News STUDIO

SABATO 06 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Le mezze stagioni? Non sono mai esistite

In Italia c'è quella fredda (da Ottobre a Marzo) e quella calda (da Aprile a Settembre)

MILENA CASTIGLI
L'albero delle stagioni
"N
on esistono più le mezze stagioni". Uno di quei luoghi comuni ricorrenti nel linguaggio di tutti i giorni - tipo "cielo a pecorelle pioggia a catinelle", "marzo pazzerello, vedi il sole e porta l'ombrello" o "la mamma è sempre la mamma" - che però non hanno riscontri scentifici. Lasciando da parte le madri italiane, almeno sul meteo abbiamo ormai delle certezze. Lo studio Secondo un recente studio,...
MARTEDÌ 28 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Le misure della marea raccontano i cambiamenti climatici

Lo rivela una ricerca guidata dall'Università Ca' Foscari di Venezia

MILENA CASTIGLI
Lo Stretto di Messina visto dal satellite
L
e misure della marea possano raccontare i cambiamenti climatici. Lo rivela una ricerca guidata dall'Università Ca' Foscari di Venezia e pubblicato su "Scientific Reports". Secondo lo studio - firmato anche Angelo Rubino, professore di Oceanografia, e Davide Zanchettin, ricercatore, entrambi del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica dell'Università Ca' Foscari - le correnti e le masse d'acqua della parte più...
LUNEDÌ 21 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Ecco l'età giusta per sposarsi

L'ha svelata una ricerca di un giornalista e di uno psicologo cognitivo

REDAZIONE
Sposi
C'
è un età giusta per convolare a nozze. Lo hanno stabilito Brian Christian e Tom Griffiths, rispettivamente giornalista e psicologo cognitivo, che hanno realizzato una ricerca intitolata “Algorithms to Live By: The Computer Science of Human Decisions” e raccolta anche in un libro. L'età giustà è 26 anni. Secondo gli esperti per rendere la nostra vita più semplice dovremmo seguire sempre la regola del 37%. In pratica, consiste...
MERCOLEDÌ 01 NOVEMBRE 2017, IN TERRIS

Fare sport insieme aiuta a combattere lo stress

Gli studiosi dell'University of New England College of Osteopathic Medicine: "Migliora anche la qualità della vita"

REDAZIONE
Un gruppo di amici si allena in palestra
F
are attività fisica fa bene al corpo quanto alla mente. Ma meglio praticarla in compagnia che da soli. Il motivo? Si riducono i livelli di stress e migliora significativamente la qualità di vita. A evidenziarlo è uno studio condotto dallo University of New England College of Osteopathic Medicine, pubblicato su The Journal of the American Osteopathic Association. Lo studio Come riporta l'Ansa, i ricercatori hanno preso in esame 69 studenti di medicina, permettendo...
MERCOLEDÌ 27 SETTEMBRE 2017, IN TERRIS

Quando il Mediterraneo evaporò scatenando la furia dei vulcani

ANTONIO DI MOLA
Una colata di lava che sfocia nell'oceano da una delle isole vulcaniche dell'arcipelago delle Hawaii
Che volto avrebbe l’Europa senza lo stretto di Gibilterra, o senza l’arcipelago delle Baleari? Come sarebbe il Vecchio Continente se il Mar Mediterraneo evaporasse quasi del tutto, ridisegnando il profilo della Penisola iberica, italica o dei Balcani? L’uomo si troverebbe davanti a uno scenario certamente surreale. Eppure, diversi millenni fa, il Mare Nostrum ha subito un drastico calo del livello delle sue acque: divenne talmente basso fino a sfiorare il prosciugamento,...
GIOVEDÌ 31 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Soffrite di ansia? La colpa è dei batteri dell'intestino

I topi allevati in un nido libero da germi mostravano ansia, deficit nella cognizione e nei comportamenti sociali e aumentavano i comportamenti depressivi

