News SAVE THE CHILDREN

SABATO 15 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Save The Children: "Futuro incerto per i bimbi rifugiati siriani"

Rase al suolo le strutture di Aarsal non costruite esclusivamente in legno o plastica

MILENA CASTIGLI
Il campo rifugiati siriani di Aarsal in Libano
L
a decisonione di demolire le abitazioni ad Aarsal - città libanese a 124 chilometri a nord-est di Beirut, nel distretto di Baalbek, con popolazione prevalentemente sunnita denominata - rendono incerto il futuro di migliaia di bambini rifugiati siriani e delle loro famiglie. La decisione delle autorità libanesi di radere al suolo qualsiasi struttura utilizzata dai rifugiati che non sia stata costruita esclusivamente in legno o plastica mette in dufficoltà molti dei...
MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Sfruttamento minorile, perché accade anche in Italia

Raffaela Milano, direttrice dei Programmi in Italia ed Europa di Save the Children: "E' l'altra faccia della dispersione scolastica"

DAMIANO MATTANA
Bambino al lavoro in una fabbrica tessile
P
rivati del loro diritto all'infanzia, costretti a lavorare anche in condizioni che il loro corpo, in piena fase di crescita, non permetterebbe: una situazione grave quella dello sfruttamento minorile, che accomuna milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo e che costringe a un'analisi del fenomeno da non circoscrivere alla sola occasione della Giornata mondiale a tema. Il lavoro minorile, nelle sue varie forme di sfruttamento, rappresenta un'urgenza con la quale fare...
LUNEDÌ 10 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Save The Children: “È sfruttato un bambino su dieci”

In Italia oltre 500 casi registrati negli ultimi 2 anni

WILLIAM VALENTINI
Sfruttamento minorile
N
el mondo sono ancora 152 milioni i bambini privati dell’infanzia, costretti a lavorare in luoghi pericolosi e senza le misure di sicurezza basilari. A raccontarlo è l’ultimo report di Save The Children, uscito alla vigilia della Giornata Mondiale contro il Lavoro che si svolgerà, come ogni anno, il 12 giugno. I numeri Secondo Save the Children sono coinvolti 64 milioni di bambine e 88 milioni di bambini che vengono allontanati dalla scuola e dallo...
MERCOLEDÌ 29 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Save the Children: infanzia negata ad un bambino su 3

Ecco la classifica dei Paesi in cui è più pericoloso crescere secondo la Ong

GIUSEPPE CHINA
N
on c'è pace per i milioni di bambini sparsi per il mondo. Gli ultimi dati publicati dalla ONG inglese a un bambino su 3 viene negata l'infanzia. In totale sono 690 milioni che non possono vivere correttamente il periodo dell'esistenza che stanno attraversando. L'anno scorso 53 mila minori sono stati uccisi nelle aree in conflitto a causa delle violenze.  La situazione più drammatica in Africa Sono tutti e tre africani i Paesi che...
SABATO 06 APRILE 2019, IN TERRIS

Save the Children: "Record di nuovi casi di Ebola"

La Ong: "I crescenti conflitti ostacolano la lotta alla diffusione della malattia”

MILENA CASTIGLI
Campagna di informazione sul virus Ebola in Congo
"N
ella Repubblica democratica del Congo, nelle ultime due settimane l’epidemia di Ebola ha fatto registrare un record di nuovi casi. Sono stati, infatti, 57 nella prima e 72 nella seconda per un totale di 1.100 casi segnalati fino ad oggi. I bambini morti a causa malattia sono già 100”. E' la denuncia presentata da Save the Children in una nota diffusa ieri. "La scorsa settimana - precisa la ong - più della metà delle morti di ebola si sono verificate al...
MARTEDÌ 02 APRILE 2019, IN TERRIS

Manifesto sulla sicurezza scolastica

Dal 2001 morti 39 alunni: "Le scuole devono essere un luogo sicuro”

REDAZIONE
Il crollo della scuola “Francesco Iovine” di San Giuliano di Puglia
U
n manifesto in nove punti per una proposta di legge sulla sicurezza scolastica che garantisca piena tutela a studenti, insegnanti e personale non docente. Lo presentano questa mattina, presso la sala stampa della Camera dei deputati, Save the Children e Cittadinanzattiva, a 10 anni dal terremoto che ha colpito L’Aquila e i quasi 60 comuni del cratere. Le cifre Il patrimonio edilizio scolastico italiano, spiegano le due organizzazioni su Sir, è composto da 40.151 edifici...
MERCOLEDÌ 27 MARZO 2019, IN TERRIS

