News SERVIZIO PUBBLICO

MARTEDÌ 05 MARZO 2019, IN TERRIS

"Alla Rai serve cultura popolare. Basta elite"

Il prof. Marco Guzzi, poeta e filosofo, si dice pronto a tornare nel servizio pubblico con un "programma pirata"

FEDERICO CENCI
Famiglia anni '60 davanti alla tv
C’
è stato un tempo in cui il televisore e la radio costituivano una sorta di totem nelle case degli italiani. Erano strumenti in grado di radunare le famiglie, di creare ritualità, di fare cultura e formare coscienze. Ora non è più così. I tempi sono cambiati. Lo scollamento del popolo con il tubo catodico è stato un processo lento e radicale. Ma è anche irreversibile? In Terris ne ha parlato con il prof. Marco Guzzi, poeta e filosofo, anima...
VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Foa: "Valorizzare l'informazione alternativa"

Il presidente del servizio pubblico ha partecipato al seminario del M5s "Parole guerriere"

FEDERICO CENCI
Conferenza Parole Guerriere alla Camera
V
iviamo in un periodo di grandi rivolgimenti che attraversano tutti gli ambiti della società, la comunicazione non può esserne esente. L’espansione dei social, diventata capillare e talvolta pervasiva, ha soppiantato paradigmi dell’informazione che appaiono ormai obsoleti. E la Rai, servizio pubblico radiotelevisivo, come intende porsi rispetto a questo snodo cruciale? È la domanda da cui si è tentato di ricavare una risposta nel corso del convegno nella Nuova...
GIOVEDÌ 07 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Parte la battaglia contro il gender in Rai

Il prof. Gandolfini e il sen. Pillon (Lega) chiedono il "cambiamento" anche nel Servizio Pubblico

FEDERICO CENCI
Cavallo di viale Mazzini, Rai
L’
estate scorsa ha suscitato grandi aspettative nei gruppi pro-famiglia l’elezione di Marcello Foa a presidente della Rai. Non solo perché è considerato un giornalista libero e dall’ampio bagaglio d’esperienza, ma perché nel periodo in cui è stato collaboratore de Il Giornale, con alcuni suoi articoli Foa ha preso posizione contro il proliferare dell’ideologia gender denunciando l’imposizione di “modelli che tendono a sradicare...
GIOVEDÌ 10 GENNAIO 2019, IN TERRIS

"Dall'elite al popolo: così cambieremo la Rai"

Parla Giampaolo Rossi, membro del CdA del Servizio Pubblico, esperto di comunicazione ed evoluzione dei linguaggi

FEDERICO CENCI
Cavallo di viale Mazzini, Rai
L'
estate scorsa è stata molto calda anche in Vigilanza Rai. Ad un certo punto, quando non si riusciva a sciogliere il nodo intorno al nome di Marcello Foa come presidente, sembrava che il profilo di Giampaolo Rossi, membro del Consiglio d'Amministrazione appena eletto, fosse quello capace di mettere tutti d'accordo. Poi la quadra è stata trovata e Foa eletto alla presidenza della Rai. Ma Rossi nel CdA resta un'importante valvola culturale di quel...
MERCOLEDÌ 14 MARZO 2018, IN TERRIS

La partita della Rai

ENRICO PAOLI
La sede Rai di viale Mazzini
L
a storia, non solo quella recente, insegna che la Rai è l’anticipatore (attenti, non l’incubatore, quel ruolo spetta ad altri) delle mosse della politica. Appena cambia un governo, nell’immediatezza del post elezioni, a Viale Mazzini parte subito il gioco dei riposizionamenti. Chi era all’opposizione diventa governativo, chi non l'aveva ancora fatto sale sul carro del vincitore e chi era in posizione dominante cerca di far valere la propria rendita...
LUNEDÌ 22 MAGGIO 2017, IN TERRIS

Rai: il cda boccia il piano news proposto dal dg Campo Dall'Orto

Favorevole solo il consigliere Guelfi. Messa lascia i lavori per protesta. Usigrai e Fnsi: "Tutti a casa"

REDAZIONE
Rai: il cda boccia il piano news proposto dal dg Campo Dall'Orto
Il Consiglio di amministrazione della Rai ha bocciato il piano informazione Rai proposto dal direttore generale Antonio Campo Dall'Orto. Favorevole il consigliere Guelfo Guelfi, Fortis e Freccero si sono astenuti. Contrari tutti gli altri. Nel corso della riunione il consigliere Paolo Messa ha abbandonato i lavori del cda perché, secondo quanto espresso nel corso della riunione, sarebbero venute meno le condizioni per il rapporto di fiducia con Campo Dall'Orto. La decisione sarebbe...
DOMENICA 16 APRILE 2017, IN TERRIS

