News STATI UNITI

MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Le opposizioni: "Il processo di pace è morto"

Saltato l'incontro con la delegazione russa. Hariri: "Mosca non crede nella soluzione politica"

L.L.M
Guerra in Siria
I
l processo di pace in Siria è morto. Ne è convinto Nasr Hariri, il rappresentante delle opposizioni siriane in esilio sostenute dagli Stati Uniti e da altri Paesi occidentali, tra cui l'Italia, oltre che dalla Turchia e dall'Arabia Saudita. Inconto saltato Citato dai media siriani e panarabi, Hariri ha detto che la Coalizione siriana delle opposizioni si è rifiutata di incontrare una delegazione russa perché "è evidente...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Non solo Mediterraneo: migranti africani anche negli Usa

Il fenomeno è evidenziato dalle associazioni cattoliche

MARCO GRIECO
A
l numero, sempre crescente, di migranti provenienti dall'America Centrale, la polizia impegnata al confine statunitense deve ora fronteggiare una nuova emergenza: centinaia di migranti africani. Per molti di loro, la prospettiva di un viaggio disperato tra l’Atlantico e l’America Centrale è meno forte se comparata alla situazione in cui versano nei Paesi di provenienza. E così, dal mese di ottobre, oltre 700 migranti africani sono stati fermati al confine...
MERCOLEDÌ 19 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Trump sfida tutti: "L'American Dream è tornato"

Il presidente lancia ufficialmente la sua candidatura: "Fin quando ci sarà questa squadra il futuro sarà brillante"

DM
Donald Trump
F
inora si è parlato dei democratici e della nutrita schiera di aspiranti alla leadership post-Obama. Ora, però, tocca a Donald Trump lanciare la sua campagna elettorale per le presidenziali del 2020. Il tempo è volato da quanto, nel novembre 2016, il Tycoon sbaragliò tutti i bookmakers andando a prendersi i voti dei Grandi elettori e l'elezione alla Casa Bianca. Da allora, Trump ha fatto davvero di tutto: ha rinnovato quasi completamente la politica economica...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Polonia, ecco dove sorgeranno le basi militari Usa

L’annuncio, dato dal ministro della difesa Blaszak, rientra nell'accordo stipulato con l'amministrazione di Trump

MARCO GRIECO
L
a Polonia ha individuato sei luoghi, lungo il confine orientale, in cui le truppe statunitensi dispiegheranno le loro truppe. L’annuncio è stato dato ieri dal ministro della difesa polacco, Marius Blaszczak, che ha fatto riferimento all’accordo siglato la scorsa settimana a Washington dal presidente Usa, Donald Trump, e dal suo omologo polacco, Andrzej Duda. Blaszczak ha specificato che la scelta delle località sarà presa di comune accordo “con le...
MARTEDÌ 18 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Usa, altre mille unità in Medio Oriente

Gli Stati Uniti rinforzano il contingente nell'area del Golfo ma Teheran avverte: "Non sottovalutino la nostra determinazione"

DM
Patrick Shanahan
S
i fa sempre più difficile la situazione fra Stati Uniti e Iran, dopo che il Pentagono ha tentato di rafforzare l'ipotesi di coinvolgimento di Teheran nell'incendio alle petroliere del Mare di Oman pubblicando nuove foto del presunto attacco. Nessuna prova ancora, ma certamente un'ulteriore fonte di instabilità. La Comunità internazionale inizia a guardare con preoccupazione a quanto accade in Medio Oriente anche perché, nelle ultime ore, un funzionario...
LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Salvini: "Una manovra trumpiana per la flat tax"

Il vicepremier a Washington, dove incontra Pence e Pompeo: "L'Italia è il più grande interlocutore degli Usa in Ue"

DM
Matteo Salvini al Memorial Lincoln
"L'
Italia è il primo, più credibile, più solido interlocutore degli Usa nell'Unione europea". Lancia ancora una sfida a Bruxelles Matteo Salvini, e stavolta sceglie la cornice degli Stati Uniti, dove si è recato in visita incontrando il segretario di Stato, Mike Pompeo, e il vicepresidente Mike Pence. A proposito dello staff trumpiano, del presidente parla in toni di elogio, toccando peraltro temi di strettissima attualità a livello geopolitico,...
LUNEDÌ 17 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Salvini all'Ue: "Non accettiamo più briciole"

