Pfas, le sostanze perfluoroalchiliche che hanno inquinato la falda che scorre sotto una parte delle province di Vicenza, Padova e Verona, in Veneto. Ma la situazione reale potrebbe essere ben peggiore. Quando nel luglio 2018 la Regione rese pubblico il sesto Rapporto sull’andamento del Piano di sorveglianza sanitaria, risultavano esserci "solo" 7.716...
MARTEDÌ 12 MARZO 2019, IN TERRIS

Nuovo colpo ai clan: 33 arresti in Veneto

Eseguiti anche numerosi sequestri, per un valore di 10 milioni di euro

MILENA CASTIGLI
Guardia di Finanza
M
axi blitz dell'Arma contro affiliati della 'Ndrangheta in Veneto. L'operazione - che ha coinvolto anche altre regioni italiane - è scattato stamane dalle prime luci dell'alba con 33 arresti. Carabinieri e Guardia di Finanza hanno eseguito una cinquantina di perquisizioni, fra Treviso, Vicenza, Padova, Belluno, Rovigo, Belluno, Reggio Emilia, Parma, Milano e Crotone. Eseguiti anche numerosi sequestri, per un valore di 10 milioni di euro. Le indagini, partite...
VENERDÌ 01 MARZO 2019, IN TERRIS

Case chiuse: la proposta del Veneto per fare cassa

Per poter intercettare più soldi, il legislatore permette lo schiavismo autorizzato?

EMMANUELE DI LEO
Donna sul marciapiede
I
eri la Quinta Commissione del Consiglio della Regione Veneto ha approvato il progetto di legge del consigliere Guadagnini che mira a disciplinare l’esercizio della prostituzione, in poche parole, riaprire le Case Chiuse. Vendere il proprio corpo anche per trenta euro, costrette a vivere di notte lungo i marciapiedi, controllate a vista da quelli che, paradossalmente, si fanno chiamare “protettori”, questa è la vita delle prostitute. Sono in migliaia le vittime che...
MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Camorra in Veneto: 50 arresti

Sequestrati anche beni per 10 milioni di euro

MILENA CASTIGLI
Arresti e perquisizioni in Veneto
N
on si ferma l'opera di contrasto alla camorra da parte delle forze dell'ordine in varie parti d'Italia. Dopo gli arresti di ieri a Napoli, oggi il colpo alla malavita infiltratatasi nel ricco Nord-Est, per la precisione in Veneto. La Guardia di Finanza e la Polizia, coordinate dalla Dda di Venezia, hanno eseguito stamane dalle prime luci dell'alba 50 misure cautelari e 11 provvedimenti di obbligo di dimora e di altro tipo. Gli arresti sono scattati a Venezia ma anche...
SABATO 16 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Albo per le prostitute, don Buonaiuto: "E' vergognoso proteggere i clienti"

L'appello del sacerdote dell'Associazione Papa Giovanni XXIII contro il progetto di legge al convegno "Giustizia minorile"

REDAZIONE
Immagine di repertorio
"E'
 vergognoso che ci siano dei consiglieri regionali e parlamentari che vogliano aprire un albo delle prostitute. Addirittura proponendo alle donne di cui conosciamo la loro condizione di sfruttamento e quindi vendere il loro corpo, emettano fattura e paghino le tasse. In questo modo, invece di schierarci dalla parte delle vittime si vogliono proteggere i 'clienti', preoccupandosi di loro, mentre sono i primi responsabili di questo turpe mercato considerando che è...
GIOVEDÌ 14 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Bufera e confusione

RAFFAELE BONANNI
Luca Zaia
S
i annuncia  bufera dopo la comunicazione, avvenuta in queste ore, di un accordo tra la regione Veneto e il Ministero dell'Economia per  il ‘regionalismo ‘differenziato’. Nella sostanza, questo dicono i protagonisti dell’accordo, la regione Veneto comparteciperà alla gestione del fisco. In soldoni vuol dire che si avviano per l’autonomia. Devo dire che non capisco questa operazione senza dibattito parlamentare e senza...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

