News PRESIDENTE REPUBBLICA

MERCOLEDÌ 12 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Mattarella a Fabriano: "La cultura va oltre ogni confine"

Il regalo degli alunni al Presidente e i commenti delle autorità

MILENA CASTIGLI
L'arrivo del presidente Mattarella
"U
n saluto alla bella Fabriano. Dobbiamo ripartire dalla cultura. L'Unesco rappresenta il centro nevralgico di questo scambio internazionale. Per questo mi congratulo con voi per l'iniziativa e vi auguro buon lavoro. Il prestito da parte del Museo dell'Hermitage di Pietroburgo della Madonna di Benois di Leonardo Da Vinci rappresenta il potere della cultura di superare ogni confine geografico". Queste le prime parole pronunciate a braccio del Presidente della Repubblica...
GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019, IN TERRIS

Mattarella: "Lo Stato si inchina alle vittime"

Al via le commemorazioni per i 27 anni dalla morte del magistrato Giovanni Falcone

MILENA CASTIGLI
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
"A
27 anni dalle stragi di Capaci e di via D'Amelio legate dalla medesima, orrenda strategia criminale, la Repubblica si inchina nel ricordo delle vittime e si stringe ai familiari". E' quanto detto stamattina dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella ai 1.500 studenti presenti sulla Nave della Legalità e a quelli siciliani presenti al porto di Palermo che, in migliaia, si sono riuniti e hanno dato il via alle commemorazioni per i 27 anni dalla morte di Giovanni...
MERCOLEDÌ 05 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Mattarella: "Volontariato antidoto a chiusure e egoismi"

"Un Paese dove si spezzano i fili della coesione sociale è un Paese impaurito e fragile"

MILENA CASTIGLI
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella
"I
l volontariato è antidoto alle chiusure e agli egoismi". Sono le parole del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rilasciate oggi in occasione della Giornata del Volontariato, che si celebra oggi, 5 dicembre.  La dichiarazione "Si celebra oggi nel mondo e in Italia la 33^ Giornata Internazionale del Volontariato - esordisce nella dichiarazione il Capo di Stato -. Quest'anno le Nazioni Unite richiamano l'attenzione sulle capacità del...
SABATO 17 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Mattarella ricorda il giudice Luigi Daga

A distanza di 25 anni dall’attentato terroristico al Cairo in cui perse la vita

REDAZIONE
Luigi Daga, il ricordo dell'Anm
I
l Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato oggi una dichiarazione in memoria del Magistrato  Luigi Daga. Ordinamento penitenziario "Il 17 novembre del 1993 Luigi Daga, Magistrato in servizio presso il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia, veniva ferito gravemente in Egitto in un attentato terroristico mentre si trovava in missione e moriva per le gravi lesioni riportate a soli 46 anni", esordisce il Capo di...
GIOVEDÌ 11 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Savona: "Mattarella? Meno parlo, meglio è..."

Così il ministro degli Affari europei dopo il monito del capo dello Stato di oggi

REDAZIONE
Paolo Savona
"M
eno parlo, meglio è...". Così risponde, allargando le braccia, il ministro per gli Affari europei Paolo Savona a chi, all'uscita dell'Aula della Camera, gli chiede un commento il monito del presidente della Repubblica Sergio Mattarella sulla necessità di rispettare l'equilibrio tra poteri e le autorità indipendenti. Lo riporta l'Ansa. Oggi il presidente della Repubblica, incontrando alcune scuole secondarie di secondo grado, aveva...
LUNEDÌ 09 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Mattarella: "Sandro Pertini Padre della Repubblica"

Il messaggio per i 40 anni dell'elezione a Presidente della Repubblica dell'unico esponente del Psi

MILENA CASTIGLI
Sandro Perini ai mondiali di calcio del 1982
E
sattamente 40 anni fa, il 9 luglio 1978 veniva eletto nuovo Presidete della Repubblica italiana Sandro Pertini. Alessandro Giuseppe Antonio, detto Sandro, è nato a San Giovanni di Stella il 25 settembre 1896. E' stato un politico, giornalista e partigiano italiano. Fu il settimo Presidente della Repubblica Italiana, in carica dal 1978 al 1985, secondo socialista (dopo Giuseppe Saragat) e unico esponente...
MARTEDÌ 28 OTTOBRE 2014, IN TERRIS

Il Presidente Napolitano depone sulla trattativa Stato-mafia

I Pm vogliono chiarimenti sulle parole rilasciate dall’ex consigliere giuridico Loris D'Ambrosio sulle stragi del 1989-93

