News SUDAFRICA

VENERDÌ 16 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

L'impegno di Ramaphosa contro la corruzione

Il neo presidente lo ha fissato come primo obiettivo del suo mandato

ALBERTO TUNO
Il giuramento di Cyril Ramaphosa
"S
radicare la corruzione". Questo il primo obiettivo indicato da Cyril Ramaphosa nel suo discorso d'insediamento come presidente del Sudafrica dopo le dimissioni di Jacob Zuma, travolto dagli scandali.  Promesse Intervenuto in parlamento dopo aver prestato giuramento, il leader dell'African National Congress (Anc) ha promesso di "lavorare sodo per provare a non deludere il popolo sudafricano". Priorità e proposte da attuare durante il suo mandato saranno...
GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Zuma si è dimesso

Il presidente non ha aspettato il voto di fiducia del Parlamento

DANIELE VICE
Jacob Zuma
J
acob Zuma ha anticipato il voto del Parlamento sulla mozione di sfiducia presentata nei suoi confronti annunciando le proprie dimissioni da presidente del Sudafrica. Passo indietro Il passo indietro, chiesto a gran voce dal suo partito (l'Anc), diverrà operativo da oggi. Zuma ha detto di aver "rassegnato con effetto immediato" le dimissioni da capo dello Stato, carica a cui era stato eletto in quanto leader dell'Anc, il partito di Nelson Mandela, il...
GIOVEDÌ 15 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Cape Town alle prese con una siccità record

Proclamato lo stato d'emergenza e imposto il razionamento ai residenti

REDAZIONE
Sudafrica
P
rosegue la crisi idrica che da mesi sta mettendo in ginocchio Città del Capo, seconda città più popolosa del Sudafrica, alle prese con la più grave siccità dell'ultimo secolo. Siccità Martedì scorso il governo ha proclamato lo stato di calamità naturale in tutto il Paese. La decisione è stata pubblicata sulla Gazzetta ufficiale, dopo "aver rivalutato la gravità e l'estensione della siccità...
MERCOLEDÌ 14 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Si stringe il cerchio attorno a Zuma

Arresti e perquisizioni nei confronti della famiglia Gupta, considerata vicina al presidente

DANIELE VICE
Jacob Zuma
S
i stringe il cerchio attorno a Jacob Zuma, il presidente del sudafricano travolto dagli scandali e revocato dall'Anc, partito al potere nel Paese.  Arresti L'unità criminale della polizia ha annunciato l'arresto di un esponente della controversa famiglia Gupta e perquisizioni in corso in diverse proprietà dei potenti imprenditori indiani strettamente legati a Zuma. Un comunicato a firma della Hawks (Unità criminale d'urgenza del Sudafrica)...
MARTEDÌ 13 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

L'Anc a Zuma: "Dimissioni entro
48 ore"

Il Congresso, guidato da Cyril Ramaphosa, ha deliberato dopo 13 ore. Possibile un nuovo voto di fiducia

MATTIA DAMIANI
Jacob Zuma
Q
uarantotto ore: questo il tempo concesso dal Congresso nazionale africano (Anc) a Jacob Zuma, presidente in carica della Repubblica del Sudafrica, per lasciare il suo ruolo e farsi da parte. La decisione, nell'aria da qualche giorno, è stata presa al termine di una riunione fiume durata non meno di 13 ore, coincisa con un verdetto inequivocabile: dimissioni. Sul presidente, 75enne e facente funzione dal 2009, grava un'accusa di corruzione ma, a suo carico, ci sarebbero non meno...
SABATO 30 DICEMBRE 2017, IN TERRIS

Zuma a rischio impeachment

Nuova sentenza sul caso della mega villa ristrutturata, secondo le accuse, con soldi pubblici

REDAZIONE
Jacob Zuma
I
mpeachment più vicino per il presidente sudafricano Jacob Zuma. Una nuova sentenza della corte suprema potrebbe rendere più concreto il rischio di una sua messa in stato d'accusa. Il primo tribunale del Sudafrica infatti ha stabilito che lo scorso agosto il Parlamento avrebbe dovuto approvare la mozione di sfiducia contro il presidente accusato di aver usato i soldi dei contribuenti per ristrutturare e ampliare la sua villa privata, oggi dotata di piscina e un...
MARTEDÌ 01 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Sudafrica. Bimba guarisce da Hiv

La piccola, che aveva preso l'infezione alla nascita nel 2007, da oltre otto anni non ha più bisogno dei farmaci

