News SBARCHI

SABATO 21 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Ancora sbarchi a Lampedusa: 108 persone nella notte

Hot spot al collasso con circa 300 migranti ospiti, duecento in più della capienza prevista

MILENA CASTIGLI
Ancora sbarchi a Lampedusa
A
ncora sbarchi in nottata a Lampedusa, dove sono approdati complessivamente 108 migranti. Intorno alle 23:00 un barcone con a bordo 92 persone è stato intercettato a poche miglia dall'isola da una motovedetta della capitaneria di porto. Altri 16 migranti, a bordo di un barchino, sono giunti direttamente a terra. L'hot spot, dove in questo momento si trovano circa 300 extracomunitari a fronte di una capienza massima di un centinaio di ospiti, resta al collasso e i trasferimenti...
MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Guardia costiera italiana salva migranti nelle acque di Malta

L'intervento su richiesta de La Valletta, poi i maltesi non hanno più risposto. Nella notte nuovo sbarco a Lampedusa

LORENZO CIPOLLA
Un'imbarcazione della Guardia costiera italiana
U
na notte agitata per i migranti in fuga, ma con due lieto fine. È in viaggio verso La Valletta l'imbarcazione della Guardia costiera italiana che ha recuperato poco meno di cento persone da un barchino di legno che si trovava in zona Sar (Search & rescue) di Malta. L'operazione di trasbordo si è conclusa prima dell'alba. Sempre nella notte, dieci migranti sono sbarcati autonomamente a Lampedusa e ricoverati nell'hotspot dell'isola. Italia chiama, Malta...
GIOVEDÌ 13 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Serraj: "Migranti e terroristi verso l'Italia se..."

Il presidente libico riconosciuto dall'Onu chiede aiuto al nostro Paese

FC
Fayez al Serraj
"N
oi prevediamo di ricevere un supporto concreto dall'Italia, i libici non dimenticheranno quei Paesi che durante questa crisi si sono dimostrati amici". Lo ha detto il presidente libico riconosciuto dall'Onu Fayez al Serraj in un'intervista esclusiva a Sky TG24, in onda alle 19.30 su Sky TG24 Mondo. "Se la guerra continuerà a Tripoli - ha continuato - ci saranno sicuramente conseguenze, a cominciare dall'immigrazione illegale. Non sarà possibile...
VENERDÌ 01 MARZO 2019, IN TERRIS

Sbarchi in calo del 95%

Il dato rispetto ai primi due mesi del 2018. Salvini: "Dalle parole ai fatti"

REDAZIONE
Gommone con migranti
"S
barchi nei primi due mesi del 2019: 262. Nello stesso periodo di un anno fa erano stati 5.247. Quindi la riduzione degli arrivi dei clandestini supera il 95%. E quest'anno i rimpatri superano di quattro volte gli arrivi: 1.099 stranieri sono tornati nel Paese d'origine (1.013 forzati e 86 volontari assistiti). Dalle parole ai fatti!". A sottolinearlo è il ministro dell'Interno, Matteo Salvini.  La conferma dei Servizi di sicurezza La nota del ministro...
LUNEDÌ 17 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Non ci fu un ordine per bloccare lo sbarco

Il dubbio nell'inchiesta del tribunale dei ministri su Salvini, accusato di sequestro di persona aggravato

REDAZIONE
Nave Diciotti
N
on ci fu nessun ordine formale per bloccare lo sbarco dei migranti a bordo della nave Diciotti. L'imbarcazione, dopo aver fatto salire le persone al largo di Malta le persone che erano in difficoltà su un altro mezzo, per dieci giorni non ha trovato un porto in cui attraccare. Alla fine, a Catania, sono scesi tutti: prima i minori non accompagnati e le donne, poi tutti gli altri, grazie all'intervento della Chiesa italiana. Ora però, si addensano i dubbi sulla...
VENERDÌ 14 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

In 184 sbarcano a Lampedusa

Chiesto ma non ottenuto l'intervento di Malta, il Viminale tuona: "Hanno scaricato il problema"

REDAZIONE
Barca nei pressi di Lampedusa
S
ono 184, stipati in sette piccole imbarcazioni, i migranti approdati a Lampedusa qualche ora fa, dopo essere stati avvistati e segnalati da un aereo in ricognizione sulla rotta mediterranea. Nella giornata di ieri, via Facebook, il ministro dell'Interno Salvini aveva fatto sapere che le barche non sarebbero arrivate in Italia: "Abbiamo contattato le autorità Maltesi perché facciano il loro dovere, in caso contrario farò tutto il possibile perché i...
VENERDÌ 31 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Giocare a rimpiattino

RAFFAELE BONANNI
A
 sentire il presidente francese Emmanuel Macron, la Francia risulterebbe campione di solidarietà in confronto all’Italia. Ma se poi si è appena un po’ attenti, si scopre che i nostri cugini d’Oltralpe, non solo hanno respinto diverse decine di migliaia di profughi nell’ultimo biennio, ma sono stati i più rigidi in Europa nel prendere in considerazione le richieste di aiuto degli italiani impegnati a gestire sbarchi sempre più...
MERCOLEDÌ 25 LUGLIO 2018, IN TERRIS

L'Italia chiude i porti, in Spagna è boom di sbarchi

Incessante il flusso di arrivi, triplicati rispetto a un anno fa. Ecco i tre motivi...

