News SIRIA

DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gabriele Micalizzi è arrivato in Italia

L'annuncio arriva della Farnesina: il fotoreporter ferito a Baghuz è al San Raffaele

REDAZIONE
Gabriele Micalizzi
E'
atterrato a Milano Gabriele Micalizzi, il fotoreporter italiano ferito lo scorso 11 febbraio a Baghuz, in Siria, dove si trovava per documentare l'offensiva finale contro l'ultima enclave del sedicente Stato islamico. Il rimpatrio di Micalizzi, operato nei giorni scorsi per una grave ferita all'altezza dell'occhio, è stato coordinato "dall'Unità di Crisi della Farnesina ed è resa possibile grazie a un volo" delle Forze armate italiane. Il...
DOMENICA 17 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Trump all'Europa: "Catturati 800 jihadisti, processateli"

Il presidente annuncia il ritiro dalla Siria e avvisa: "Li riprendano o dovremo liberarli"

REDAZIONE
Donald Trump
G
li Stati Uniti  stanno chiedendo a Gran Bretagna, Francia, Germania e altri alleati europei di prendersi gli 800 combattenti dell'Isis che abbiamo catturato in Siria e di processarli. Il Califfato è pronto a cadere. L'alternativa non è buona ed è che saremo costretti a rilasciarli". Non usa mezzi termini Donald Trump rivolgendosi all'Europa in primis, alla quale ha annunciato il ritiro delle sue truppe dalla Siria "dopo una vittoria al 100% sul...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Lesioni a un occhio per Gabriele Micalizzi

Il reporter italiano è stato ferito a Deir el-Zor, non chiara l'entità del danno

REDAZIONE
Gabriele Micalizzi
G
abriele sta complessivamente bene, è stato operato per tutta la notte e adesso riposa". Le prime notizie post-operatorie su Gabriele Micalizzi, il fotoreporter italiano ferito a Deir el-Zor, le fornisce il suo collega Alessandro Sala, riportando di un danneggiamento all'occhio sinistro ma che "è ancora presto per dire se da quell'occhio ha perso o no la visione". Il reporter ha affermato di aver "parlato con i medici che l'hanno operato, i...
MARTEDÌ 12 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Una fiaccolata per non dimenticare padre Dall'Oglio

Iniziativa per il gesuita scomparso in Siria nel 2013 promossa da un'associazione di giornalisti

REDAZIONE
Una gigantografia di padre Dall'Oglio
L
’associazione "Giornalisti amici di padre Dall’Oglio" ha organizzato una nuova iniziativa per mantenere vivo il ricordo del gesuita rapito in Siria nel 2013. Si terrà, infatti, una fiaccolata per mercoledì 13 febbraio alle ore 18,30 in Piazza dell’Esquilino, a Roma.  Per non dimenticare L'intenzione degli organizzatori, che hanno promosso l'iniziativa dopo aver raccolto il consenso dei familiari del religioso, è quella di fare...
LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Reporter italiano ferito a Deir el-Zor

Il fotografo Gabriele Micalizzi si sarebbe trovato in un edificio bersagliato da kalashnikov

REDAZIONE
Gabriele Micalizzi
S
arebbe rimasto ferito in modo grave Gabriele Micalizzi, fotografo italiano 34enne che, secondo quanto riportato, si trovava a Deir el-Zor, in Siria, quando è rimasto coinvolto in una sparatoria a colpi di kalshnikov. A quanto sembra, il giovane reporter si trovava assieme a un collega della Cnn ed entrambi si sarebbero trovati in un edificio bersagliato dai mitra per ragioni ancora da chiarire. Il fotografo italiano sarebbe rimasto ferito alla testa e, subito dopo, sarebbe stato evacuato...
VENERDÌ 08 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Al Baghdadi braccato dai Navy Seal

Secondo un ufficiale iracheno il leader del Daesh si troverebbe in un villaggio di confine siriano

REDAZIONE
Navy Seal in azione
I
l Califfo dell'Isis Abu Bakr Al Baghdadi sarebbe braccato dai Navy Seal americani nei pressi del villaggio siriano di Abu Kamal. Lo ha riferito al quotidiano Alaraby un alto ufficiale iracheno secondo cui il commando americano è entrato nella zona dal Kurdistan iracheno la settimana scorsa - appoggiato della Forze democratiche siriane - dopo aver localizzato la posizione in cui si troverebbe il sedicente califfo. Caccia all'uomo I militari starebbero...
GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Padre Dall'Oglio nelle mani dell'Isis?

