News POLVERI SOTTILI

MERCOLEDÌ 14 AGOSTO 2019, IN TERRIS

In 40 anni abbiamo ripulito l’atmosfera

Uno studio italiano ha scoperto che la lotta all’inquinamento sta funzionando. Sulla Pianura padana sono raddoppiate le giornate limpide

LORENZO CIPOLLA
A
 più di quarant’anni dal singolo “Ma il cielo è sempre più blu” di Rino Gaetano (era il 1975), possiamo dirlo con certezza: adesso il cielo in Italia è davvero più blu. L’atmosfera sopra di noi è più limpida e l’aria è più pulita, dicono gli scienziati, per merito di politiche più sensibili all’ambiente e una maggior consapevolezza degli effetti del cambiamento climatico. Ma avvertono...
GIOVEDÌ 27 GIUGNO 2019, IN TERRIS

Inquinamento dell'aria dannoso per la fertilità femminile

"Maggiore è l'esposizione alle polveri sottili, maggiore sarà il loro effetto sull'organismo"

MILENA CASTIGLI
Smog cittadino
L'
inquinamento dell'aria è dannoso per la fertilità femminili. Lo rivala una ricerca italiana coordinata dall'Università di Modena e Reggio Emilia e pubblicata sulla rivista Human Reproduction in cui si evidenzia come, per le donne che vivono in un'area con più polveri sottili, il rischio di avere una bassa riserva ovarica sia tre volte maggiore. Una bassa riserva ovarica è un potenziale fattore di infertilità. Lo studio Lo studio,...
MARTEDÌ 19 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Terzo giorno di allerta per inquinamento

Il livello di contaminazione dell'aria è salito tra 300 e 499 microgrammi di particelle nocive per metro cubo

REDAZIONE
Santiago del Cile sotto una nube di smog
P
er il terzo giorno consecutivo, Santiago del Cile è rimasta sotto misure contro l'inquinamento atmosferico a causa degli alti livelli di contaminazione dell'aria. E' quanto ha comunicato l'amminastrazione della capitale cilena, citata dal portale Infobae.  Le misure "pre-emergenza" ambientale  Dopo che 11 stazioni di monitoraggio della città, che conta circa 7 milioni di abitanti, hanno segnalato che il livello di contaminazione dell'aria...
LUNEDÌ 29 GENNAIO 2018, IN TERRIS

Torino capitale dell'inquinamento

Aria "sempre più irrespirabile" in 39 città italiane. Per l'organizzazione è emergenza smog

REDAZIONE
Donna con mascherina anti-smog
S
ono 39 le città italiane "fuorilegge" con "livelli di inquinamento atmosferico da Pm10 (polveri sottili, ndr) alle stelle". L'allarme lo ha lanciato Legambiente nel rapporto  'Mal'Aria 2018', dal quale emerge che l'aria è "sempre più irrespirabile", ed è "emergenza smog ormai cronica" in Italia nel 2017. L'organizzazione rileva che la situazione è da "codice rosso per le elevate...
GIOVEDÌ 19 OTTOBRE 2017, IN TERRIS

Torino, è allarme smog: nube tossica fotografata dallo spazio

Emergenza polveri sottili, con un tasso di Pm10 a 114 microgrammi per metro cubo. Il Comune: "Chiudete porte e finestre"

REDAZIONE
La nube di smog fotografata da Paolo Nespoli
A Torino meglio non aprire le porte e nemmeno le finestre. Questo l’invito rivolto dal Comune del capoluogo piemontese ai cittadini, a seguito del riscontro di un tasso di Pm10 a qualcosa come 114 microgrammi per metro cubo. Una cifra che ha surclassato il limite consentito di 50 e spinto l’assessorato all’Ambiente a valutare “una serie di precauzioni” tra le quali “evitare attività fisica e prolungata all’aperto e,...
VENERDÌ 09 DICEMBRE 2016, IN TERRIS

Cortina di smog nelle città italiane: a Milano e Torino è emergenza

Tassi di Pm10 oltre la soglia di sicurezza. Frosinone è la più inquinata ma anche nelle metropoli si soffoca

DANIELE VICE
Cortina di smog nelle città italiane: a Milano e Torino è emergenza
Una coltre di smog torna a coprire le principali città italiane, mettendo a rischio la salute dei residenti. Tante le metropoli in cui il tasso di Pm10 ha superato i limiti (per legge sono consentiti 35 giorni di sforamenti all'anno, con una concentrazione superiore ai 50 microgrammi per metrocubo). Un quadro che mette a dura prova soprattutto l'area della pianura padana. Le prime cinque, secondo i nuovi dati di Legambiente aggiornati al 6 dicembre, sono: Torino con 62 giorni di...
VENERDÌ 21 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

Prigionieri delle città

ANGELO PERFETTI
Prigionieri delle città
Più della metà della popolazione mondiale vive nelle città. Entro il 2030, si prevede che 6 persone su 10 saranno gli abitanti di una metropoli. La corsa verso una vita migliore vede ancora come obiettivo l’abbandono delle zone rurali e l’insediamento cittadino, ma oggi come oggi più che una risorsa diventa un rischio. Siamo infatti abituati a pensare alle zone depresse (economicamente e socialmente) come quelle più difficili da vivere, ma la direzione che abbiamo preso da decenni...
LUNEDÌ 03 OTTOBRE 2016, IN TERRIS