REDAZIONE
Immigrati sbarcano in Spagna
I
 municipi dell'Andalusia, in Spagna, sono "al collasso", secondo quanto riferisce il quotidiano El Pais. Il motivo? Il boom di sbarchi che si sta registrando soprattutto negli ultimi giorni. Sono nelle ultime 24 ore quasi mille migranti, 972 persone, sono stati soccorsi al largo delle coste spagnole, che si aggiungono ai 3.577 giunti dall'1 al 18 luglio. E dall'inizio dell'anno sono oltre 15mila i migranti arrivati nella penisola iberica, una cifra quasi...
DOMENICA 08 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Salvini: "Porti chiusi anche alle navi di missioni internazionali"

Ieri notte lo sbarco di 106 migranti a Messina da un pattugliatore irlandese: "Frutto di vecchi accordi"

REDAZIONE
La Beckett nel porto messinese (La Sicilia)
V
entisei migranti, con tanto di magliette rosse in risposta all'iniziativa lanciata ieri da Libera, Anpi, Arci e Legambiente, sono sbarcati a Messina dopo un viaggio sulla nave militare irlandese Samuel Beckett, approdata al molo Norimberga. Tra le persone sbarcate 93 uomini, 11 minori e due donne, una delle quali incinta. Non è ancora chiaro dove siano stati esattamente recuperati i migranti ma, secondo le prime informazioni, il loro cargo, partito da Garabulli, sarebbe stato...
LUNEDÌ 18 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Dall'inizio dell'anno sbarchi calati del 77%

Dati del Viminale: arrivate 15.610 persone, provenienti soprattutto da Tunisia ed Eritrea

REDAZIONE
Immigrati su un gommone
D
all'inizio dell'anno a oggi i migranti sbarcati sulle coste italiane sono 15.610, il 77,14% in meno rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso e il 72,27% in meno rispetto allo stesso periodo di due anni fa. E' quanto emerge dall'ultimo aggiornamento del Viminale, secondo cui la flessione è ancora più evidente se si prendono in considerazione i soli arrivi dalla Libia, che dall'inizio dell'anno a oggi sono l'83,56% in meno rispetto...
NEWS
TESORI D€ITALIA

Nella Città dei Sassi la Borsa del turismo culturale

Per quattro giorni a Matera si incontreranno oltre 500 operatori del settore provenienti da tutto il mondo
Il colonnato del Bernini in Piazza San Pietro
EMERGENZA SANITARIA

Curarsi a Piazza San Pietro

Fino a domenica il mini-ospedale gratuito per chi non può permetterselo
Vittorio De Sica
ANNIVERSARIO

45 anni fa l’addio al padre del neorealismo

Il 13 novembre 1974 moriva a 73 anni l’attore e regista Vittorio De Sica, vincitore di 4 premi Oscar
Acqua alta a Venezia
MALTEMPO

Acqua alta a Venezia, due morti a Pellestrina

Oltre cento interventi compiuti dai vigili del fuoco, altri 100 in attesa
Piazza San Marco sommersa dall'acqua
MALTEMPO

Acqua alta record, Venezia in ginocchio

Toccati i 187 centimetri: è il secondo livello di sempre. Sott'acqua anche la Basilica di San Marco. Il sindaco:...
Indici economici
TREND ECONOMICO

La ripresa inizia da Milano

E’ la Lombardia che trascina la produzione industriale nel terzo trimetre dell’anno. Il traino 4.0
L'ex Ilva
TARANTO

L'Arcelor Mittal deposita l'atto di recesso

Il presidente del Tribunale di Milano dovrà decidere domania a quale sezione assegnare la causa
Il Palazzetto dello Sport durante la finale con Siena del 2013
PALLACANESTRO

Virtus Roma, il ritorno nell'incognita del basket capitolino

Andamento sorprendente in campionato ma solite incertezze. L'allarme di Toti al Corriere dello Sport: "Ricavi...
Un sottopassaggio allagato
MALTEMPO

Tromba d'aria si abbatte sul Metapontino: danni e disagi

A Matera strade come torrenti in piena, scuole chiuse
Manifesto per Stefano Cucchi a Piazzale Clodio
IL PROCESSO

Caso Cucchi, il giudice si astiene dal processo

Il magistrato è un ex carabiniere ora in congedo, udienza rinviata al 16 dicembre. Nel filone sul depistaggio sono...
CRIMINALITÀ

Il rebus del delitto Diabolik

Resta un mistero l’omicidio di Fabrizio Piscitelli, fondatore degli Irriducibili, gruppo ultras della Lazio
Fra Emiliano Antenucci con Papa Francesco
ANTICIPAZIONE

“L’invidioso è triste e solo per colpa di un veleno mortale”

Intervista al frate Emiliano Antenucci autore, con don Aldo Buonaiuto, del libro “Invidia” (Effatà editrice)...