News SARDEGNA

MERCOLEDÌ 06 MARZO 2019, IN TERRIS

Incendiato un camion cisterna di latte

Torna ad alzarsi la tensione in Sardegna: terzo attacco di questo tipo da quando è iniziata la protesta dei pastori

REDAZIONE
Protesta del latte in Sardegna
A
ncora proteste, ancora fiamme nei cieli della Sardegna. Un camion cisterna che portava latte è stato assalito nei pressi di Irgoli, nel Nuorese: due persone armate hanno bloccato il mezzo e costretto l'autista a scendere e poi incendiato la cisterna. Il blitz è stato compiuto attorno alle 8 di stamane. E' il terzo attacco di questo tipo in Sardegna da quando è scoppiata la protesta per il prezzo del latte. Il primo era stato compiuto il 24 febbraio,...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Flop M5s, Di Maio non fa drammi

Il leader annuncia la riorganizzazione e ribadisce: "Il ruolo del capo politico si discute fra 4 anni"

REDAZIONE
Luigi Di Maio
L
a sconfitta sarda non sposta nulla per Luigi Di Maio che, a ogni modo, con la seconda debacle di fila alle amministrative per il Movimento 5 stelle, qualche riflessione ha dovuto farla. E, a strettissimo giro, aveva annunciato qualche novità in arrivo per l'ordinamento pentastellato, anzi, "una discussione all'interno del M5S e con i cittadini italiani per la riorganizzazione del Movimento e per essere forti alle amministrative". Nulla di imposto, precisa subito il...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sassari: assalto armato a un'autocisterna 

Uomini col volto coperto hanno attaccato il mezzo. Salvini: "Criminali"

FRANCESCO VOLPI
Un'autocisterna
U
n'autocisterna è stata assaltata e data alle fiamme alle fiamme nel Sassarese, proprio nel giorno in cui è previsto un incontro in prefettura a Sassari tra pastori e trasformatori sul prezzo del latte. L'assalto Alcuni uomini, con il volto coperto e armati, hanno bloccato il mezzo tra Nule e Osidda attorno alle 6.30 e, dopo aver fatto scendere il conducente, lo hanno dato alle fiamme. Dinamica L'assalto è stato compiuto da due persone armate e con...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

L'equivoco

RAFFAELE BONANNI
Scheda elettorale in Sardegna
Q
uello che è accaduto prima in Abruzzo, ed ora in Sardegna; ma ancor un po’ prima in Molise e Friuli Venezia Giulia, ben rappresenta quello che accade in Italia: tanto velocemente si ottengono successi elettorali, altrettanto velocisssimamente ti aspettano clamorosi insuccessi. Si penserà che il mondo di questi tempi è fatto bislacco, ma a ben vedere, questo è un fenomeno solo italiano all’interno della cerchia dei Paesi civili ed industrializzati. Questa...
MARTEDÌ 26 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Le somme del voto sardo

ENRICO PAOLI
Elezioni regionali
M
a sì andiamo avanti così. Con la confusione del momento per l’ennesimo errore dei sondaggisti, (ma qualcuno prima o poi gli presenterà il conto?) dove ciascuno può dire quel che vuole, tanto poi tutto passa. Chi ha vinto e stravinto e chi ha perso non ha perso così tanto. Chissà domani cosa ci ricorderemo di questa ennesima ubriacatura televisiva. Dunque hanno perso solo i sondaggi che, per dirla con Funari, “hanno...
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Gli exit-poll: testa a testa Zedda-Solinas, crollo M5s

Avanti i candidati di Centrodestra e Centrosinistra, a picco i pentastellati. Affluneza al 43,8% alle 19

REDAZIONE
Bandiera della Sardegna accanto a quella italiana
C
hiuse le urne in Sardegna, si profila un testa a testa fra il candidato del Centrodestra, Christian Solinas, e del Centrosinistra, Massimo Zedda. Stretta la forbice che li separa secondo gli exit-poll del consorzio Opinio Italia, con percentuali che oscillano fra il 37 e il 41% (Solinas) e il 36 e 40% (Zedda). Come in Abruzzo, scende il gradimento del Movimento 5 stelle, il cui candidato Francesco Desogus è dato tra il 13 e il 17%. Alle 7 lo spoglio delle schede. Il voto Monta la...
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Assalto a una cisterna: il voto non ferma la protesta

