News POLIZIOTTI

MARTEDÌ 19 MAGGIO 2015, IN TERRIS

FRANCIA, ASSOLTI GLI AGENTI CHE SCATENARONO LA RIVOLTA DELLE BANLIEUES

Bouna Traoré e Zyed Benna, 15 e 17 anni, nel tentativo di scappare dalla polizia, entrarono in una centralina dell’alta tensione e rimasero uccisi da una scarica elettrica

STEFANO CICCHINI
FRANCIA, ASSOLTI GLI AGENTI CHE SCATENARONO LA RIVOLTA DELLE BANLIEUES
Sentenza di assoluzione per due agenti francesi accusati di omissione di soccorso nei confronti di due adolescenti morti nel 2005. Si tratta di Bouna Traoré e Zyed Benna, 15 e 17 anni, di Clichy-sous-Bois, che il 27 ottobre di 10 anni fa stavano tornando a casa dopo una partita di calcio quando furono fermati dalla polizia. I due giovani, nel tentativo di scappare, entrarono in una centralina dell’alta tensione e rimasero uccisi da una scarica elettrica. Il tribunale ha deciso che i due...
GIOVEDÌ 09 APRILE 2015, IN TERRIS

NAPOLI, FOLLA AGGREDISCE I POLIZIOTTI MENTRE ARRESTANO UN PUSHER

Gli agenti sono stati minacciati e presi a bastonate e schiaffi

AUTORE OSPITE
NAPOLI, FOLLA AGGREDISCE I POLIZIOTTI MENTRE ARRESTANO UN PUSHER
Felice Facciuto, 26 anni, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, resistenza, lesioni, violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Ora è in attesa di giudizio per direttissima. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti lo avevano individuato all'interno di una Fiat Panda che veniva avvicinato dai clienti e sono intervenuti. Al momento dell'arrivo degli uomini delle forze dell'ordine Facciuto aveva in mano una bustina di marijuana e nella sua auto hanno trovato 270...
MERCOLEDÌ 08 APRILE 2015, IN TERRIS

NARCOS ATTACCANO CONVOGLIO MILITARE IN MESSICO: 15 POLIZIOTTI UCCISI

Il vero obiettivo dei militanti era Alejandro Solorio, responsabile della sicurezza nello stato del Jalisco

AUTORE OSPITE
NARCOS ATTACCANO CONVOGLIO MILITARE IN MESSICO: 15 POLIZIOTTI UCCISI
Strage di poliziotti in Messico, dove un convoglio della sicurezza è caduto in un agguato molto probabilmente organizzato dai miliziani dei cartelli della droga. Il bilancio parla di 15 agenti morti, mentre 5 sono rimasti feriti. L'agguato è avvenuto vicino al villaggio di Soyatan lungo l'autostrada che conduce a Guadalajara. I miliziani hanno aspettato l'arrivo della carovana appostati nei pressi del villaggio di Soyatan. Per raggiungere il loro scopo non hanno esitato a bloccare...
LUNEDÌ 16 MARZO 2015, IN TERRIS

IL COISP CONTRO ALFANO: "ALTRO CHE TERRORISMO, PENSA SOLO AI TITOLI DI GIORNALE"

Il segretario nazionale del sindacato accusa il Ministro di "giocare con la vita dei poliziotti"

DANIELE VICE
IL COISP CONTRO ALFANO:
Parole infuocate sono arrivate tramite missiva al capo della Polizia Alessandro Pansa da parte del segretario nazionale del Coisp Franco Maccari. Nella lettera, in parte diffusa oggi in un comunicato stampa, Maccari accusa il ministro dell’Interno Angelino Alfano di aver divulgato notizie su un nuovo progetto per fronteggiare il terrorismo. “Non c’è proprio verso che il Ministro Alfano possa capirlo: la sicurezza non si fa a chiacchiere, le parole a volte non servono a nulla ed anzi sono...
MARTEDÌ 17 FEBBRAIO 2015, IN TERRIS

Giornata di orrore in Iraq: 27 poliziotti uccisi e 45 persone arse vive

I miliziani jihadisti avrebbero gettato i cadaveri degli agenti nell'Eufrate; il sequestro sarebbe avvenuto durante un'offensiva dei terroristi a 200 km dalla capitale

AUTORE OSPITE
Giornata di orrore in Iraq: 27 poliziotti uccisi e 45 persone arse vive
Ventisette i poliziotti rapiti dall'Isis e uccisi nella provincia occidentale di Al Anbar e 45 le persone arse vive nello stesso territorio. E' quanto ha dichiarato il presidente del Consiglio provinciale Sabah Karhut, il quale spiega che il sequestro è avvenuto durante un attacco da parte degli jihadisti a Baghdadi, 200 chilometri a Ovest di Baghdad. Proprio ieri il primo ministro iracheno aveva dichiarato che è quasi tutto pronto per l'offensiva militare di terra che entro la fine...
MERCOLEDÌ 17 DICEMBRE 2014, IN TERRIS