Rai: Campo Dall'Orto finisce nel mirino dei renziani e il M5s lo difende

Fico: "Se l'ex premier vuole cacciarlo allora va protetto". La replica di Giacomelli: "Sconcertante"

REDAZIONE
Rai: Campo Dall'Orto finisce nel mirino dei renziani e il M5s lo difende
Il Movimento 5 Stelle scende in campo a difesa del direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall'Orto, finito nel mirino del Pd renziano. "Se Renzi vuole cacciarlo è un atto gravissimo, allora va difeso", spiega il grillino Roberto Fico, presidente della commissione di Vigilanza Rai. Pronta e netta la replica del governo. "Fico sconcerta: Renzi non è un 'mandante', Campo Dall'Orto non era un servo e non è un bersaglio", sottolinea il sottosegretario allo Sviluppo Economico Antonello...
MERCOLEDÌ 21 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Cdr e fiduciari Rai: "Futuro incerto, la riforma editoriale è non più rinviabile"

I sindacati di viale Mazzini esprimono "profonda preoccupazione" e chiedono al governo "interventi di emergenza"

REDAZIONE
Cdr e fiduciari Rai:
In un comunicato l'Assemblea dei Comitati di redazione e dei fiduciari della Rai ha espresso “profonda preoccupazione per la pericolosa incertezza sul futuro del Servizio Pubblico“. “La discussione sul rinnovo della Concessione – si legge nella nota – sembra arenata, il taglio del 10% del canone mette a rischio le risorse a disposizione, la mancata soluzione all’inserimento nella lista Istat imbriglia la Rai in un mercato che invece ha bisogno di dinamicità. In gioco sono...
MERCOLEDÌ 27 APRILE 2016, IN TERRIS

CANONE RAI IN BOLLETTA: ARRIVA IL VIA LIBERA DEL CONSIGLIO DI STATO

Chiariti gli aspetti relativi alle compensazioni economiche. Frattini: "Accolte tutte le proposte dei giudici amministrativi"

REDAZIONE
CANONE RAI IN BOLLETTA: ARRIVA IL VIA LIBERA DEL CONSIGLIO DI STATO
Ok dal Consiglio di Stato al canone in Rai in bolletta. La massima istanza amministrativa ha fornito parere favorevole dopo aver superato i rilievi mossi in una precedente pronuncia. Chiariti anche gli aspetti relativi alle compensazioni economiche per le aziende elettriche concessionarie della riscossione. "L'Amministrazione - ha spiegato il consigliere Franco Frattini che presiede le Commissioni speciali incaricate di rendere i pareri sui provvedimenti normativi - ha accolto nella...
MERCOLEDÌ 05 AGOSTO 2015, IN TERRIS

Le contraddizioni di Renzi

MACARIO TINTI
Le contraddizioni di Renzi
“L’immaginazione al potere”, dai più declinato nella versione sessantottina “la fantasia al potere” al punto da essere diventato uno degli slogan emblema di quella stagione, probabilmente non c’è mai arrivata davvero. Forse ha sfiorato le anticamere, le segreterie dei partiti, ma non è entrata nelle stanze dei bottoni. E dire che con quella considerazione il filosofo Herbert Marcuse, diventato celebre fra gli studenti del ’68, pensava davvero di sollevare il mondo. In fondo,...
NEWS
Trump e Netanyahu
MEDIO ORIENTE

Trump: "Il Golan appartiene a Israele"

Sovranità riconosciuta durante la visita di Netanyahu a Washington
Mick Schumacher
F1

Ferrari, test in vista per Mick Schumacher

Lo rivela Motorsport.com: il 20enne figlio di Michael potrebbe girare sulla SF90 di Vettel e Leclerc dopo il Gp del Bahrein
Le bandiere di Germania e Francia
PARIGI

Va in scena l'asse franco-tedesco

Prima riunione del "Parlamento" congiunto, nato dall'accordo Merkel-Macron
Igor il Russo
BOLOGNA

Condanna all'ergastolo per Igor il Russo

Il killer serbo Norbert Feher a processo (con rito abbreviato) per gli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri
Nathalie Loiseau
FRANCIA

Correrà alle Europee, lascia un ministro

Nathalie Loiseau si dimetterà dagli Affari Ue per guidare la lista di En Marche
Rogelio Maria Pizzi
BOLOGNA

Malore in campo: muore calciatore 22enne

Rogelio Maria Pizzi (detto "Roger") militava con la Polisportiva Argelatese in seconda categoria