News PROGETTO

DOMENICA 07 LUGLIO 2019, IN TERRIS

Quando la vita ha bisogno di cose nuove

BERNARD SAWICKI
Evangelizzazione
L
a vita ha bisogno delle cose nuove. Oggi spesso le chiamiamo "progetti". Sono quelle idee che hanno coraggio di essere talmente audaci e forti da arrivare a essere implementate. Solo così possiamo crescere e andare avanti. Tuttavia, fare un progetto è in se una sfida. Richiede uno sforzo. Disturba il ritmo a cui siamo abituati. Porta a correre un rischio. In effetti può cambiare anche molte cose. Quindi, benché viviamo e stiamo meglio grazie ai...
MERCOLEDÌ 08 MAGGIO 2019, IN TERRIS

"A Pesca di Plastica": il progetto per pulire l'Adriatico

Per trenta giorni grazie alla flotta attrezzata per la pesca a strascico

MILENA CASTIGLI
I firmatari del protocollo d'intesa
B
uone notizie sul fronte ambientale. La marineria di San Benedetto del Tronto (nelle Marche) ha avviato un progetto di pulizia dei mari denominato "A Pesca di Plastica" il cui scopo, come fa intendere il ome stesso, è quello di liberare il mare Adriatico dalla plastica. In che modo? Utlizzando le barche della marineria che, per 30 giorni, non andranno a pesca di soli pesci, ma puliranno anche i fondali antistanti la cittadina rivierasca grazie...
GIOVEDÌ 11 APRILE 2019, IN TERRIS

Habitat terapeutici: interni e giochi per bimbi autistici

Il progetto "Design for autism" è stato realizzato dagli studenti del Politecnico di Milano

MILENA CASTIGLI
Heartle: la tartaruga che si gonfia e respira adattandosi al battito cardiaco,
L
a tartaruga si gonfia e respira adattandosi al battito cardiaco, la scimmia sa abbaracciare dolcemente. Sono i peluches Heartle e Memon pensati per bambini autistici e con bisogni speciali, ma in realtà sono giocattoli adatti a tutti. Sono loro che accolgono i visitatori di "Interno per persona con autismo", uno dei progetti della sezione "social" della Repubblica del Design, nuovo distretto del FuoriSalone in zona Bovisa, periferia che ospita una...
MARTEDÌ 05 MARZO 2019, IN TERRIS

#mettiamocialavoro, il progetto per favorire l'occupazione

L'iniziativa per combattere la disoccupazione

REDAZIONE
S
i chiama  “#mettiamocialavoro” il nuovo progetto con il quale la diocesi di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino intende dare il suo contributo al lavoro in una stagione in cui la disoccupazione, specie giovanile, rimane un grande problema del territorio. Il progetto L'iniziativa è stata voluta dalla Caritas, in collaborazione con la Pastorale giovanile, la Commissione per i problemi sociali e il lavoro e il Progetto Policoro, e prevede un piano da circa...
MARTEDÌ 27 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Riducendo la velocità cala il livello d'inquinamento

Il progetto BrennerLec ha l’obiettivo di creare un “corridoio a emissioni ridotte”

REDAZIONE
L'A22 o autostrada del Brennero
R
idurre la velocità aiuta ad abbassare il livello d'inquinamento dell'aria e conseguentemente migliora la qualità della vita. Lo evidenziano i primi risultati di BrennerLEC, il progetto pilota che si colloca nel contesto di un’area sensibile come le Alpi e si pone l’obiettivo di creare un “corridoio a emissioni ridotte” (Lower Emissions Corridor) lungo l’asse autostradale del Brennero al fine di ottenere un chiaro beneficio...
MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

“Lievito di speranza”: il corso per minori stranieri nella panificazione

Presto un punto vendita per i prodotti da forno realizzati direttamente nella comunità

MILENA CASTIGLI
"L
ievito di Speranza”. E' questo il titolo del progetto di inclusione sociale a Catania presso l’Istituto San Giuseppe della Congregazione Suore serve della Divina Provvidenza. Il progetto prevede un corso base di panificazione e derivati da forno a cui viene affiancato il potenziamento della conoscenza della lingua italiana per l’inclusione sociale e lavorativa di 20 minori stranieri non accompagnati. Il progetto Il progetto – che viene presentato oggi,...
MARTEDÌ 15 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Una scuola per tutti nelle periferie del Cile

