News TABLET

LUNEDÌ 25 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Collo da iPad? Donne più esposte

Una ricerca americana si occupa del fastidio che colpisce chi passa ore chinato sul tablet

REDAZIONE
L'uso del tablet
L'
uso massivo della tecnologia può portare spiacevoli fastidi. Come il dolore al collo, tipico di chi passa tante ore chinato sul tablet. Un malessere che colpisce, secondo uno studio dell'Università del Nevada pubblicato sul Journal of Physical Therapy Science, più le donne degli uomini e più i giovani degli anziani.  Il problema Ma non è una mera questione di tempo. L'iPad neck (cioè il collo da iPad) dipende soprattutto dalla...
VENERDÌ 15 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Smartphone e tablet: ecco i rischi per i bambini

I pediatri italiani avvertono i genitori: "Limitatene l'uso voi stessi e mettete paletti ai vostri figli"

REDAZIONE
Bambino con tablet
P
rima dei due anni, i bambini non devono vedere smartphone e tablet. Ma anche superata quell'età, non possono guardarli durante i pasti e prima di andare a dormire. Sono in sintesi le linee guida della Società italiana di pediatria, pubblicate ieri sull'Italian Journal of Pediatrics vengono presentate a Roma in occasione del 74esimo Congresso italiano di pediatria. L'invito dei pediatri è a limitarne l'uso a massimo un'ora al giorno nei bambini...
MERCOLEDÌ 23 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Un libro di poesie in cambio del cellulare

La singolare iniziativa di un ristorante nel cuore della Capitale

ANGELA ROSSI
O
cchi puntati perennemente sullo schermo dello smartphone o del tablet o del televisore presente nella sala del ristorante. Troppo spesso ci si perde tra le notifiche di Facebook, le foto di Instagram e i messaggi di Whatsapp, con il risultato di ignorare - in alcuni casi anche totalmente - chi è seduto al tavolo con noi. Proprio per far sì che le coppie di innamorati tornino a guardarsi negli occhi, le famiglie a parlare con i loro bambini e i gruppi di amici a ridere magari delle...
LUNEDÌ 21 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Drogati di smartphone

Nomofobia: quando la tecnologia si trasforma in dipendenza

MARCO MANAGÒ
Dipendenza da smartphone
L
a nomofobia (in cui “nomo” è l’abbreviazione di “no mobile”) è la paura diffusa nei giovani tra i 18 e i 25 anni, di trovarsi con uno smartphone privo di connessione e, di fatto, isolati dal mondo e dai social. Il fenomeno non riguarda solo i ragazzi italiani ma è anche quelli di altri Paesi, come l'Inghilterra, in cima alla classifica mondiale di questa patologia.  Malattia In un’accezione più ampia, la...
GIOVEDÌ 05 APRILE 2018, IN TERRIS

Phubbing: come la tecnologia sta uccidendo i rapporti

Occhi incollati sullo smartphone anche quando si è in compagnia. Così le relazioni umane si dissolvono

LUCA LA MANTIA
Phubbing
N
ell'era della tecnologia ogni uomo è un'isola. A pochi centimetri dal nostro naso, saldamente afferrato fra pollice e indice c'è tutto quello di cui, apparentemente, abbiamo bisogno: il mondo racchiuso in un palmo di mano. Conversazioni, interazioni, transazioni commerciali, polemiche sportive o politiche. Tutto passa attraverso lo smartphone. E la realtà sensibile, lo spirito d'osservazione, i rapporti basati sul contatto umano prima si appannano e poi...
GIOVEDÌ 07 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

Mio figlio? Meglio l'Iphone

La tecnologia può uccidere le relazioni umane. E a rimetterci sono soprattutto i bambini

FRANCESCO VOLPI
Genitori distratti (repertorio)
S
ui mezzi pubblici, in ufficio, al ristorante, la scena è sempre la stessa. Occhi puntati sul piccolo schermo luminoso e dita che sfogliano pagine immaginarie. Ognuno rinchiuso nel suo piccolo mondo, riducendo al minimo le interazioni. Un segno d'assenso o di negazione scuotendo il capo, qualche parola pronunciata distrattamente e poco più. A casa il quadro non cambia: a cena, nei pochi momenti conviviali concessi dalla settimana lavorativa, persino mentre si sta...
VENERDÌ 09 GIUGNO 2017, IN TERRIS

Droga e alcol: il pericolo per i bambini viene dal pc

Lo rivela un'indagine di Kasperky Lab con i dati del "parental control". I piccoli italiani restano però meno esposti dei loro coetanei nel resto del mondo

