News SFRUTTAMENTO MINORILE

MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sfruttamento minorile, perché accade anche in Italia

Raffaela Milano, direttrice dei Programmi in Italia ed Europa di Save the Children: "E' l'altra faccia della dispersione scolastica"

DAMIANO MATTANA
Bambino al lavoro in una fabbrica tessile
P
rivati del loro diritto all'infanzia, costretti a lavorare anche in condizioni che il loro corpo, in piena fase di crescita, non permetterebbe: una situazione grave quella dello sfruttamento minorile, che accomuna milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo e che costringe a un'analisi del fenomeno da non circoscrivere alla sola occasione della Giornata mondiale a tema. Il lavoro minorile, nelle sue varie forme di sfruttamento, rappresenta un'urgenza con la quale fare...
LUNEDÌ 10 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Save The Children: “È sfruttato un bambino su dieci”

In Italia oltre 500 casi registrati negli ultimi 2 anni

WILLIAM VALENTINI
Sfruttamento minorile
N
el mondo sono ancora 152 milioni i bambini privati dell’infanzia, costretti a lavorare in luoghi pericolosi e senza le misure di sicurezza basilari. A raccontarlo è l’ultimo report di Save The Children, uscito alla vigilia della Giornata Mondiale contro il Lavoro che si svolgerà, come ogni anno, il 12 giugno. I numeri Secondo Save the Children sono coinvolti 64 milioni di bambine e 88 milioni di bambini che vengono allontanati dalla scuola e dallo...
LUNEDÌ 30 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Ecco perché cresce il mercato degli schiavi

I numeri di un dramma del nostro secolo che vede nei bambini le principali vittime

DAMIANO MATTANA
Tratta
"Q
uesta piaga riduce in schiavitù molti uomini, donne e bambini con lo scopo dello sfruttamento lavorativo e sessuale, del commercio di organi, dell’accattonaggio e della delinquenza forzata". Parole inequivocabili quelle di Papa Francesco, dure ma cariche di verità, pronunciate al termine dell'Angelus domenicale alla vigilia della Giornata mondiale contro la tratta delle persone. Un appuntamento indetto dalle Nazioni unite nel 2007 con un unico scopo: tenere accesi i...
GIOVEDÌ 27 LUGLIO 2017, IN TERRIS

QUEI RAGAZZINI COMPRATI PER UN GOAL IN PIU’

IRENE CIAMBEZI
QUEI RAGAZZINI COMPRATI PER UN GOAL IN PIU’
  Ho conosciuto un anno fa un ragazzino di diciassette anni che era partito dal Camerun a quattordici. Viaggio dell’orrore, come per tanti della sua età. Adescato da trafficanti senza scrupolo che gli avevano inculcato il mito del calciatore Samuel Eto'o col suo stipendio di otto milioni di euro annui. La trafila in squadre italiane Sbarcato in Italia, entra subito in prova tra le fila di una squadra di serie B del Sud, ma dopo due anni, mentre ottiene un permesso di protezione...
GIOVEDÌ 08 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Afghanistan, bambini reclutati da narcotrafficanti per raccogliere l'oppio

A beneficiarne sono i talebani che usano il traffico di droga per finanziarsi le operazioni militari

DANIELE VICE
Afghanistan, bambini reclutati da narcotrafficanti per raccogliere l'oppio
Dall'Oriente giungono dati negativi circa lo sfruttamento dei minori. Nella provincia afghana dell’Herat, i narcotrafficanti reclutano sempre più bambini per coltivare e contrabbandare oppio. E' quanto attesta l’“Afghanistan Opium Survey”, uno studio condotto dal Ministero afghano per la lotta contro il narcotraffico e l’Ufficio Onu per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (Unodc). Questi ritiene che la produzione di papaveri da oppio è aumentata del 43% rispetto...
MERCOLEDÌ 03 AGOSTO 2016, IN TERRIS

