News SCI

GIOVEDÌ 14 MARZO 2019, IN TERRIS

Paris immenso: SuperG e Coppa del mondo

L'altoatesino vince anche a Soldeu e centra il trofeo di categoria che all'Italia mancava dal '95

REDAZIONE
Dominik Paris
T
utto bello sulle nevi di Soldeu, sui Pirenei di Andorra. Dominik Paris chiude come aveva iniziato, si prende il SuperG finale e anche la coppa del mondo di categoria, coronando una stagione da incorniciare, nella quale è stato semplicemente il più forte di tutti. Peccato per aver mancato l'accoppiata con la discesa libera ma niente che vada a intaccare la gioia del momento, al termine di una gara condotta come sempre: capitalizzando al massimo sui suoi punti di forza e...
DOMENICA 03 MARZO 2019, IN TERRIS

Capolavoro Paris: suo il Super G a Kvitfjell

Discesa perfetta dell'altoatesino che stacca tutti: per il mondiale, decisiva l'ultima prova in Andorra

REDAZIONE
Dominik Paris
S
abato da incorniciare per Dominik Paris che, a Kvitfjell, conquista un Super G da manuale, chiudendo con un -43 sul padrone di casa Jansrud e addirittura - 60 dallo svizzero Feuz. Una vittoria da campione quale è l'altoatesino, iridato in carica nella specialità che, nella giornata di ieri, aveva già messo in bacheca la discesa libera. Assieme alla vittoria, Paris indossa il pettorale rosso del leader di specialità in questa Coppa del mondo, quanto alla...
MERCOLEDÌ 06 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Capolavoro di Paris, il SuperG è d'oro

L'altoatesino batte sul filo Kriechmayr e Cleary, secondi a pari merito con appena 9 centesimi di ritardo. Quarto Innerhofer

REDAZIONE
Dominik Paris
D
omina Dominik. Gioco di parole obbligatorio dopo l'impresa dello sciatore azzurro nel SuperG di Are, solo un paio di giorni dopo quella sfiorata da Sofia Goggia. Un grandissimo risultato per il meranese, che chiude in 1'24''20, appena 9 centesimi più veloce dell'austriaco Kriechmayr e del veterano francese Cleary, battuti sul filo come aveva fatto Shiffrin con la collega bergamesca nel SuperG femminile. Stavolta il fil di lana sorride ai colori azzurri, visto...
MARTEDÌ 05 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Goggia a un passo dall'impresa: è argento in SuperG

La bergamasca, al rientro al Mondiale dopo l'infortunio, chiude a 2 centesimi dall'americana Shiffrin

REDAZIONE
Sofia Goggia
S
i è fermata a una manciata di millesimi dal sogno Sofia Goggia, quello di battere Mikaela Shiffrin sul SuperG dei Mondiali. La sciatrice bergamesca deve "accontentarsi" della seconda piazza del podio, chiudendo a 1.04.89, appena due centesimi dietro all'americana e a +0.05 dalal terza classificata, la svizzera Corinne Suter. Quasi un'impresa quella di Sofia, tornata a gareggiare solo un paio di settimane fa dopo l'infortunio post-Olimpiadi e piazzando subito un paio...
MERCOLEDÌ 02 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Incidente sulla pista da sci: muore bimba di 9 anni

La piccola ha perso il controllo ed è precipitata per 50 metri andandosi a schiantare su una barriera

REDAZIONE
Pista Imbuto - Foto da www.skiforum.it
T
ragedia in Val di Susa, in Piemonte. Una bambina di nove anni è morta sulle piste da sci di Sauze d'Oulx dopo aver avuto un incidente, verso le 14.30. La piccola, che sta sciando con il papà, ha perso il controllo, è precipitata a valle per 50 metri ed è andata a schiantarsi contro una barriera frangivento, procurandosi un forte trauma toracico che ha fermato il suo cuore. Trasportata d'urgenza per la grave caduta e lo schiacciamento toracico, in...
VENERDÌ 28 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Paris-Innerhofer, la discesa è azzurra

Vince il meranese, seguito dal compagno a +0.36: una prestazione eccezionale per entrambi. Terzo Feuz

REDAZIONE
L'urlo di trionfo di Dominik Paris
G
iornata da incorniciare alla Discesa di Bormio, la quarta della Coppa del mondo di sci: sulla pista Stelvio trionfa Dominik Paris, seguito da Christof Innerhofer per una splendida doppietta azzurra, con i due staccati di appena 0.36. Solo terzo il campione mondiale in carica Beat Feuz: lo svizzero si è fermato sull'ultimo gradino del podio, staccato di 0.52 dall'oro azzurro. Una prova superlativa quella dello sciatore meranese, che conferma il successo dello scorso anno...
SABATO 10 MARZO 2018, IN TERRIS