IGNAZIO STATUARIO
Droga e alcol: il pericolo per i bambini viene dal pc
Un tempo erano soltanto le cosiddette "frequentazioni sbagliate" a spingere gli adolescenti sulla strada della droga, dell'alcol e del tabacco. Oggi anche l'utilizzo di internet può rappresentare per i più piccoli una porta d'accesso alla perdizione e all'abuso di sostanze nocive. Lo studio di Kaspersky Lab La piattaforma parentale Kaspersky Lab installata su milioni di computer fissi di tutto il mondo con lo scopo di filtrare contenuti adatti a minori, ha pubblicato uno studio durato un...
VENERDÌ 19 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Non sempre le app risolvono i problemi

AUTORE OSPITE
Non sempre le app risolvono i problemi
Continuo a leggere e commentare (quando mi sento) gli articoli che di giorno in giorno vengono proposti su "In Terris". Ogni tanto qualche articolo non è aperto ai commenti e quindi vorrei trattarne uno che mi è vicino per necessità. Parlo dell'articolo su "Chat Yourself". Questo il mio parere. Assolutamente inutile. Le persone attualmente anziane nella media non sanno neppure usare uno smartphone, raramente sanno usare un cellulare con le sue possibilità, al massimo sanno usarlo come...
MARTEDÌ 21 MARZO 2017, IN TERRIS

Stop di Usa e Uk a tablet e pc sui voli provenienti da Paesi a rischio jihad

EDITH DRISCOLL
Stop di Usa e Uk a tablet e pc sui voli provenienti da Paesi a rischio jihad
Stop a tablet e pc sui voli per gli Stati Uniti provenienti da otto Paese dell'Africa settentrionale e del Medio Oriente, considerati ad alto rischio jihad. E l'ultimo provvedimento adottato dall'amministrazione Trump per far fronte a una non meglio precisata minaccia terroristica a due giorni dal vertice a Washington della coalizione a guida Usa che sta combattendo l'Isis. Bando A partire da sabato prossimo, giorno in cui il bando entrerà in vigore, tutti i dispositivi hi-tech più grandi...
DOMENICA 24 LUGLIO 2016, IN TERRIS

UN'APP PER “CHIAMARE” LA BIBBIA SULLO SMARTPHONE

La tecnologia a servizio dell'evangelizzazione

MIRIAM MARTINEZ
UN'APP PER “CHIAMARE” LA BIBBIA SULLO SMARTPHONE
La Parola di Dio letta e ascoltata sullo Smartphone e sul tablet. La nuova applicazione “Bibbia Audio” per telefono cellulare rende più facile e gradevole la lettura della Bibbia e, soprattutto, consente l'ascolto audio di brani delle Sacre Scritture, selezionati agevolmente dalla Home, colorata, facilmente gestibile, con un corredo di immagini per le sezioni proposte, in una veste grafica gradevole. Con un semplice “touch” si seleziona dall’indice il brano d'interesse, attraverso...
NEWS
Carabinieri
MONDRAGONE

Pirata della strada investe una bambina: ricoverata in condizioni gravissime

L’uomo, che aveva assunto cocaina, è ai domiciliari accusato di omicidio stradale
Fiorentina-Napoli 3-4. L'esultanza degli Azzurri
SERIE A

Show e polemiche al Franchi, il Napoli fa il pieno

Gli azzurri replicano alla Juve e si impongono 4-3 sulla Fiorentina, furiosa per un penalty assegnato a Mertens
Alcuni dei migranti tratti in salvo
AGRIGENTO

Porto Empedocle: 20 migranti salvati in mare

Tragedia sfiorata: tra le persone tratte in salvo, anche una donna incinta
Giuseppe Conte al G7
G7 BIARRITZ | FRANCIA

Conte: "Stagione con Lega chiusa, non si riaprirà"

Il presidente del Consiglio italiano inaugura il suo arrivo al meeting con un messaggio su Fb
Cristiano Ronaldo
CAMPIONATO DI CALCIO

Riparte la Seria A con Parma-Juventus

Da quest'anno regole più severe sui falli di mano e cartellini per gli allenatori
Protesta dei navigator in Campania
REDDITO DI CITTADINANZA

Sciopero della fame dei navigator

In Campania braccio di ferro tra i vincitori del concorso e il governatore
Aula scolastica
ISTRUZIONE

In classe per diventare buoni cittadini

Il 5 settembre l’educazione civica torna ad essere materia obbligatoria. Cosa cambia per la scuola
Scontri a Hong Kong
ASIA

Guerriglia urbana a Hong Kong: 1 ferito

Nuovo lancio di molotov e cariche della polizia sui manifestanti