News REGGIO EMILIA

LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

La Lettera del Vescovo contro le degenerazioni liturgiche

Mons. Camisasca fa alcune precisazioni sulle celebrazioni ai presbiteri della sua diocesi

NICO SPUNTONI
Mons.Massimo Camisasca
M
onsignor Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla dal 2012, ha preso carta e penna ed ha scritto una lettera piuttosto eloquente ai presbiteri, diaconi e fedeli della diocesi sulla liturgia.  L'importanza della liturgia Nella sua missiva, monsignor Camisasca ha sottolineato l'importanza della liturgia definendola "uno dei beni più grandi che Cristo ha lasciato alla Chiesa". Il Vescovo ha chiamato in causa...
LUNEDÌ 10 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Incendio in un palazzo: 2 morti e 40 intossicati

Le vittime sono due nordafricani. Gravi due bambine di 3 e 6 anni

MILENA CASTIGLI
I soccorsi
U
n grosso incendio si è sviluppato stanotte in un palazzo a Reggio Emilia. Le fiamme hanno avvolto la palazzina di 4 piani in via Turri, vicino alla stazione, provocando 2 morti e 40 intossicati, dei quali dieci ricoverati in codice rosso. Le fiamme si sono sviluppate attorno alla mezzanotte. In loco sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Reggio Emilia, Sant’Ilario e Guastalla, con due autoscale e un carro...
LUNEDÌ 05 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Si arrende il sequestratore: ostaggi liberi

Decisiva l'irruzione dei carabinieri nell'ufficio postale

MILENA CASTIGLI
Polizia intorno ufficio postale
F
rancesco Amato, il latitante condannato nell'ambito processo "Aemilia" che da stamattina si era barricato all'interno di un ufficio postale di Pieve Modolena (Reggio Emilia) tenendo in ostaggio 5 persone, si è arreso.  Blitz Decisiva l'irruzione dei carabinieri, che hanno bloccato e portato fuori l'uomo tra gli applausi dei presenti. Non è ancora chiaro se Amato si sia arreso spontaneamente alla vista dei militari o lo abbia fatto solo dopo...
MERCOLEDÌ 31 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Condanna a due anni per Iaquinta

L'ex campione del mondo condannato assieme al padre: "Una vergogna. Con la 'ndrangheta non c'entriamo niente"

REDAZIONE
Vincenzo Iaquinta
E'
stato condannato a due anni Vincenzo Iaquinta, ex calciatore e campione del mondo con la maglia della Nazionale italiana. La sentenza è arrivata nell'ambito del processo di 'ndrangheta Aemilia e letta nel Tribunale di Reggio Emilia alla presenza dello stesso ex attaccante e di suo padre Giuseppe, condannato invece a 19 anni. Entrambi si sarebbero allontanati dall'Aula mentre la lettura del dispositivo era ancora in corso, in segno di protesta con quanto stabilito dai giudici....
MARTEDÌ 09 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Esplode l'ex inceneritore: muore un operaio

La deflagrazione mentre erano in corso alcuni lavori intorno all'impianto

MILENA CASTIGLI
I resti del silos esploso
N
uovo episodio di morte sul lavoro. Un operaio è deceduto stamattina nell'ex inceneritore Iren di via Dei Gonzaga a Sesso, nella prima periferia di Reggio Emilia in seguito all'esplosione di un silos di acetilene. Questa è una sostanza chimica che - a temperatura e pressione standard - si presenta come un gas incolore ed infiammabile, estremamente pericoloso perché può esplodere anche con inneschi minimi e per questo è normalmente...
VENERDÌ 21 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

L'Emilia-Romagna è la regione più social d'Italia

A Milano, Torino e Roma il primato di follower su Twitter e Facebook

REDAZIONE
I principali social a portata di smartphone
I
nstragam, Snapchat, WhatsApp, Messenger... App che ciascuno di noi ha sul telefono o sul tablet e che per molti sono indispensabili per tenersi costantemente connessi con i propri amici virtuali. Tutti ne facciamo uso. In Italia, il titolo di regione più social spetta all'Emilia Romagna: Reggio Emilia, Bologna e Ferrara compongono il podio delle città capoluogo più attive sul web, ovvero sono quelle che hanno un maggior numero di canali sulle reti sociali. A livello di...
SABATO 01 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Spinte, pizzicotti e urla: sospesa una maestra d'asilo