Prima medaglia per l'Italia: bronzo nella discesa libera

Il duo azzurro Bertagnoli-Casal si posiziona al terzo posto nella categoria visually impaired

REDAZIONE
Il duo azzurro Bertagnoli-Casal
L
e note dell'inno di Mameli riempiono subito le piste innevate delle Paralimpiadi Invernali di Pyeongchang, dove l'Italia conquista la sua prima medaglia. Nella discesa libera di sci alpino, il duo azzurro formato da Giacomo Bertagnolli e Fabrizio Casal ottiene la medaglia di bronzo nella categoria visually impaired. I due sciatori trentini fermano il tempo sul 1:26.46, salendo sul gradino più basso del podio. L'oro va al grande favorito della gara, il canadese...
GIOVEDÌ 08 MARZO 2018, IN TERRIS

“Dalavay Challenge”, settanta preti si sfidano sugli sci

Al via la 57ma edizione che si svolgerà in Valtellina dall'11 al 14 marzo

REDAZIONE
Una pista da sci in Valtellina
S
i svolgerà a Santa Caterina Valfurva, località sciistica della Valtellina in provincia di Sondo, dall’11 al 14 marzo, la 57ma edizione dell’ “Alfred Dalavay Challenge”, gara di sci che vedrà confrontarsi circa una settantina di sacerdoti, provenienti soprattutto da Italia, Svizzera e Francia, in una competizione sportiva. È la terza volta che una località sciistica italiana ospita la competizione, che prende il nome da don Alfred...
MERCOLEDÌ 24 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Va fuori pista, sciatore muore all'Abetone

La vittima è un 52enne di Montecatini (Pistoia)

REDAZIONE
Uno degli impianti sciistici all'Abetone
T
ragedia all'Abetone, in provincia di Pistoia, dove un uomo di 52 anni è deceduto in seguito ad un incidente sugli sci. La tragedia si è consumata questa mattina quando lo sciatore, che si trovava sulla pista Zeno 1, sarebbe entrato nel bosco per raggiungere un'altra pista. Le condizioni del manto nevoso nel bosco, fuori pista, sono descritte come proibitive a causa della presenza del ghiaccio che potrebbe aver fatto perdere il controllo degli sci...
VENERDÌ 19 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Sofia Goggia vince la discesa libera di Cortina

Con 1.36.45 conquista i 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane

REDAZIONE
Sofia Goggia
L'
azzurra Sofia Goggia, dopo il trionfo di una settimana fa nella libera di Bad Kleinkirchheim, ha vinto in 1.36.45 anche la discesa di cdm a Cortina sui 2.660 metri della pista Olympia delle Tofane. Alle sue spalle le statunitensi Lindsey Vonn, in 1.36.92 e Mikaela Shiffrin in 1.37.29. Per Goggia è il secondo successo stagionale ed il quarto in carriera con 18 podi ed un bronzo mondiale. Ma per lei c'è - dopo 4 delle 8 gare - anche il primato nella classifica generale di...
NEWS
Il piatto finito
LA RICETTA DEL WEEKEND

Pennette panna e gamberetti: giocare facile a tavola

Bastano pochi ingredienti per realizzare un piatto da consumare da soli o in famiglia
Rafi Eitan
ISRAELE

Addio a Rafi Eitan, catturò Eichmann

La leggenda del Mossad si è spenta a 92 anni. Pose fine alla latitanza dell'ex SS
Italia-Finlandia 2-0. L'esultanza degli Azzurri dopo la rete di Barella
EURO 2020 | QUALIFICAZIONI

La giovane Italia parte forte: Barella-Kean, Finlandia k.o.

Gli Azzurri s'impongono 2-0 alla Dacia Arena. Qualcosa da sistemare ma la strada è giusta. Esordio per Zaniolo
Urna elettorale
REGIONALI

Basilicata al voto: tutto quello che c'è da sapere

In tre sfidano il centrosinistra, che governa ininterrottamente dal 1995
La nave in difficoltà
NORVEGIA

Nave da crociera in avaria al largo della costa

In corso l'evacuazione dei 1.300 passeggeri. Non ci sono i feriti
Ousseynou Sy
TERRORE BUS MILANO

Gip: "Sy deve restare in carcere"

Confermati anche gli altri reati di sequestro di persona, resistenza e incendio