Urne aperte ma tensione alta: autobotte bloccata e svuotata del latte nel nuorese da 4 manifestanti a volto coperto

MATTIA DAMIANI
Latte riversato in strada dai pastori in protesta
I
n Sardegna si vota ma la protesta dei pastori non si ferma. Poco dopo l'apertura delle urne, un gruppo di manifestanti incappucciati ha preso d'assalto un'autocisterna, costringendo sembra l'autista a scendere e a riversare in terra il latte che trasportava. Tutto è avvenuto nei pressi di Orune, in provincia di nuoro, dove sono presto intervenuti Polizia e Carabinieri, per un ennesimo episodio di quella tensione tangibile che, ormai da settimane, sta investendo una...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Bomba carta e scritte sui muri: "No al voto per i pastori"

Domani proclamata una nuova manifestazione per il prezzo del latte in Sicilia

MILENA CASTIGLI
Bomba carta (immagine di repertorio)
R
esta sempre alta la tensione nelle campagne sarde, dopo oltre dieci giorni di proteste e trattative tra i pastori locali e il Governo sul prezzo del latte. Stammattina, una bomba inesplosa è stata ritrovata sul davanzale di una struttura comunale dove il Comune di Torpè (Nuoro) allestisce di norma la sede elettorale per le consultazioni. Un ordigno con tanto di miccia che, come riportano alcuni quotidiani sardi, era di alto potenziale e che - una volta esploso...
MERCOLEDÌ 20 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Lacrime di latte sardo sulla globalizzazione

LUCA LIPPI
Protesta dei pastori sardi
L
a protesta dei pastori sardi è il culmine non previsto dagli iper-globalisti. La paventata ‘lentezza a lamentarsi’ cui hanno fatto atto di fede le grandi multinazionali è stata una enorme sottovalutazione dei limiti di sopportazione della gente che lavora. Un antico slogan sindacale della sinistra radicale recitava che per valutare otto ore di lavoro bisogna lavorarle. Gli agricoltori sardi versano per protesta dodici ore di lavoro sulle strade e dai...
MARTEDÌ 19 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Pastori sardi verso l'accordo sul prezzo del latte

Si profilano 75 centesimi al litro per i primi tre mesi, da maggio un adeguamento

REDAZIONE
Scritta di sostegno ai pastori sardi
P
otrebbe essere stata trovata una soluzione all'intoppo sul prezzo del latte da riconoscere ai pastori sardi, da ormai dieci giorni sulle barricate. Dall'assemblea dei pastori di stamattina autoconvocata a Tramatza, nell'Oristanese, emerge che i pastori sarebbero disponibili ad accettare un acconto di 75 centesimi al litro, con l'obiettivo di raggiungere in sede di conguaglio il prezzo di un euro a litro. L'acconto dovrebbe essere riconosciuto per i mesi di febbraio,...
NEWS
Il gioco dei rulli
ROMA

Grave incidente per un concorrente di "Ciao Darwin"

L'uomo rischia la paralisi, il cugino: "Hanno continuato a registrare". Trasmissione spostata al 3 maggio per...
Teste di cuoio
LOURDES

L'ex militare si arrende alla polizia

L'unica ferita è l'ex compagna dell'uomo: raggiunta da un colpo di arma da fuoco
L'Ilva di Taranto
ILVA

Si dimettono i commissari straordinari

Lettera recapitata al Mise. Di Maio: "Grazie per il lavoro svolto, inizia fase due"
Luigi Di Maio
25 APRILE

Di Maio attacca: "Chi lo nega era anche a Verona"

Il vicepremier critico: "Coloro che negano la festa della Liberazione passeggiavano con gli antiabortisti"
Simbolo Eurostat
COMUNITÀ EUROPEA

Eurostat: debito in crescita nel 2018

Il deficit è invece sceso al 2,1%, dal 2,4% del 2017
Una delle chiese attaccate
SRI LANKA

Stragi di Pasqua: l'Isis rivendica

La notizia diffusa dall'agenzia Amaq. Sale a 310 morti il bilancio delle vittime, 40 gli arresti. Ieri nuova esplosione a...