EDITH DRISCOLL
Sudafrica. Bimba guarisce da Hiv
Un caso raro e incoraggiante, tale da essere stato illustrato alla Conferenze sull'Aids di Parigi, che si è svolta dal 23 al 26 luglio scorso. Una bambina sudafricana di nove anni, infettata dall'Hiv dalla nascita, non ha più l'infezione e da oltre otto anni non ha più bisogno dei farmaci anti-Hiv. Si apprende che la piccola - la cui identità non è stata resa nota - è stata sottoposta a terapia subito dopo la nascita e da otto anni e mezzo non ha più sintomi di attività virale. La...
MARTEDÌ 18 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Oggi è il "Mandela Day", il mondo ricorda il leader sudafricano Nobel per la Pace

Combattè l'apartheid per la realizzazione degli ideali di libertà e uguaglianza in Sud Africa

MILENA CASTIGLI
Oggi è il
Poco più di sete anni fa, l'11 novembre del 2009, l'assemblea generale dell'Onu varava il primo "Mandela Day", da commemorare ogni 18 luglio, giorno del compleanno di Nelson Mandela, a partire dal 2010. Mandela Con questa decisione le Nazioni Unite vollero ricordare il fondamentale contributo dato dal leader sudafricano, premio Nobel per la Pace, alla lotta antiapartheid e alla realizzazione degli ideali di libertà e uguaglianza in Sud Africa. Il primo Presidente nero del Sudafrica, Mandela...
GIOVEDÌ 22 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Crisi nella Rdc, il Sudafrica condanna la violenza: "Prevalgano i diritti del popolo"

Pretoria ha espresso preoccupazione per l'instabilità politica generata dalla permanenza di Kabila al potere oltre la scadenza del suo mandato

REDAZIONE
Crisi nella Rdc, il Sudafrica condanna la violenza:
Il Sudafrica ha espresso preoccupazione per l'instabilità politica nella Repubblica Democratica del Congo, si è detto pronto a fornire ogni aiuto possibile a tutela della pace e ha invitato la comunità internazionale a fare lo stesso. In una nota il Dipartimento per le relazioni internazionali e la cooperazione ha condannato gli atti di violenza che "minacciano le conquiste democratiche faticosamente ottenute dalla Rdc durante le ultime elezioni". L'appello di Pretoria si associa a...
SABATO 05 NOVEMBRE 2016, IN TERRIS

Sudafrica: pubblicato il rapporto anti-corruzione contro il presidente Zuma

Vescovi sudafricani. "È vitale che le alte cariche dello Stato non siano compromesse dal coinvolgimento in interessi personali o commerciali"

MILENA CASTIGLI
Sudafrica: pubblicato il rapporto anti-corruzione contro il presidente Zuma
Tensioni politiche nella Repubblica Sudafricana, Stato situato nella punta meridionale del continente con oltre 54 milioni di abitanti. L’opposizione ha infatti annunciato un voto di sfiducia nei confronti del Presidente sudafricano Jacob Zuma - al potere dal 2009 - dopo la pubblicazione di un rapporto ufficiale nel quale si denunciano “possibili crimini di corruzione al vertice dello Stato”. Il documento di 355 pagine, intitolato "La presa di controllo dello Stato", è stato redatto...
NEWS
INCIDENTI IN MONTAGNA

Alpinista scivola e muore in Valle Camonica

L’uomo, insieme a due amici per una scalata, è caduto per cento metri prima dello Spigolo Cassin. Per recuperare il...
GALLARATE

Aggressione al sacrestano di colore: “Ora temo per la mia vita”

L’uomo, originario del Burundi e cittadino italiano dal 2015, è stato attaccato da un uomo che lo ha spesso...
Ida Colucci, ex-direttrice del Tg2
GIORNALISMO

Lutto al Tg2, scomparsa Ida Colucci

Direttrice del telegiornale, ha dedicato la sua vita all'informazione
MIGRANTI

La Spagna apre i porti nelle Baleari, Open Arms vuole sbarcare a Lampedusa

La Francia è disposta ad accogliere 40 migranti. I 27 minori non accompagnati oggi a Porto Empedocle saranno trasferiti...
Hicham Boukssid, la vittima Hui
REGGIO EMILIA

Si è costituito il presunto killer di Stefania

La barista di origini cinesi era stata accoltellata lo scorso 8 agosto nel bar dove lavorava
Rifiuti
MUNICIPIO XI

Rifiuti: prima multa per violazione dell'ordinanza Raggi

Un uomo ha gettato l'immondizia contenuta in sacco nero e non trasparente