News SPAGNA

LUNEDÌ 01 APRILE 2019, IN TERRIS

Quando il sangue dei martiri bagnò il suolo spagnolo

Mons. Cárcel Ortí: "Durante il periodo repubblicano in 10mila uccisi per la loro fede"

WLODZIMIERZ REDZIOCH
Un'esecuzione durante la guerra civile
O
ttant'anni fa con la fine della Guerra civile spagnola terminava anche la persecuzione religiosa avviata con l'inizio della Seconda Repubblica, proclamata il 14 aprile 1931. Nel contesto del conflitto che vide fronteggiarsi, dal 1936, repubblicani e franchisti e i rispettivi alleati, il fenomeno persecutorio raggiunse livelli mai visti nella storia della Chiesa spagnola e in Europa. Il bilancio finale fu di 13 vescovi, 4.184 fra sacerdoti e seminaristi, 2.365 religiosi,...
MARTEDÌ 19 MARZO 2019, IN TERRIS

Due franchisti candidati con Vox

Gli ex generali Asarta e Rosety hanno in passato espresso ammirazione per il dittatore

REDAZIONE
Un comizio di Vox
I
l partito di estrema destra spagnolo Vox ha annunciato la candidatura di tre ex generali alle prossime elezioni parlamentari. Due di questi hanno, in passato, manifestato ammirazione nei confronti di Francisco Franco e, lo scorso anno, firmato una petizione nella quale si denuncia "l'insopportabile oltraggio" subito oggigiorno dalla memoria del dittatore.  Scelta di rottura La scelta di due ufficiali in pensione, sottolinea Reuters, rende evidente la scelta di rottura...
SABATO 16 MARZO 2019, IN TERRIS

Spagna senza pace

RAFFAELE BONANNI
Francisco Franco
A
 distanza di circa cinquant’anni, il primo ministro spagnolo, il socialista Sanchez, vuole diseppellire e spedire in altro cimitero Francisco Franco. Le spoglie dell'ex dittatore sono oggi sepolte nella Valle de los Caidos, il Pantheon spagnolo, che ospita le spoglie di franchisti ed antifranchisti, protagonisti della guerra civile spagnola. Temo che una mossa come questa non potrà che ravvivare le ferite del passato, magistralmente gestite nel passaggio dalla dittatura...
VENERDÌ 15 MARZO 2019, IN TERRIS

Ecco quando sarà esumato il corpo di Franco

Le spoglie del Caudillo saranno traferite dalla Valle dei Caduti a Madrid

EDITH DRISCOLL
Il mausoleo della Valle dei Caduti
I
 resti di Francisco Franco - attualmente nel mausoleo della Valle de los Caidos - saranno esumati e trasferiti a Madrid il prossimo 10 giugno. Lo ha detto la vicepremier spagnola Carmen Calvo. Franco riposerà vicino alla moglie, Carmen Polo, nel cimitero di Mingorrubio, nel quartiere del Pardo, alla periferia della capitale. La vicenda L'esumazione del "Caudillo" è stata disposta con legge adottata dal Parlamento lo scorso settembre e proposta...
DOMENICA 10 MARZO 2019, IN TERRIS

"È l'8 marzo: ricreazione vietata agli studenti maschi"

Succede in una scuola pubblica: "Così capiscono le discriminazioni provate dalle donne nella storia"

REDAZIONE
Scuola
M
entre drappelli di donne marciavano per le strade della Spagna per celebrare la festa della donna, in un liceo di Puebla de Guzman, un villaggio nella provincia di Huelva, agli studenti maschi veniva proibito di poter fare ricreazione. Una decisione della dirigenza scolastica perché possano "sapere come ci si sente" quando si è discriminati sulla base del proprio sesso. Lo scoop La vicenda è venuta alla luce grazie al giornalista Fernando Diaz...
SABATO 09 MARZO 2019, IN TERRIS

Beati nove seminaristi uccisi nella guerra civile

Riconosciuto il martirio “in odium fidei" per i giovani. Celebrazione ad Oviedo con il card. Becciu

REDAZIONE
Nove seminaristi martiri della guerra civile beatificati
U
ccisi per la sola colpa di voler diventare sacerdoti. Questa la sorte toccata nel 1934 nelle Asturie, in una Spagna dilaniata dalla guerra civile, a nove giovani seminaristi: vittime dell'odio di anarchici e comunisti come tanti altri in quegli anni di furia anti-cattolica. Ora i nove giovani sono Beati. La cerimonia si è tenuta a Oviedo, con la partecipazione del card. Angelo Becciu, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Quella dei nove seminaristi - ha detto il...
SABATO 02 MARZO 2019, IN TERRIS