Da Oltreoceano il vicepremier manda un messaggio alle istituzioni europee: "Flat tax sì, fatevene una ragione"

FC
Salvini arriva a Washington
È
 una sfida a distanza quella che si consuma tra esponenti del governo italiano e istituzioni europee. Nel caso del vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, la distanza è molto ampia, grande quanto l'Oceano atlantico. Da Washington, dove il segretario della Lega si trova in visita diplomatica, tuona: "Faccio parte di un governo che in Europa non si accontenta più delle briciole". Nella capitale degli Stati Uniti incontrerà i vertici della...
DOMENICA 16 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Usa, un ex schiavo verso l’onore degli altari

Augustine Tolton può diventare il primo santo afroamericano

GIACOMO GALEAZZI
Padre Augustine Tolton
K
arol Wojtyla, che alla congregazione per le Cause dei santi era stato spesso da cardinale di Cracovia per presentare i candidati alla santità della sua arcidiocesi, diceva che in quel dicastero vaticano era facile entrare da vivi ma era difficile tornarci da morti. A lui ciò è capitato. Augustine Tolton (1854-1897) era un ex schiavo, diventato il primo prete nero nella storia della Chiesa cattolica. Adesso, riferisce l’Agi, potrebbe salire un altro gradino e...
DOMENICA 16 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Petroliere, Teheran accerchiata: accuse anche da Riyad

I sauditi puntano il dito contro l'Iran e avvertono: "Non esiteremo a fronteggiare minacce contro il nostro popolo"

DAMIANO MATTANA
Petroliera in fiamme nel Golfo di Oman
S
i allarga il fronte di chi sostiene le responsabilità dell'Iran nell'attacco messo in atto a due petroliere ne Golfo di Oman. Non ci sono solo gli Stati Uniti, infatti, ad accusare Teheran di aver coordinato un'offensiva deliberata contro le due navi: alla schiera di contestatori si sono aggiunti, in successione, anche il Regno Unito e l'Arabia Saudita, con i britannici unico Paese dell'Unione europea ad aver apertamente dichiarato il loro sostegno a Washington. Un...
VENERDÌ 14 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Casa Bianca: lascia Sarah Sanders

Il capo ufficio stampa lascerà a fine mese. Trump la elogia: "E' una guerriera"

L.L.M
Sarah Sanders
D
onald Trump perde uno dei suoi fedelissimi alla Casa Bianca: Sarah Sanders. Il presidente ha annunciato che il suo capo ufficio stampa lascerà l'incarico a fine giugno e tornerà nel suo Stato nativo: l'Arkansas.  Stima reciproca "E' una guerriera" l'ha lodata Trump. Sanders, di suo, ha detto che il ruolo assolto in questi anni è stato "l'onore della sua vita". Trentasei anni, l'ormai ex portavoce, in passato ha...
NEWS
Una veduta di Mirabilandia
RAVENNA

Tragedia a Mirabilandia: muore un bimbo di 4 anni

Il piccolo è probabilmente annegato in una piscina, inutili i soccorsi. Indagano i Carabinieri
Italia-Polonia 0-1. Pellegrini tenta la conclusione verso la porta polacca - Foto © Twitter
EUROPE U-21

Italia, k.o. amaro con la Polonia: ora si fa dura

Azzurrini imprecisi e sfortunati: decide un gol di Bielik. Per le semifinali, una vittoria col Belgio potrebbe non bastare
CARO SANTO

I single italiani arruolano Sant'Antonio

A Padova i Frati Minori s'improvvisano cupido
La Sea Watch 3
FLUSSI MIGRATORI

Lampedusa: sbarcano in 45, ancora ferma la Sea Watch

Permane la situazione di stallo per l'imbarcazione della ONG tedesca
FAR WEST

Caserta: militare minaccia strage, ferito nella sparatoria

Indagini in corso, ancora nessuna motivazione alla base del folle gesto
Morsi ed Erdogan
TURCHIA

La denuncia di Erdogan: "Morsi è stato assassinato"

Il presidente turco: "Non è morto per cause naturali". Sotto accusa il ritardo nei soccorsi