MILENA CASTIGLI
Il Presidente Napolitano depone sulla trattativa Stato-mafia
Oggi nella sala del Bronzino il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano depone, dinanzi alla Corte d'Assise di Palermo, quale testimone sulla presunta trattativa Stato-mafia. La Corte ha tenuto a precisare nei giorni scorsi che l'incontro con il capo dello Stato è subordinato alla disponibilità del presidente, il quale potrebbe revocarla in qualsiasi momento. L'udienza si terrà a partire dalle ore 10. L'accesso delle parti dovrà avvenire “inderogabilmente” tra le 9.15 e le 9.40....
LUNEDÌ 20 OTTOBRE 2014, IN TERRIS

Napolitano bacchetta i leader internazionali

"Alcuni sono poco preparati": così il presidente della Repubblica sui politici che si occupano dei problemi del mondo

FRANCESCA FIORE
Napolitano bacchetta i leader internazionali
Giorgio Napolitano riabilita i corsi di storia delle relazioni internazionali e lo fa bacchettando duramente i politici impegnati sulla scena mondiale: intervenuto alla cerimonia per i 70 anni della Sioi, la Società italiana per l’Organizzazione Internazionale, il Presidente della Repubblica ha detto: "Alcuni leader internazionali sono poco preparati". Non fa nomi, il Presidente, ma lancia un monito importante: serve più conoscenza degli attuali scenari geopolitici per prendere decisioni...
NEWS
L'Hindu Raj
PAKISTAN

Alpinisti italiani travolti da una valanga

L'ambasciata: "Non ci sono vittime fra i nostri connazionali". Morto un pachistano
La centrale di Arak
L€ATOMICA

Nucleare: l’accordo tra Usa e Iran non esiste più

Entro dieci giorni Teheran potrebbe produrre 300Kg di uranio
Franco Zeffirelli
CINEMA

Zeffirelli, Firenze rende omaggio al suo maestro

La camera ardente del regista allestita a Palazzo Vecchio
Salvini arriva a Washington
WASHINGTON

Salvini all'Ue: "Non accettiamo più briciole"

Da Oltreoceano il vicepremier manda un messaggio alle istituzioni europee: "Flat tax sì, fatevene una ragione"
Francesco Belsito
LA SENTENZA

Processo Siram: assolto Belsito

Il pm aveva chiesto 4 anni per l'ex tesoriere della Lega Nord
Luca Poniz
NOMINE

Csm, Poniz: "Politica si assuma responsabilità"

Il neo presidente dell'Anm: "Da tempo criticavo la magistratura associata"
BERGAMO

Travolto al posto di controllo, morto un carabiniere

Investimento nella notte, il conducente forse era ubriaco
INCIDENTI STRADALI

Roma, donna investita da autobus è grave

Sulla ricostruzione della dinamica sta lavorando la Polizia Locale
Paramilitare
AMERICA LATINA

Nicaragua: i paramilitari attaccano due chiese

Lanciate bombe “stordenti” e colpiti i fedeli all'uscita delle celebrazioni eucaristiche
Il blackout
L'EVENTO

Maxi-blackout, al via le indagini in Argentina e Uruguay

Servizio ripristinato dopo oltre 15 ore. L'inchiesta accerterà le cause del guasto
LOTTA AGLI STUPEFACENTI

Palermo: sbarca con 21 chili di droga, arrestato

Misura cautelare effettuata nei confronti di un incensurato
Bomba carta (immagine di repertorio)
RIONE SAN GAETANO

Bomba carta e "stesa" a Napoli: scene da guerriglia

L'ordigno artigianale è esploso davanti l'ingresso di una palazzina di via Teano
La petroliera in fiamme nel golfo di Oman
MARE DI OMAN

Attacco alle petroliere: gli Usa valutano l'invio di truppe

Ma il Giappone chiede agli Usa "Prove concrete" contro l'Iran "oltre le speculazioni"
Joshua Wong
ASIA

Hong Kong: è libero il leader degli ombrelli

Scontata la pena di due mesi per le manifestazioni del 2014
Mario Conoci
ELEZIONI COMUNALI IN SARDEGNA

Mario Conoci è il nuovo sindaco di Alghero

Centrodestra in testa anche a Cagliari, il Centrosinistra a Sassari
Lavoro

Zero, qualcosina

In questi ultimi giorni si è data enfasi sulla crescita dell'occupazione in modo tale che i media potessero...