IL MERCATO DELLA CARNE UMANA

EMANUELA BAMBARA
IL MERCATO DELLA CARNE UMANA
La tratta delle persone non è un male inevitabile. Quest'affermazione, a prima vista banale, è il principio da cui prende le mosse il Rapporto sul traffico di esseri umani (“Trafficking in Persons Report”), pubblicato il mese scorso dal Dipartimento di Stato Statunitense. “La lotta contro queste forme moderne di schiavitù è una battaglia che possiamo e dobbiamo vincere”, ha dichiarato il Segretario di Stato John Kerry, in occasione della presentazione del Rapporto, che – ha detto...
VENERDÌ 19 SETTEMBRE 2014, IN TERRIS

In fuga dalle bombeBambini siriani schiavi del lavoro

GIULIA CAPOZZI
In fuga dalle bombeBambini siriani schiavi del lavoro
Hamra è piccina, paffuta. I suoi occhi verdi sono illuminati dal sole che si nasconde dietro un velo di nuvole. E le manine, quelle di una bambina di cinque anni, continuano a simulare il movimento rapido con cui tesse il tabacco. “Intrecciavo le foglie così – racconta – ho lavorato per tre giorni di fila”. È un martedì mattina ma né Hamra né i suoi cuginetti, di 12 e 15 anni, sono a scuola. I due ragazzi stanno aiutando Mahmoud, il papà della piccola, ad aggiustare la...
GIOVEDÌ 18 SETTEMBRE 2014, IN TERRIS

After Fleeing from the BombsSyrian Kids Work as Slaves

GIULIA CAPOZZI
After Fleeing from the BombsSyrian Kids Work as Slaves
Hamra is tiny and plump. Her green eyes are lit by the sun hiding behind a thin veil of clouds; and her little hands, of a five year old, repeat the quick motions she makes when handling tobacco. “This is how I would braid the leaves,” she said. “I worked for three days in a row.” It is Tuesday morning, but neither Hamra nor her cousins of 12 and 15 years old are at school. The two older kids are helping the little girl’s father to repair a car. Father Mahmoud is a thirty-year-old...
GIOVEDÌ 18 SETTEMBRE 2014, IN TERRIS

Huyendo de las bombasNiños sirios esclavos del trabajo

GIULIA CAPOZZI
Huyendo de las bombasNiños sirios esclavos del trabajo
Hamra es pequeña, regordeta. Tras un velo de nubes se esconde el sol que ilumina sus ojos verdes, y sus manitas, las de una niña de cinco años, siguen simulando el movimiento rápido con que extiende las hojas de tabaco. “Entrelazaba las hojas así –cuenta– he trabajado durante tres días seguidos”. Es martes por la mañana pero ni Hamra ni sus primos, de 12 y 15 años, están en la escuela. Los dos chicos están ayudando al papá de la pequeña a arreglar una máquina. Mahmoud...
NEWS
La nave Ocean Viking
MIGRANTI

Intesa raggiunta: Ocean Viking attracca a Malta

Il premier maltese ne dà l'annuncio via Twitter: i 356 naufraghi saranno redistribuiti in altri 6 Paesi
Pupi Avati
CINEMA

Ecco “Il signor diavolo” di Pupi Avati

Il regista cattolico trasforma in film il suo libro sulla presenza del male
 Alexei Navalny
RUSSIA

Mosca: rilasciato il dissidente Alexei Navalny

Era stato arrestato sotto casa lo scorso 24 luglio
Il viadotto crollato
ANCONA

Crollo cavalcavia A14: Procura, 22 a processo

Richiesta per 18 persone e 4 società; l'udienza preliminare si terrà il 9 dicembre
Sacedote esorcista
MEETING RIMINI

Esorcisti: “Esistenza reale del diavolo è verità di fede”

"La Chiesa mette in guardia da coloro che lo ritengono solo un simbolo"
Donald Trump

La Groenlandia, gli europei e gli americani

Donald Trump non si recherà più in visita di Stato nel regno di Danimarca. Infatti il Tycoon presidente,...