News POPULISMO

MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Chi sono i padroni della finanza mondiale

Il sociologo Pino Arlacchi presenta il suo nuovo libro lanciando un appello: "L'Europa torni alle proprie radici"

FEDERICO CENCI
Dollari americani
L
o stato di sfiducia del cittadino medio europeo nei confronti della finanza sta toccando in questa fase storica vette mai raggiunte prima. Diversi sono i segnali che lo dimostrano, a cominciare dalla formidabile crescita di consenso, che si registra qua e là in tutti i Paesi dell'Unione europea, dei movimenti cosiddetti populisti ed euroscettici. Ma la finanza costituisce davvero una sorta di feroce Cerbero che minaccia i popoli o si tratta di una percezione alterata della...
MARTEDÌ 11 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Conte: "L'Europa continua a farsi governare dai mercati"

Per il presidente del Consiglio il "rigorismo miope favorisce l'instabilità"

REDAZIONE
Giuseppe Conte
U
n'Europa non sovrana è quella descritta dal primo ministro italiano Giuseppe Conte. Parlando alla Camera dei Deputati dell'unione bancaria Ue, il premier ha affermato che "la nostra visione richiede che la riduzione del rischio sia accompagnata da mutualizzazione dello stesso. Comprendiamo un dualismo del timing" di queste misure.  Secondo Conte, "il nuovo rinvio dello schema assicurativo dei depositi è il segnale di un'Europa che...
GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

“Un terremoto politico in arrivo in Europa”

Giulietto Chiesa: "Il dominio delle vecchie elite sulle masse sta finendo"

FEDERICO CENCI
Bandiere europee a mò di domino
C
hissà che percentuali avrebbe raggiunto il vecchio Partito comunista italiano, se all’epoca della guerra fredda il voto fosse stato consentito soltanto alle persone più istruite. È noto, del resto, che i proletari rappresentavano un immenso serbatoio elettorale per chi si appuntava sul bavero falce e martello. Oggi che quel serbatoio è stato perforato dalla storia e che il vecchio elettorato comunista si è disperso in mille rivoli - molti dei quali inclinati a...
VENERDÌ 16 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Il voto, un diritto che potresti non avere più

FEDERICO CENCI
Manifesti a New York contro i sostenitori di Trump
Q
ualche tempo fa a New York sono comparsi manifesti sui quali campeggiava la frase “Keep NYC trash free” (Mantieni la città di New York libera dalla spazzatura). Non era l’invito ad evitare di gettare i rifiuti in strada. Era un gesto di spregio nei confronti di una determinata categoria di persone. Infatti, sotto la scritta compariva, sormontata da un grosso divieto, la caricatura di un uomo corpulento, con il tatuaggio della bandiera confederata sul braccio e sulla...
GIOVEDÌ 25 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

“Ecco perché la gente è stufa della Merkel e vota AfD”

Petr Bystron, uno dei fondatori del partito sovranista, racconta il successo in Germania e il progetto per le europee

FEDERICO CENCI
Manifestazione dell'AfD con cartello anti-Merkel
D
omenica prossima in Germania anche l’ultimo racimolo di un tabù vecchio di settant’anni si appresta ad essere troncato. Con il probabile ingresso di Alternative für Deutschland (AfD) nel Parlamento regionale dell’Assia, dopo quello in Baviera del 14 ottobre, ognuno dei 16 land tedeschi avrà la sua componente politica dalla spiccata attitudine patriottica. La bandiera con la freccia rossa dell’AfD, rigorosamente al fianco di quella tricolore tedesca,...
DOMENICA 14 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Conte: "Preservare lo spirito identitario delle comunità"

A una platea della Lega, il premier riceve applausi parlando di populismo, Manovra, filosofia politica

REDAZIONE
Giuseppe Conte
L
a solidità del Governo giallo-verde è testimoniata anche da piccoli episodi. Non mancano le divergenze tra Lega e M5s, ma la figura di un presidente del Consiglio tecnico, di una sorta di garante, serve anche a saldare tra loro due forze politiche che si erano presentate alle elezioni divise. Giuseppe Conte è giunto oggi a Milano, alla Scuola di formazione politica della Lega, accolto dagli applausi scroscianti della salta. Il primo ministro ha parlato della Manovra...
GIOVEDÌ 04 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Moscovici lancia l'allarme populismo