Le indagini partite dalla denuncia di una mamma che si è accorta dei maltrattamenti sulla figlia

MILENA CASTIGLI
Maltrattamenti in una scuola d'infanzia
T
irate di capelli, spintoni e pizzicotti da lasciare i lividi. E' l'operato - ricostruito dalle forze dell'ordine - di una maestra d'asilo del centro Malaguzzi (Reggio Emilia) accusata di maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti di bambini di quattro anni avvenuti la scorsa primavera. La donna, una 55enne reggiana, è stata ripresa dalle telecamere interne posizionate dai Carabinieri. La misura cautelare di interdizione dai pubblici...
VENERDÌ 31 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Esplosione in un'azienda chimica: due feriti

I dipendenti, entrambi di 30 anni, hanno riportato ustioni lievi su viso e corpo

MILENA CASTIGLI
Vigili del Fuoco sul luogo della deflagrazione
U
n boato improvviso, fiamme e tanta paura. Poteva finire in tragedia lo scoppio seguito da una vampata di fuoco avvenuto verso le 15 di oggi, venerdì 31 agosto, all'interno di un'azienda chimica di Reggio Emilia, la Rai Chem srl. L'azienda - situata nell'area industriale Villaggio Crostolo, in via Gasparini, nella periferia reggiana - produce catalizzatori per autoveicoli. L'eplosione ha ferito due operai, fortunatamente non in modo grave. I...
MARTEDÌ 24 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Arrestato il presunto stupratore

Fermato un cittadino ucraino richiedente asilo per la violenza sessuale di domenica scorsa

REDAZIONE
Il luogo della violenza
C
'è un fermo per lo stupro di Reggio Emilia. La squadra mobile della città emiliana ha arrestato il presunto autore della violenza sessuale di cui è stata vittima una ragazza di 24 anni nella serata di domenica. Il fermato sembrerebbe essere un cittadino ucraino richiedente asilo. La notizia dell'arresto è stata rilanciata dal ministro dell'Interno sul suo profilo Facebook. Matteo Salvini ha fatto i complimenti alla polizia ed ha aggiunto:...
MARTEDÌ 10 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Imbrattano di rosso una statua della Madonna

Vandalica strumentalizzazione della Madonnina di Villa Minozzo, sull'Appennino reggiano

REDAZIONE
Madonnina di Villa Minozzo (RE)
D
omenica scorsa, mentre si rincorrevano sul web le immagini e i video dei vip che aderivano all'appello di don Luigi Ciotti ad indossare una maglia rossa in polemica con la politica sull'immigrazione dell'attuale Governo, qualcuno sull'Appennino reggiano ha pensato di strumentalizzare anche una statua mariana. Sul monte Cusna, a quota 2120 metri, in provincia di Reggio Emilia, svetta la Madonnina di Villa Minozzo, simbolo di quanti riescono a raggiungere la vetta dopo...
NEWS
Epicentro del sisma a Santa Vittoria in Matenano
MARCHE

La terra trema ancora: scossa di magnitudo 3.1

Il sisma alle 6.25 con epicentro vicino Fermo. Venti minuti prima un'altra scossa, più lieve, nel Maceratese
Una volante dell'Arma
ROMA

Cassino, bimbo strangolato: fermato anche il padre

Per chi indaga il piccolo Gabriel sarebbe stato ucciso dai genitori perché stava piangendo
Trolley
PASQUA

Italiani in partenza: ecco per dove

Secondo Federalberghi si muoveranno oltre 21 milioni di persone per le festività
Giovanni Bellini,

La nostra religiosità

Le celebrazioni del Venerdì santo, danno la misura di quanto il cristianesimo sia un tutt’uno con il popolo, la sua...
La casa dei Turpin a Perris, California
LA SENTENZA

Casa degli orrori in California: 25 anni ai coniugi

I due avevano vissuto per anni a Perris segregando in casa i loro figli, incatenati e denutriti
Il Santo Padre durante la Via Crucis al Colosseo - Foto © Vatican Media
VENERDÌ SANTO

Via Crucis, il Papa contro i cuori blindati per calcoli politici

Immigrazione, derisione per l'annuncio della fede, sfruttamento del corpo: il Pontefice prega per i calvari della nostra...