Secondo il Times, Daesh starebbe trattando la sua liberazione in cambio di un lasciapassare

FRANCESCO VOLPI
Padre Dall'Oglio
P
adre Paolo Dall'Oglio sarebbe vivo e in mano all'Isis. Lo sostengono "autorevoli fonti curde" in Siria sentite dal The Times.  In ostaggio Secondo il quotidiano britannico il gruppo jihadista starebbe usando alcune ostaggi occidentali, tra cui il missionario gesuita, come merce di scambio, in modo da poter ottenere il lasciapassare dei propri militanti da uno degli ultimi territori sui quali ha ancora il controllo. I negoziati in corso...
MARTEDÌ 05 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Siria: "La strage degli innocenti"

La testimonianza del Nunzio Apostolico, card. Mario Zenari

MILENA CASTIGLI
Bambini siriani in un campo profughi
H
a colpito come un pugno nello stomaco la notizia dei 29 bimbi morti di freddo in Siria. Negli ultimi due mesi purtroppo un'ondata di gelo ha colpito il campo di sfollati di Al-huil - nel Nordest del Paese - provocando oltre alle decine di casi di ipotermia, anche il dilagare di malattie legate a problemi respiratori, quali polmoniti e infezioni virali. Inoltre, riporta l'Oms, il campo è sovraffollato perché sono arrivate nelle settimane scorse...
VENERDÌ 01 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Oms: 29 bimbi morti di freddo nel campo profughi

Temperature sotto lo zero e molte famiglie costrette a passare la notte all'addiaccio

MILENA CASTIGLI
L'inverno nel campo profughi di al-Hol, in Siria
C
irca 29 bambini - tra minori e neonati - sono morti di freddo nelle ultime otto settimane. E' il drammatico bilancio riferito dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) in seguito all'ondata di gelo che ha colpito il campo profughi di al-Hol, a ridosso del confine irachen nell'est della Siria, dove da anni le famiglie vivono in tende e all'addiaccio.  Il campo era sorto nei primi anni '90 del secolo scorso per ospitare i palestinesi in...
VENERDÌ 01 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Isis e curdi trattano la resa

I negoziati riguardano gli ultimi 300 jihadisti rimasti nell'est del Paese

REDAZIONE
Miliziani dell'Isis
G
li jihadisti del Califfato e le forze curdo siriane stanno negoziando la resa finale degli ultimi 300 terroristi rimasti a difendere una sacca di territorio di quattro chilometri quadrati nell'est della Siria. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), secondo cui i dirigenti curdo-siriani, alleati degli Stati Uniti, stanno negoziando con i capi del sedicente Stato islamico, per lo più stranieri, i termini della resa nella zona tra...
NEWS
Don Buonaiuto a Storie Italiane
PROSTITUZIONE

Don Buonaiuto: "Nessuno ha il diritto di comprare un'altra persona"

Il sacerdote della Papa Giovanni XXIII è intervenuto nella trasmissione "Storie Italiane"
ITALIA

Cresce la sanità integrativa

Ad usufruirne sono 13 milioni di italiani
Smog
SMOG

Dal 19 al 21 febbraio torna il blocco dei diesel

Le regioni interessate sono Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Lazio
I danni alla sede della Lega di Ala
TRENTO

Cellula terroristica di matrice anarchica: 7 arresti

Salvini: "Nessuna tolleranza per violenti e criminali"
Aeroporto di Ciampino
CIAMPINO

Fiamme in aeroporto: evacuato

L'incendio è stato spento. Accertamenti da parte della polizia
Una statua della Madonna danneggiata in India
INTOLLERANZA RELIGIOSA

In India vogliono rimuovere le statue dei sacerdoti

Un leader nazionalista ha detto che il monumento di un missionario gesuita è offensivo
L'epicentro del terremoto
MESSINA

Scossa di Terremoto 3.3 in Sicilia

Ipocentro a 70 km di profondità ed epicentro tra Castel di Lucio
Matteo Renzi
PARTITO DEMOCRATICO

Renzi: "Miei genitori pagano il mio impegno politico"

L'ex premier: "Non grido ai complotti ma arresto misura abnorme. Oscurato caso Diciotti"
Arresti e perquisizioni in Veneto
VENEZIA

Camorra in Veneto: 50 arresti

Sequestrati anche beni per 10 milioni di euro
L'università europea di Roma

Forza vitale e trascendentale

Ieri si è inaugurato l’anno accademico della Università Europea a Roma, promossa dai...