Yemen, una bomba esplode vicino ad un posto di blocco: 5 poliziotti morti

Il Paese devastato dai conflitti fra le organizzazioni estremiste: già ieri due attentati contro un checkpoint e contro l'abitazione di un funzionario governativo, hanno provocato 25 morti

FRANCESCA FIORE
Yemen, una bomba esplode vicino ad un posto di blocco: 5 poliziotti morti
Non si fermano gli attentati nello Yemen: dopo le autobombe di ieri, che hanno causato 25 morti fra cui 15 bambini, un altro ordigno è esploso oggi nella provincia di Hadramout, nel sud est del Paese. Cinque i poliziotti vittima dell'attacco diretto contro il presidio delle forze dell'ordine, mentre altri 4 agenti sono rimasti feriti: a riportare la notizia è una fonte militare rimasta anonima. "Un congegno esplosivo è stato fatto detonare vicino a uno dei veicoli del convoglio sulla...
MARTEDÌ 02 DICEMBRE 2014, IN TERRIS

La promessa di Obama: "Contro il razzismo voglio agire davvero"

Il presidente americano annuncia misure rigide dopo che a Ferguson, e in tutto il Paese, sono scoppiate le rivolte dopo l'uccisione di un 18enne di colore

DAVIDE CHIOSSI
La promessa di Obama:
Il presidente degli Stati Uniti decide di intervenire con forza dopo le innumerevoli manifestazioni scoppiate a Ferguson e a macchia d'olio in molti altri Stati. "Nel nostro Paese, dove uno dei principi più importanti è che tutti sono uguali davanti alla legge, troppe persone, soprattutto giovani di colore, non si sentono trattati in maniera giusta": queste sono state le parole pronunciate da Barack Obama che promette che varerà nuove misure per ridisegnare e rifondare le leggi sulla...
MARTEDÌ 16 SETTEMBRE 2014, IN TERRIS

Tangenti e corruzione, arrestati 24 poliziotti a Rio

La maxi retata ha coinvolto più di cinquanta memebri delle forze dell’ordine tra cui l’ex “numero uno” del Comando di operazioni speciali. Al centro dell’accusa la richiesta di mazzette ai commercianti

GISELLA FEBBO
Tangenti e corruzione, arrestati 24 poliziotti a Rio
E’ un circolo vizioso di mazzette e corruzione ad aver fatto “scattare”, nella città brasiliana di Rio de Janeiro. Ma a finire sotto inchiesta sono proprio quelli che non ti aspetti: i poliziotti. E invece una maxi retata è stata effettuata contro decine di appartenenti alle forze dell’ordine. Il pubblico ministero e la segreteria di pubblica sicurezza locali hanno spiccato 25 ordini di arresto e 43 mandati di ricerca. Tra le persone coinvolte anche l’ex “numero uno” del...
NEWS
Bruno Siciliano, docente della Federico II e alle spalle il robot RoDyMan

A Ravello prova di cyber-orchestra

Dal podio il robot RoDyMan dirige il concerto delle Conservatorio “Martucci”
Il presidente dimissionario dell'Anac, Raffaele Cantone
POTERE GIUDIZIARIO

Cantone lascia l'Anac

L'annuncio del Presidente in una lettera: "L'Autorità ha ricevuto riconoscimenti internazionali, ma è...
Il grattacielo della Regione Piemonte
INCHIESTA

Grattacielo Regione Piemonte: 10 indagati

Notificato l'avviso di chiusura indagini per l'inchiesta sulla nuova sede regionale
NERA

Calabria: duplice omicidio a Corigliano Rossano

Sul delitto indaga Eugenio Facciola, Procuratore di Castrovillari
Baby gang
MONZA E BRIANZA

Sgominata baby gang: rapinavano i compagni di scuola

Contesti familiari problematici, sui social si ritraevano con pistole e passamontagna
INDAGINE

Foggia: operazione "Madrepatria", un sindaco ai domiciliari

La pubblica accusa ipotizza gravi reati, tra questi la corruzione
Stress da caldo nelle piante
TROPICALIZZAZIONE

Coldiretti: "Troppo caldo, a rischio ortaggi e frutta"

"Oltre 14 miliardi di euro di costi in perdite e danni in un decennio"
La palazzina andata distrutta
PORTOFERRAIO

Esplode casa all'Isola d'Elba: 1 morto

Tre persone sono state estratte vive, ma ferite. Una donna è dispersa
Sostanze stupefacenti
SICILIA

Maxi operazione antidroga a Enna

Azzerata l'attività di spaccio in Piazza Armerina con decine di arresti
Esplosione di un razzo Grad
LIBIA

Razzi vicino allo scalo Tripoli: voli sospesi

Le forze di Haftar hanno annunciato l'avvio de "l'ora zero"