News SUICIDIO ASSISTITO

VENERDÌ 19 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Gandolfini: "Legalizzare l'eutanasia? Meglio che cada il governo"

Il leader del Family Day chiama a raccolta le associazioni e i movimenti cattolici per una manifestazione di piazza a settembre

MARCO GUERRA
Massimo Gandolfini
"L'
eutanasia e il suicidio assistito saranno il banco di prova dei pro life che sono in maggioranza. Meglio che cada il governo che una legge ingiusta”, parlando ad In Terris il leader del Family day Massimo Gandolfini chiede che la difesa della vita sia portata fino all’estrema conseguenza di un'eventuale caduta dell’esecutivo. Intanto prosegue il lavoro per portare in piazza tutte le sigle cattoliche italiane. Vita, famiglia e libertà educativa sono i tre principi...
GIOVEDÌ 11 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Giorgetti: "Nessuna legge sul fine vita prima del 24 settembre"

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Speriamo che la Corte non cambi la norma"

FEDERICO CENCI
Convegno sul fine vita
I
l 24 settembre si avvicina, un intervento legislativo sul tema del fine vita si allontana. Proprio nel giorno in cui in Francia - dopo essere rimasto una settimana senza alimentazione e nutrizione - si è spento Vincent Lambert, simbolo internazionale della lotta contro la cultura della morte, una galassia di associazioni cattoliche si è riunita a Roma per lanciare un ultimo, ormai disperato monito alle forze parlamentari affinché non cedano, anche qui da noi, a derive...
MERCOLEDÌ 03 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Suicidio assistito: cosa chiedono davvero i giudici della Corte

Forum di In Terris: tre giuristi aiutano a dirimere la questione

FEDERICO CENCI
Giudici della Corte costituzionale
L'
epilogo del dibattito sul fine vita è quanto mai incerto. Mancano meno di tre mesi al 24 settembre, giorno indicato dalla Corte costituzionale entro il quale il Parlamento dovrà presentare una nuova legge sul suicidio assistito. Ma le diverse posizioni, all’interno del Comitato ristretto delle commissioni Affari sociali e Giustizia nonché all’interno del governo, non sono giunte ad una sintesi. È per questo che è slittata dal 24 giugno al 12 luglio la...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Victoria: i malati terminali potranno uccidersi

I moribondi potranno chiedere farmaci letali. Protestano i vescovi: "No alla morte assistita"

L.L.M
Morte assistita
D
a oggi nello Stato australiano di Victoria (con capitale Melbourne) i malati terminali adulti potranno chiedere al proprio medico la prescrizione di farmaci letali per porre fine alla propria vita. Lo prevede la legge sulla morte assistita recentemente approvata.  La legge La normativa stabilisce che i malati possano chiedere al medico di essere aiutati a morire se soffrono di dolore intollerabile e con meno di sei mesi da vivere, o 12 mesi se soffrono di malattie neurovegetative, e...
MERCOLEDÌ 05 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Noa: “E’ stato deciso di lasciarmi andare”

Papa Francesco: "L'eutanasia e il suicidio assistito sono una sconfitta per tutti"

WILLIAM VALENTINI
Noa Pothoven
"T
roppe persone qua da noi si buttano sotto i treni e la gente si lamenta. Lo Stato ha preso in mano la vita delle persone. Non c’è famiglia, non c’è Dio”, una fonte olandese di In Terris ha descritto con queste parole il contesto in cui Noa Pothoven è morta. La ragazza era nata nel 2001 nella città di Arnhem. Da anni soffriva di depressione post traumatica in seguito a delle violenze subite in età adolescenziale che le causava anoressia e...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Fine vita, Binetti: "Poste le basi per l'eutanasia"

La senatrice di Fi: "Con le Dat è già possibile. Necessario un passo indietro"

LUCA LA MANTIA
Eutanasia
"C
i rendiamo conto che quello che chiediamo è un miracolo: del governo, del Parlamento e del Paese, chiamato a prendere posizione", a fare un "passo indietro" sul tema dell'eutanasia. Per la senatrice di Forza Italia Paola Binetti, un'intera carriera politica a difesa della famiglia e della vita, le basi per arrivare allo sdogamento della "dolce morte" sono state già poste con l'approvazione del "testamento biologico". Lo ha...
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Vescovi: "Il fine vita non è mai il bene del malato"

La Conferenza episcopale elvetica condanna il suicidio assistito nel messaggio diffuso per la Giornata dell'11 febbraio