La responsabile dell'Escuelita: "L'istruzione è fondamentale, ma i bambini devono vivere la loro infanzia in modo spensierato"

MANUELA PETRINI
U
na delle sfide più grandi con cui deve misurarsi una famiglia è quella di assicurare una buona educazione ai propri figli, creando un ambiente domestico in cui il bambino possa crescere sentendosi amato, sereno e sicuro. A volte ciò non è possibile: molti genitori non sono in grado di fornire i giusti strumenti alla propria prole perché loro stessi non li hanno ricevuti. A Santiago del Cile, Emelina e suo marito Daniele - entrambi membri...
LUNEDÌ 02 GENNAIO 2017, IN TERRIS

Londra e Genova, città modello per il recupero degli sprechi alimentari

AUTORE OSPITE
Londra e Genova, città modello per il recupero degli sprechi alimentari
Londra e Genova sono due città che hanno trovato un fronte comune per combattere un problema globale, che si presenta in quantità maggiore a seguito delle feste natalizie: quello degli sprechi alimentari. Il "City Harvest London", la più grande organizzazione della capitale del Regno Unito, specializzata nel recupero e nella donazione delle eccedenze alimentari, alla ricerca di partner nel mondo, ha da poco stretto un'alleanza con la "Qui Foundation". Con il progetto "Pasto Buono", la...
VENERDÌ 23 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

La nuova direttrice dei Musei Vaticani: "Voglio portare armonia"

Barbara Jatta prima donna alla guida della prestigiosa istituzione. I progetti di recupero e l'impegno solidale

ANDREA ACALI
La nuova direttrice dei Musei Vaticani:
Dopo vent'anni trascorsi nella Biblioteca Apostolica e sei mesi passati ad affiancare il prof. Paolucci, Barbara Jatta si appresta ad assumere a pieno titolo la direzione dei Musei Vaticani, prima donna nella storia di una delle istituzioni culturali più prestigiose del mondo. Un incarico che le è stato affidato in un modo che lei stessa ha raccontato nel corso della presentazione ufficiale alla stampa: convocata un po' a sorpresa dal Bibliotecario mons. Brugues, dopo che aveva presentato al...
MARTEDÌ 18 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Roma 2024, il Presidente del Cio scrive a Malagò: "Un progetto che avrebbe lasciato una grande eredità"

Bach: "I rapporti eccellenti tra noi e il Coni non saranno intaccati da questa decisione"

FABIO BERETTA
Roma 2024, il Presidente del Cio scrive a Malagò:
La decisione della giunta Raggi, di dire "No" alla candidatura di Roma 2024 "era politicamente motivata per ragioni che vanno al di là del progetto Olimpico". Lo scrive Thomas Bach in una lettera al numero uno del Coni, Giovanni Malagò. Parlando del progetto stoppato dalla sindaca, il presidente del Cio ha anche evidenziato che "avrebbe lasciato un’eredità positiva e sostenibile per la città di Roma e per la Regione Lazio, ai quali il Cio avrebbe contribuito con investimento di circa 1,7...
NEWS
TREVISO

Morta dopo aver scelto una chemio non invasiva per partorie

La notizia del tumore al seno durante la gravidanza. Le cure meno forti le consentono di diventare madre, ma muore tre mesi dopo
TASSE

Fino al 25 ottobre è possibile integrare il proprio “730”

Nel caso si sia dimenticata una deduzione o una detrazione, si ricorre al modello integrativo. Per i rimborsi o le compensazioni...
La vittima, Melissa Trotter, e a dx Larry Swearingen
USA

Pena di morte, nuova esecuzione in Texas

Le ultime parole del condannato: "Perdonali, non sanno quello che fanno"
L'epicentro del sisma
LAZIO

Terremoto, scossa nel Tirreno vicino Roma

Non sono stati riportati danni a cose e persone né sulla costa né nella Capitale
Ufficio comunale chiuso
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Quota 100: oltre 10mila domande nella Pa

E' boom di richieste di pensionamento ma è allarme "rimpiazzi" in comuni e ospedali
Carabinieri del Ros in azione
GIARDINI NAXOS

Ndrangheta: arrestato il latitante Riitano

Era ricercato per traffico internazionale di stupefacenti ed altro