News SCONTRI

MARTEDÌ 30 APRILE 2019, IN TERRIS

Scontri al corteo per Ramelli

I manifestanti di destra sono venuti in contatto con le Forze dell'ordine: due feriti, contusi tre poliziotti

EDITH DRISCOLL
Manifestanti e polizia al corteo per Sergio Ramelli
E'
stata una serata difficile a Milano, dove ha avuto luogo il corteo organizzato dall'estrema destra per ricordare l'anniversario della morte di Sergio Ramelli, il 18enne del Fronte della gioventù ferito a morte a colpi di chiave inglese proprio nel capoluogo lombardo il 13 marzo 1975 e spirato dopo oltre un mese di agonia il 29 aprile dello stesso anno. Una manifestazione che si era preannunciata complicata, visto anche il divieto del sindaco Sala e la conseguente...
MERCOLEDÌ 10 APRILE 2019, IN TERRIS

Scontri e cariche prima di Ajax-Juve

Almeno 120 tifosi juventini fermati, cariche a cavallo contro alcuni supporter olandesi. Situazione ora nella norma

MATTIA DAMIANI
Scontri fuori dalla
A
ttesa frenetica ad Amsterdam per l'andata dei quarti di finale di Champions League fra Ajax e Juventus, replay della finalissima di Roma del 1996 e, dopo l'impresa agli ottavi con l'Atletico, la gara più attesa per la banda Allegri, ormai praticamente certa di aver già in tasca l'ottavo scudetto consecutivo. Il big match del mercoledì, però, inizia ben prima del fischio del direttore di gara: almeno 120 tifosi juventini, infatti, sono stati fermati...
SABATO 23 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sangue sul confine, uccisi due manifestanti

Due indigeni vittime degli scontri con le Forze armate a Kumarakapay ma il governo nega. E Guaidò va in Colombia

REDAZIONE
Auto della Polizia con alcuni manifestanti
P
ensione alle stelle, in Venezuela, ad appena 24 ore dall'apertura dei confini per permettere l'ingresso degli aiuti umanitari. Le forze di sicurezza e i manifestanti che premevano per far entrare derrate medicinali e alimentari dal Brasile, sono venuti in contatto nei pressi di Santa Elena de Uairen, nello stato di Bolivar, proprio sul confine con la città brasiliana di Pacaraima. Più violenti gli scontri a Kumarakapay, sempre sulla frontiera brasiliana, dove due persone...
LUNEDÌ 18 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

La rivolta dei nigeriani che ha spaventato Ferrara

La questura cerca gli autori dei disordini di sabato notte. Salvini: "Metteremo le cose a posto"

REDAZIONE
Cassonetti ribaltati a Ferrara
N
on è stato un risveglio facile per Ferrara, dopo la notte di disordini tra sabato e domenica avvenuti in zona Gad, ad opera - sembra - di almeno una trentina di nigeriani. Cassonetti scaraventati in strada, urla e minacce alle forze dell'ordine hanno attirato l'attenzione degli abitanti del quartiere popolare per diverso tempo. A scatenare la protesta - riferisce Il Resto del Carlino - è stato l'investimento verso le 20.30 di un nigeriano di 28...
SABATO 09 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gilet gialli verso l'Italia: bloccati alla frontiera

Nuovo sabato di scontri a Parigi. E la polizia impedisce l'arrivo dei manifestanti a Ventimiglia

REDAZIONE
Scontri tra gilet gialli e gendarmeria
N
on conosce tregua la lunga marcia dei gilet gialli in Francia. Quello di oggi è stato un nuovo sabato all'insegna delle proteste, degli scontri con feriti e, novità rispetto alle settimane scorse, del tentativo dei manifestanti di dirigersi al di là del confine con l'Italia. La guerra (anche) dei numeri Secondo il Ministero dell'Interno francese, alle ore 14 i cortei dei gilet gialli avevano raccolto 12mila manifestanti in tutta la Francia, compresi 4mila...
SABATO 02 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gilet Gialli: 1 ferito negli scontri con la polizia