Catturati 4 latitanti a Tenerife

Si tratta dei fratelli Domenico e Michele Consolino, della madre Maddalena Racca e di Angela Puddu

MILENA CASTIGLI
Polizia italiana e spagnola
A
rrestati quattro latitanti italiani: si erano nascosti a Tenerife, una delle Isole Canarie, in Spagna. I quattro sono stati fermati dalla Polizia iberica, in esecuzione di quattro mandati di arresto europeo. L'operazione contro i latitanti, che si trovavano sull'isola più popolosa della Spagna da diversi anni, si è svolta in collaborazione con il Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, con il Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia e...
VENERDÌ 15 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sanchez saluta: elezioni il 28 aprile

Voto anticipato dopo lo stop alla legge di bilancio

LUANA POLLINI
Pedro Sanchez
S
i chiude dopo soli 8 mesi l'esperienza del governo guidato da Pedro Sanchez. Incassata la bocciatura in Parlamento della legge di bilancio il premier socialista ha, infatti, convocato le elezioni anticipate per il prossimo 28 aprile.  Lo stop  Lo stop alla finanziaria è solo l'ultima di una serie di battute d'arresto dell'economista 46enne che a giorni pubblicherà il suo "Manuale di resistenza", dove racconta gli anni delle montagne...
MERCOLEDÌ 13 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Finanziaria bocciata, si va verso le elezioni

Le Cortes dicono "no" alla legge di Bilancio. Il premier Sanchez incassa la sconfitta e si prepara ad annunciare il voto

REDAZIONE
Pedro Sanchez
B
occiata la finanziaria proposta dal governo Sanchez ed esecutivo mai apparso così in bilico come in questo momento. Domenica scorsa le manifestazioni contro il premier spagnolo avevano coinvolto buona parte delle opposizioni di destra ma anche numerosi cittadini, contrariati dalle aperture al dialogo con gli indipendentisti catalani. Sentori e campanelli d'allarme per un governo la cui maggioranza era già estremamente risicata e che, ora come ora, viaggia mestamente a vele...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Alla sbarra gl'indipendentisti catalani

Al via "El proces": 12 imputati, grande assente Puigdemont

EDITH DRISCOLL
Manifestazione in Catalogna
"M
i chiedo perché l'Unione europea appaia più preoccupata dal Venezuela che da quel che accade oggi a Madrid: abbiamo bisogno di una voce chiara dall'Ue in difesa dei diritti dell'uomo e dei diritti fondamentali del mondo. Quel che accade a Madrid deve interessare tutti i democratici del mondo". Lo ha detto l'ex presidente catalano Carles Puigdemont nel giorno dello storico processo a Madrid contro i leader indipendentisti, parlando di "processo...
NEWS
Un boccale dell'ex filanda
SAN FRANCESCO

Friar: l'ex filanda francescana che offre birra e serenità

Il "locale" di Monza gestito dai frati che permette a tanti giovani di conoscersi
Inter-Roma 1-1. Un contrasto fra Nainggolan e Dzeko
SERIE A

ElSha, poi Perisic: Inter-Roma è pari

Nella giornata dell'ottavo scudetto consecutivo bianconero, la lotta Champions si accanisce: 1-1 a San Siro
Uova di Pasqua

Una Santa Pasqua, In Terris festeggia grazie a te

Per continuare la nostra missione chiediamo un piccolo gesto di solidarietà e amicizia
Giuseppe Conte
CASI SIRI E ARATA

Pd, mozione di sfiducia al governo Conte

L'annuncio del capogruppo dem al Senato, Marcucci: "Chiarimenti sulla reale salute della coalizione"
Il passaggio del ciclone Idai in Mozambico
MOZAMBICO

Unicef: istruzione a rischio per 300mila bambini

Il ciclone Idai si è abbattuto nell'Africa centro-orientale in marzo provocando oltre 400 morti
Gilet gialli a Parigi
LA PROTESTA

Gilet gialli in piazza, scontri a Parigi

Tornano a sfilare i dimostranti, tensioni fra Polizia e black-bloc a Place de la Republique: 126 fermi