Il Commissario per gli Affari economici: "L'Europa è a un bivio, salviamola dagli Orban, Salvini e Le Pen"

REDAZIONE
Pierre Moscovici
P
er Pierre Moscovici, Commissario europeo per gli Affari economici, in Europa c'è un allarme rosso chiamato populismo. E, in un messaggio destinato alle pagine del suo blog, fa nomi e cognomi di coloro che, a suo giudizio, rischiano di trasformare il Vecchio continente in una realtà lontana da quelli che erano gli obiettivi iniziali dopo che, solo poche ore fa, aveva definito l'Italia con l'aggettivo xenofoba: "L'Europa è a un bivio: se non facciamo...
LUNEDÌ 13 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Dove porta il populismo

RAFFAELE BONANNI
No Tav
S
i fa un gran discutere sulle decisioni e sulle intenzioni del governo, e taluni usano termini assai forti per mettere in guardia i cittadini sulle conseguenze di tali scelte. In verità, i motivi di preoccupazione ci sono ed anche tanti: la compatibilità di certe misure con il debito e andamento dell’economia, la pedagogia pessima di garantire aiuti comunque a chi non ha lavorato, il clima arroventato nel Paese e talvolta di caccia alle streghe. Ma a ben vedere, questi...
MERCOLEDÌ 18 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Cosa nasconde la battaglia contro le fake news?

La scrittrice Enrica Perucchietti: "Così il potere vuole reprimere il dissenso"

FEDERICO CENCI
Masse al cinema
N
ella dialettica politica, ormai da qualche tempo, c’è un modo rapido ed efficace per delegittimare l’avversario: accusarlo di diffondere fake news. L’ennesimo termine inglese è entrato prepotentemente nel nostro vocabolario, assumendo presso l’opinione pubblica la forma di un allarme sociale. Tale è la sensibilità di alcune forze politiche sul tema che in diversi Paesi - tra cui l’Italia - prendono forma o sono già state approvate...
MERCOLEDÌ 23 MAGGIO 2018, IN TERRIS

Scontro popolo-élite

RAFFAELE BONANNI
Proteste contro le banche
L’
alleanza di governo "lega-stellata", scombussola il sistema del potere politico italiano. Infatti la coalizione di centrodestra, pur avendo vinto le elezioni politiche lo scorso 4 marzo, risulta ridotta a pezzi. Salvini per giustificare le sue scelte sembra abbia fornito una motivazione totalmente nuova, sostenendo che le categorie destra-sinistra non esistono più, ma invece è in atto il confronto tra élite e popolo. In verità, a...
NEWS
Malpensa
MILANO

Scappa dall'aereo prima del rimpatrio, caos a Malpensa

Un egiziano di 30 anni ha fatto perdere le sue tracce: era arrivato in Italia senza documenti e stava per essere rispedito...
L'ambasciata Onu a Gaza
GAZA

Tre carabinieri rifugiati nel consolato Onu

I militari sono sospettati di appartenere alle forze speciali israeliane. Stallo sciolto nella notte
Bandiere brtianniche ed europee fuori dai Comuni
BREXIT

I Comuni bocciano il piano May

Accordo con l'Ue stroncato: 432 no, 202 sì. La premier resiste: "Non mi dimetto". Ma Corbyn chiede la...
Auto in fiamme nei pressi del Dusit di Nairobi
KENYA

Nairobi, ancora incerto il numero delle vittime

Si temo almeno 14 morti in un attacco al Dusit, operazioni dell'antiterrorismo ancora in corso. Al-Shabab rivendica
Aleksandar Vucic
EX JUGOSLAVIA

Dialogo col Kosovo: Vucic detta le condizioni

Il premier serbo: "Via i dazi sul nostro import". Pressing americano su Pristina
Petr Cech
PREMIER LEAGUE

Cech ai saluti, 15 anni da leggenda

Il portiere ceco annuncia il ritiro a fine stagione. Una carriera sempre al top, nonostante il gravissimo infortunio