AUTORE OSPITE
Soffrite di ansia? La colpa è dei batteri dell'intestino
L'ansia vi attanaglia lo stomaco? Il problema potrebbe essere nei batteri dell'intestino. E' quanto emerge da uno studio condotto da un team di ricercatori dell'Università di Cork, in Irlanda, che avrebbero individuato un legame tra alcuni regolatori del cervello e i batteri presenti nel nostro intestino. La ricerca La ricerca, pubblicata sulla rivista di settore Microbiome, si è basata su numerosi test effettuati sui topi, dove è stato verificato come i microRNA (regolatori dei geni nel...
LUNEDÌ 28 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Più studi, meglio invecchi

Università di Berkeley: livelli di educazione superiori garantiscono capacità cognitive migliori da anziani

EDITH DRISCOLL
Più studi, meglio invecchi
Piegare costantemente la testa sui libri può provocare qualche fastidio alla cervicale, ma nel lungo periodo suscita giovamento alla salute, oltre che alla cultura personale. Lo testimonia una ricerca dell'Università di Berkeley in California, pubblicata su Plos One. Studiando di più, si invecchia meglio Secondo i ricercatori statunitensi, livelli di educazione superiori sono collegati a migliori capacità cognitive in età avanzata. Pertanto, studiando di più, si invecchia...
MERCOLEDÌ 09 AGOSTO 2017, IN TERRIS

La scienza conferma: si può imparare dormendo

Secondo i ricercatori francesi si può apprendere solo nelle fasi del sonno in cui si formano i ricordi

ANTONIO DI MOLA
La scienza conferma: si può imparare dormendo
Si può imparare durante il sonno? Una domanda che più di uno studente si è posto nel corso della sua carriera scolastica. Secondo un gruppo di ricercatori francesi, con a capo la Scuola Normale Superiore di Parigi, la risposta è sì. Ma solo in alcuni momenti, ovvero quelli in cui si formano i nuovi ricordi. Lo studio La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Communications, conferma lo stretto legame tra memoria e sonno, anche se non è ancora ben chiaro come quest'ultimo organizzi i...
GIOVEDÌ 03 AGOSTO 2017, IN TERRIS

Vuoi mantenere il cervello giovane? Ecco come fare

EDITH DRISCOLL
Vuoi mantenere il cervello giovane? Ecco come fare
E' da tempo assodato che alimentazione e salute vanno di pari passo. Ma come fare a mantenere il nostro cervello "giovane"? Si può ridurre il declino cognitivo legato all'età che avanza? In realtà un modo ci sarebbe e sembrerebbe essere anche piuttosto semplice e alla portata di tutti. La luteina, amica del cervello Uno studio dell'Università dell'Illinois, pubblicato sulla rivista Frontiers in Aging Neurooscience, afferma che l'attività neurale del cervello viene mantenuta più attiva...
GIOVEDÌ 06 LUGLIO 2017, IN TERRIS

Ecco la particella "Xi", aiuterà a capire cosa unisce la materia

Scoperta al Cern di Ginevra, si tratta di un barione con due quark pesanti

LAURA BOAZZELLI
Ecco la particella
Scoperta senza precedenti al Cern di Ginevra. Gli studiosi hanno individuato una particella, ribattezzata col nome di "Xi", fondamentale per comprendere quella "colla" che mantiene unita la materia ovvero capire una delle quattro forze fondamentali della natura: la così detta forza forte. L'annuncio della scoperta della particella, inseguita per anni dai ricercatori, è stato dato durante la conferenza della Società Europea di Fisica, in corso a Venezia. Lo studio, in via di pubblicazione...
NEWS
Il gioco dei rulli
ROMA

Grave incidente per un concorrente di "Ciao Darwin"

L'uomo rischia la paralisi, il cugino: "Hanno continuato a registrare". Trasmissione spostata al 3 maggio per...
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Una delle chiese attaccate
SRI LANKA

Stragi di Pasqua: l'Isis rivendica

La notizia diffusa dall'agenzia Amaq. Sale a 310 morti il bilancio delle vittime, 40 gli arresti. Ieri nuova esplosione a...