ECCO IL DOSSIER CHE RACCONTA L'EREDITA' DELL'ILVA

AUTORE OSPITE
ECCO IL DOSSIER CHE RACCONTA L'EREDITA' DELL'ILVA
Taranto paga il prezzo più alto per l'eredità lasciata dall'Ilva: nei bambini di età compresa tra 0-14 anni residenti a Taranto, "si sono osservati eccessi importanti per le patologie respiratorie: in particolare tra i bambini residenti al quartiere Tamburi si osserva un eccesso di ricoveri pari al 24%"; una percentuale che sale "al 26% tra i minori residenti al quartiere Paolo VI". Lo studio Il quadro è tracciato nel rapporto presentato dalla Regione Puglia sugli effetti prodotti da...
LUNEDÌ 01 FEBBRAIO 2016, IN TERRIS

POLVERI SOTTILI IN CRESCITA: MISURE ANTISMOG A MILANO E NAPOLI

L'innalzamento del tasso di Pm10 ha reso necessarie nuove misure per la limitazione della circolazione

FRANCESCO VOLPI
POLVERI SOTTILI IN CRESCITA: MISURE ANTISMOG A MILANO E NAPOLI
La pioggia non ha cambiato le carte in tavola: in Lombardia il tasso di polveri sottile continua a crescere e si sta riportando sui livelli dello scorso dicembre, quando Milano risultava essere la metropoli italiana con il maggior tasso di Pm10 nell'aria. Secondo quanto riferito dal presidente dell'Arpa lombarda, Bruno Simini, "le condizioni atmosferiche hanno contribuito notevolmente, favorendo l'accumulo e la formazione del particolato che ha raggiunto valori intorno al triplo consentito in...
GIOVEDÌ 18 SETTEMBRE 2014, IN TERRIS

L'Italia respira meglio: cala il tasso di Co2 nell'aria

Secondo il ministero dello Sviluppo Economico il monossido di carbonio prodotto dalle auto nel 2014 è sceso del 2,3%

LUCA LA MANTIA
L'Italia respira meglio: cala il tasso di Co2 nell'aria
Buone notizie per chi vive in Italia. Sono, infatti, in calo le emissioni di monossido di carbonio causate da benzina e gasolio per autotrazione. Nei primi otto mesi del 2014, riferiscono i dati del ministero dello Sviluppo Economico elaborati dal Centro Ricerche Continental Autocarro, sono state prodotte quasi un milione e mezzo di tonnellate in meno di Co2 rispetto allo stesso periodo del 2013. Il calo, in termini percentuali, è del 2,3%. Nello specifico l'anidride carbonica derivante...
NEWS
Il Servo di Dio, Giulio Salvadori, verso la beatificazione
MAESTRO DI SPIRITUALITÀ

130 anni fa il letterato Giulio Salvadori tornò alla fede

Uomo del dialogo e cultore dell'incontro, ebbe come allievi alla Cattolica il cardinale Colombo e Fanfani
Alberto Sordi - Nando Moriconi in una scena del film
FALSI MITI

L'esterofilia nel calendario

Boom di nomi esotici e feste che non hanno radici nella cultura italiana
Ex Ilva al capolinea?
TARANTO

Ex Ilva: cancellato lo "scudo penale"

Mons. Santoro: "No al licenziamento di 5mila persone, la politica intervenga"
Marco Simoncelli
MOTOCICLISMO

Marco Simoncelli: a 8 anni dalla morte il mito continua

Il ricordo del Sic, scomparso il 23 ottobre 2011, resta indelebile grazie a papà Paolo
La vittima, Angela Stefani e l'ex compagno, Vincenzo Caradonna
SALEMI | TRAPANI

Morte di Angela Stefani: arrestato l'ex compagno

L'uomo è accusato di omicidio volontario e distruzione e occultamento di cadavere
Fabbrica tessile
ACLI - UNIONCAMERE

Potenziato l'Osservatorio dei mestieri

Ha l’obiettivo di analizzare l’andamento dei "mestieri popolari" valutandone le prospettive...
La sede bolognese della Bio-on
OPREZIONE

Tsunami Bio-on: arrestato manager e sequestrati 150 milioni

A rischio centinaia di posti lavoro negli stabilimenti di Bologna, Bentivoglio, Minerbio e Castel San Pietro
Il Villaggio della Gioia della Comunità Papa Giovanni XXIII a Forlì
CESENA

Ecco il Villaggio della Gioia sognato da don Benzi

"Se offri a una persona la possibilità di vivere diversamente, può essere che cambi"
Pos

Contante? Si coglie nel segno

La polemica sulle misure per limitare l’uso del contante è difficile da capire. Premesso che nel...
Mondo di mezzo
MONDO DI MEZZO

La Cassazione ha deciso: non fu Mafia Capitale

Con la sentenza dei giudici della Corte Suprema decade l'aggravante del 416 bis
L'ambulanza ha terminato la sua corsa contro un muro
PAURA IN NORVEGIA

Oslo, ruba un'ambulanza e si lancia sulla folla

Cinque feriti, tra i quali due gemellini di sette mesi. Fermati un uomo e una donna: sospetti sugli ambienti di estrema destra
L'imperatrice Masako durante la cerimonia d'intronizzazione dell'imperatore Naruhito - Foto © AFP
GIAPPONE

Il nuovo imperatore Naruhito e la cerimonia misteriosa

Oggi si è tenuta a Tokyo la sua intronizzazione. Il prossimo 14 novembre, l'imperatore potrebbe "coniugarsi alla...