Ospedale colpito da un raid aereo, è una strage

Lo rivela Save the Children: 7 persone morte, 4 delle quali bambini. L'organizzazione: "Attacco indiscriminato"

REDAZIONE
Resti di edifici nei pressi dell'ospedale - Foto © Save the Children
N
on si fermano le violenze nello Yemen, dove un ospedale sostenuto dagli operatori di Save the Children è stato colpito nell'ambito di un raid aereo che lo ha gravemente danneggiato, uccidendo 7 persone, tra le quali 4 bambini. A denunciarlo è la stessa organizzazione per la tutela dell'infanzia, con un comunicato in cui si specifica che, al momento, ci sono 8 persone rimaste ferite e due ancora disperse. Il tutto sarebbe avvenuto quando l'orologio batteva le 9.30 ore...
MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Save the Children: "85mila bimbi morti per fame"

Onu: "14 milioni di persone sono a rischio di carestia"

VERONICA LEA
Bambina malnutrita in un ospedale yemenita
A
llarme Save the Children. Secondo la Ong internazionale che si occupa di infanzia, circa 85.000 bambini sotto i cinque anni potrebbero essere morti per fame o malattie gravi dall’inizio dell’escalation del conflitto in Yemen, scoppiato come una guerra civile nel marzo dl 2015. I dati di Save the Children, basati su un’analisi delle Nazioni Unite, stima questo numero di vittime nell'arco temporale che va da aprile 2015 a ottobre...
VENERDÌ 12 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Save the Children: "Almeno 1.500 bambini dispersi"

L'organizzazione ha espresso "dolore" per la sospensione delle operazioni di ricerca

REDAZIONE
Lo tsunami
S
arebbero circa 1.500 i bambini dispersi in Indonesia dopo i terremoti e lo tsunami di due settimane fa. Lo afferma in un comunicato Save the Children, esprimendo "grande dolore dopo l'annuncio della sospensione delle operazioni di ricerca e soccorso" fatto ieri dalle autorità. Ricerche sospese "Abbiamo accolto con estremo dolore la notizia della sospensione delle attività di ricerca e soccorso dei sopravvisuti al terremoto e allo tsunami a...
MERCOLEDÌ 01 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Un bambino su due non può andare in vacanza

Indagine di Save The Children: raddoppiano le difficoltà rispetto al 2015

REDAZIONE
Bambino a casa
P
iù della metà dei bambini e degli adolescenti, in Italia, non può fare una vacanza di almeno quattro giorni lontano da casa e oltre 3 ragazzi su 5 tra i 15 e i 17 anni di età, quasi il doppio rispetto al 2015, non possono permettersi, per motivi economici, periodi ricreativi e di svago neanche più brevi. Questa la denuncia di Save the Children che attesta, in Italia, un incremento negli ultimi anni delle disparità economiche che impediscono ai minori di...
NEWS
La sede della Corte dei Conti
POLITICA FISCALE

Corte dei Conti: "Taglio tasse? Strategie di lungo respiro"

Lo hanno detto le Sezioni riunite dell'organo di rilievo costituzionale
LAZIO

Roma, pittore ucciso: fermato un 18enne

Per l'omicidio di Umberto Ranieri è indagato un giovane originario della Tunisia
Barchetta di carta con foto di immigrati
MIGRANTI

Sea Watch chiede soldi: "Aiutateci a difendere i diritti umani"

Colletta dell'ong per le spese legali da affrontare se sbarca in Italia. Salvini: "Nave fuorilegge"
Il garage a Chiavari in cui è stato ucciso Orazio Pino
CHIAVARI

Omicidio Orazio Pino: arrestato il presunto assassino

Si tratterebbe di Sergio Tiscornia, fidanzato dell'amante della vittima
Antonio Stano
NERA

Manduria, morte di Stano: altri nove arresti, otto minori

Dalle carte emerge anche un nuovo episodio nei confronti di un'altra persona con disturbi mentali
Carabinieri in azione
NAPOLI

Maxi colpo alla Camorra: 126 arresti in tutta Italia

Persone considerate appartenenti ai clan Contini, Mallardo e Licciardi
 Migranti al confine tra Stati Uniti e Messico
MESSICO

Migranti Usa: morti una donna e 3 bimbi

Le autorità: "Decedute per disidratazione ed esposizione all'eccessivo caldo"
Manifestazione pro-Tav a Verona
TORINO - LIONE

Tav: il finanziamento dell'Ue salirà al 55%

Toninelli: "Rimango sempre dell'idea che i soldi possano essere impiegati meglio"