REDAZIONE
Un malato terminale
L
a Conferenza dei Vescovi svizzeri ha rilasciato un messaggio in occasione della Giornata del malato prevista per l'11 febbraio prossimo. I presuli elvetici esprimono nel testo la loro condanna al suicidio assistito. Il messaggio I Vescovi hanno messo in evidenzia l'ipocrisia largamente diffusa tra media ed istituzioni quando si affronta questo argomento: "Ogni anno - hanno scritto - muoiono più persone a causa di suicidio che per atti violenti, incidenti del traffico e...
VENERDÌ 28 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

"L'eutanasia non aiuta a morire meglio"

Il delegato della Santa Sede presso la World Medical Association critica la legge approvata dai deputati

REDAZIONE
Un malato terminale
L
'approvazione del Congresso alla proposta di legge sull'eutanasia ed il suicidio assistito ha suscitato pareri opposti tra gli esperti del Paese iberico. Dopo il disco verde ottenuto in uno dei due rami parlamentari, il testo passerà al Senato e, se approvato anche qui, diventerà definitivo.  Il 'no' del delegato vaticano Pablo Requena, docente al Dipartimento di teologia morale alla Pontificia università della Santa croce...
VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

"Il divieto assoluto di aiuto al suicidio lede la libertà"

La Corte chiede al Parlamento di intervenire. Esulta Cappato. Gandolfini: "Vita umana inviolabile"

REDAZIONE
toghe
L'
ordinamento italiano punisce l'aiuto al suicidio con l'art. 580 del codice penale. Oggi si apprende che, secondo i giudici della Consulta, quel passaggio andrebbe modificato. Lo si legge nell'ordinanza depositata oggi con cui è stata rinviata al 24 settembre 2019 la trattazione delle questioni di costituzionalità dell'articolo in questione, sollevate dalla Corte d'assise di Milano nell'ambito della vicenda sul suicidio assistito di...
LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Accompagna l'amico a morire in Svizzera: archiviato

Secondo il pm il contributo è stato minimo e ininfluente sulla decisione dell'uomo, affetto da depressione

REDAZIONE
Confine tra Italia e Svizzera
I
l suo amico soffriva di una grave depressione, per questo, al fine di esaudire un suo desiderio, lo accompagnò in Svizzera, in una clinica dove potesse togliersi la vita. L'amico è così finito sotto indagine nel settembre 2017, quando ai carabinieri di Erba (CO) era giunta una segnalazione da parte dei servizi sociali ai quali era arrivata una lettera dell'uomo, 62 anni, che nel frattempo aveva già portato a termine il suo progetto di suicidio...
NEWS
Il duomo di Genova
SOLIDARIETÀ

Genova, per sostenere il Museo Diocesano basta un clic

Ai mecenati giungono costanti informazioni sullo stato delle opere
Un traghetto in un porto laziale
SCIOPERO

Settimana di caos per il trasporto pubblico

Tra il 24 e il 26 luglio, treni, aerei e navi rimarranno fermi
La manifestazione No Tav
ALTA VELOCITÀ

Scontri in Val Susa, 20 denunciati

Scattano i primi provvedimenti dopo la notte di violenze
Conte in una visita al Parlamento Europeo
LA LETTERA

Salvini e Conte: è scontro sull'autonomia

Il governo è in bilico, Zaia: “Se non si fa il governo non ha senso”
Una ragazza nigeriana costretta a prostituirsi
INCUBO TRATTA

Sgominata rete di prostituzione nel teramano

Le ragazze, alcune giovanissime, erano soggiogate attraverso riti voodoo e metodi coercitivi
Il duomo di Reggio Calabria
CULTURA

L'ultima iniziativa del Museo Diocesano di Reggio Calabria

Un percorso eccezionale, reso unico da un divulgatore speciale

Un grande programma di governo!

Idati parlano chiaro ed i conti non tornano. L’economia sommersa non dichiarata dagli italiani equivale a 119...
Acquario di Genova
GENOVA

Work experience per ipovedenti all'Acquario

Progetto promosso dall’Istituto David Chiossone e finanziato dalla Regione Liguria
Luca Parmitano, che sarà per 200 giorni sulla Stazione Spaziale Internazionale
ESPLORAZIONE NELLO SPAZIO

Soyuz è partito, Parmitano alla volta dello spazio

Avvenuto il lancio del razzo che porterà il cosmonauta italiano sulla Stazione Spaziale Internazionale
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
COMMEMORAZIONE ALLUNAGGIO

Mattarella: "Sbarco sulla luna traguardo epocale dell’umanità"

"Tutto ciò aiuti i popoli a sentirsi più vicini, a superare egoismi, odii e conflitti"