'Ndrangheta in Veneto: 7 arresti

Venti perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone

MILENA CASTIGLI
I Carabinieri del Ros
M
axi colpo dei militari alla 'Ndrangheta nel ricco Nord-Est. Un'operazione scattata stamani effettuata dai Carabinieri del Ros ha portato all'esecuzione di 7 ordini di custodia cautelare e 20 perquisizioni tra le province di Verona, Venezia, Vicenza, Treviso, Ancona, Genova e Crotone. Veneto L'operazione dell'Arma - denominata "Terry" - è particolarmente significativa perchè ha documentato per la prima volta l'operatività di...
VENERDÌ 07 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Papa Francesco: "La piccolezza è libertà"

Bergoglio ha ricevuto le delegazioni dei donatori dell'albero di Natale e del presepe di piazza San Pietro

REDAZIONE
Papa Francesco
Q
uesto pomeriggio in piazza San Pietro ci sarà la tradizionale cerimonia di inaugurazione del presepe e dell'albero di Natale. Papa Francesco ha ricevuto in udienza questa mattina in Sala Clementina una delegazione di 350 persone in rappresentanza di chi li ha donati alla Santa Sede: Jesolo e Pordenone e dunque le regioni Veneto e Friuli-Venezia Giulia.  Il discorso Il Pontefice ha ringraziato i presenti per i doni ed ha detto: "L’albero e il presepio sono...
NEWS
PALERMO

Giorgia, il lato bello della lotta

Presidente di Mete Onlus, si batte da sempre per i diritti dei più deboli. Il cancro? L'obiettivo è la Vita
HANDICAP

"Il degrado generale grava su chi è più fragile"

Appello di Gherardo Cosolo, presidente dell'Associazione "Handicap noi e gli altri" dopo i funerali a Firenze dello...
MIGRANTI

La Ocean Viking salva 92 persone, tra loro minori non accompagnati

Le operazioni di soccorso a 30 miglia nautiche dalla costa della Libia
Cina, persone contagiate da coronavirus
EMERGENZA SALUTE

Virus misterioso, la Cina allarga il cordone sanitario

Quattro casi confermati in Australia, tre in Francia. Nel Regno Unito si cercano 2.000 persone recentemente rientrate dalla Cina
TERREMOTO

Turchia: sisma magnitudo 6.8. Morti e feriti

Diverse persone, almeno 30, sarebbero intrappolate sotto le macerie

L'Ue blocchi l'offerta del sesso a pagamento

Le strade del mondo in cui si trovano schiave del sesso sono tutte uguali e questo perchè il problema è...
SOS DEI COLTIVATORI

Dazi, -7,7% di esportazioni italiane negli Usa

Il pesante impatto economico della guerra commerciale di Donald Trump sull'agroalimentare Made in Italy. I contraccolpi del...
CONTRO IL DEGRADO CAPITALE

A salvaguardia della Fontana di Trevi

Oltre all'installazione della barriera protettiva, saranno controllate anche le vie d'accesso in funzione...
ANTISEMITISMO

"Qui ebrei" scritta choc sulla casa di un'ex deportata

A pochi giorni dal 70esimo anniversario dalla liberazione dei lager ancora un gesto antisemita
OMICIDIO SACCHI

Ecco perchè anche Anastasiya andrà a processo

Giudizio immediato per i sei indagati nell'inchiesta sull'omicidio di Luca Sacchi. Tra questi i due autori materiali...
GERMANIA

Sparatoria a Rot am See, 6 morti

Tragedia in una piccola città tedesca, dove un uomo armato ha aperto il fuoco in un edificio. Preso il killer
USA

Houston, esplosione in un palazzo

Ancora non è noto se ci siano vittime o feriti, così come sono ignote le cause dell'esplosione
PARLAMENTO EUROPEO

"Serve una task force Ue contro la tratta"

A Bruxelles, nella giornata di approfodimento sulla prostituzione coatta e il traffico di esseri umani, l'appello di don Aldo...
Locuste in Africa
KENYA, ETIOPIA E SOMALIA

Emergenza locuste in Africa: milioni di bimbi rischiano la fame

Save the Children: "In un giorno possono mangiare la stessa quantità di cibo di 90 mln di persone"