Fermati 14 manifestanti a Valence; lacrimogeni contro la folla a Strasburgo

REDAZIONE
Scontri a Parigi e a Strasburgo
I
l dodicesimo sabato di proteste dei gilet gialli in Francia si apre con nuovi scontri con le forze dell'ordine. A Parigi, i disordini si sono verificati nei pressi di Place del Rapublique. Alcuni monopattino elettrici e un cassonetto sono stati dati alle fiamme mentre le forze dell'ordine hanno lanciato dei lacrimogeni sulla folla. Dalle prime immagini che arrivano, sembrerebbe che almeno una persona sia rimasta ferita e sia stata soccorsa a terra in attesa...
SABATO 26 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Scontri coi Gilet Gialli: la polizia usa la ruspa

La ministra Annick Girardin è scesa dal suo ufficio per dialogare con i manifestanti

MILENA CASTIGLI
Gilet gialli manifestano a Parigi
C
ontinua in Francia la manifestazione dei Gilet Gialli e proseguono anche gli scontri tra manifestati e forze dell'ordine. L'ultimo episodio questo pomeriggio dinanzi alla Bastiglia - la fortezza parigina simbolo dell'ancien régime distrutta dai rivoluzionari - e punto di incontro alle 17.00 dei due principali cortei in programma a Parigi oggi, undicesimo giono della protesta nella Capitale francese. Gli scontri Come riporta Ansa, riprendendo...
SABATO 05 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Tafferugli nelle strade: i gilet gialli sono tornati

A Parigi scontri con la polizia nei pressi dell'Assemblea Nazionale. Alta tensione anche in altre città

REDAZIONE
Polizia spara lacrimogeni contro i gilet gialli
L'
onda dei gilet gialli in Francia non si è arrestata. Oggi è tornato nelle strade il fronte di protesta nei confronti dell'aumento annunciato dal Governo del prezzo del carburante, e non sono mancati momenti di alta tensione. A Parigi, in particolare, gli agenti di polizia hanno usato lacrimogeni per bloccare il corteo di oltre 3mila persone che tentava di passare sul ponte pedonale sulla senna Leopold Sedar Senghor nei pressi dell'Assemblea nazionale. Ora i...
DOMENICA 30 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Convalidati i primi tre fermi

Per il gip, la rissa è stata "un'azione militare" e non "un normale scontro fra tifosi"

REDAZIONE
U
n'azione militare. Così è stata definita dal gip Guido Salvini la guerriglia andata in scena poco prima di Inter-Napoli, al termine della quale aveva trovato la morte l'ultrà di Varese Daniele Belardinelli, investito da un van dei tifosi napoletani. Secondo quanto scritto dal gip in un documento citato dall'Ansa, "i fatti non sono un normale scontro tra gruppi di tifosi durante una partita o subito dopo di essa nei pressi dello stadio. Essi...
GIOVEDÌ 27 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Tifoso morto: il campionato non si ferma

Gravina: "Risposta ai violenti". Giorgetti: "Chiudere le curve. Club collaborino"

REDAZIONE
Lo stadio Giuseppe Meazza
N
on è stato solo calcio quello messo in mostra a San Siro, prima, durante e dopo il big match conclusivo del Boxing day fra Inter e Napoli. Per la cronaca, il match è stato deciso da una rete allo scadere di Lautaro Martinez, che ha impedito agli azzurri di approfittare della frenata della Juventus a Bergamo, con i bianconeri che anzi si ritrovano con un ulteriore punto in più dei partenopei. La parentesi calcistica, però, si chiude presto lasciando spazio a una...
NEWS
Pupi Avati
CINEMA

Ecco “Il signor diavolo” di Pupi Avati

Il regista cattolico trasforma in film il suo libro sulla presenza del male
SPAZIO

Nella Via Lattea fino a 10 milioni di "gemelli" della Terra

Lo ha calcolato l’università della Pennysilvania con i dati del telescopio Kepler. La prossima missione spaziale...
 Alexei Navalny
RUSSIA

Mosca: rilasciato il dissidente Alexei Navalny

Era stato arrestato sotto casa lo scorso 24 luglio
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
Palazzo Chigi
INCOGNITE

L’ipoteca economica sulla crisi di governo

I rischi sulla società italiana dell’esercizio provvisorio e dell’aumento dell’Iva