News PIAZZA AFFARI

LUNEDÌ 01 OTTOBRE 2018, IN TERRIS

Spread a 273, positiva Piazza Affari

Torna a salire il differenziale Bund-Btp. Ftse Mib recupera, sostenuto dal petrolio

FRANCESCO VOLPI
Borsa di Milano
O
cchi puntati su Piazza Affari dopo il "venerdì nero" del 28 settembre, quando sul listino milanese sono stati bruciati 22 miliardi e lo spread fra Btp e Bund ha raggiunto 280 punti base per poi scendere a 269.  Apertura Sul fronte del differenziale fra buoni del tesoro italiani e tedeschi il trend resta quello dell'ultima seduta, con il valore che in apertura di contrattazioni si è attestato a 273 punti. Il tasso del decennale oggi è al 3,21%,...
VENERDÌ 28 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Lo spread schizza all'insù. Ed è giallo dimissioni Tria

Il differenziale tra Btp e Bund tocca quota 265. Mattarella convince il ministro dell'Economia a non mollare?

REDAZIONE
Operatore di Borsa
A
lla fine l'hanno spuntata Lega e M5s, a discapito del ministro dell'Economia, Giovanni Tria. La Manovra approvata ieri in Consiglio dei Ministri ha sforato il tetto del 2,4%. E i mercati non hanno digerito. Questa mattina lo spread tra Btp e Bund sale ancora e tocca i 265 punti base. Il rendimento del decennale italiano è in rialzo al 3,13%. Male anche Piazza Affari, con diversi titoli in profondo rosso. Tria vicino alle dimissioni? Lo scompiglio non avviene solo...
LUNEDÌ 20 AGOSTO 2018, IN TERRIS

Scricchiolii sul ponte, sospeso recupero dei beni

Intanto a Piazza Affari in forte calo i titoli Atlantia. Salvini: "Revoca non in 15 giorni"

REDAZIONE
Ponte Morandi - Photo Vigili del Fuoco
H
anno sentito degli scricchiolii provenire dal moncone est di Ponte Morandi. Così alcuni cittadini ieri sera hanno dato l'allarme e i vigili del fuoco hanno deciso di interrompere in via precauzionale le operazioni di recupero delle masserizie e degli oggetti personali dalle abitazioni evacuate. Sono stati attivati accertamenti tecnici che sono ancora in corso. La "zona rossa" resta al momento interdetta anche ai mezzi di soccorso, in attesa dei risultati delle...
MERCOLEDÌ 25 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Manley, ecco i numeri: centrato il 'debito zero'

Il nuovo ad annuncia una liquidità di quasi 500 milioni e ricorda Marchionne: "Era un uomo speciale"

REDAZIONE
Mike Manley
S
i presenta ufficializzando l'azzeramento del debito da parte del gruppo, Michael Manley, da qualche giorno nuovo amministratore delegato di Fiat Chrysler automobiles (Fca) in sostituzione di Sergio Marchionne. Il manager, ex uomo simbolo del rilancio del marchio Jeep, ha pronunciato il suo primo discorso nel nuovo ruolo, annunciando che la società conferma di avere ora a disposizione una liquidità netta che sfiora i 500 milioni di euro. Una notizia certamente confortante per...
LUNEDÌ 23 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Fine dell'era Marchionne:
Fca male in Borsa

Avvio in rosso per l'azienda automobilistica. Ferrari non fa prezzo. Il manager stazionario

FRANCESCO VOLPI
Sergio Marchionne
L
a fine dell'era Marchionne produce i suoi effetti anche in Borsa. A Piazza Affari avvio in rosso per Fca (-4,3% a 15,71 euro euro) nella prima seduta dopo l'avvicendamento tra l'ad italo-canadese, ricoverato all'ospedale di Zurigo, e Mike Malley. Non riesce a fare prezzo Ferrari (-5% teorico), alla cui presidenza siede Louis Carey Camilleri e Cnh (-2,54% a 8,59 euro), guidata ora da Suzanne Heywood. Debole anche Exor (-4,59% 54,08 euro) a monte della...
LUNEDÌ 16 LUGLIO 2018, IN TERRIS

Si dimette il vicepresidente Malacalza

La lettera dopo l'annuncio: "Dissenso su governance e gestione". Effetto a partire dalla prossima assemblea

REDAZIONE
Vittorio Malacalza
S
i è dimesso Vittorio Malacalza, vicepresidente di Banca Carige, il quale ha consegnato la lettera annunciata la scorsa settimana al Consiglio della banca annunciando che le dimissioni "avranno effetto dal momento in cui la convocanda assemblea della società avrà provveduto alla mia sostituzione". La decisione di Malacalza era stata annunciata dopo che, nei giorni scorsi, aveva lamentato il tentativo dell'amministratore delegato, Paolo Fiorentino, di...
MARTEDÌ 06 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Avvio in rosso per le Borse europee

Milano in apertura cede il 3,56% (poi 2,40). Male anche Francoforte, Londra e Parigi

FRANCESCO VOLPI
Borsa
I
l crollo di Wall Street trascina in basso anche Piazza Affari. Il Ftse Mib dopo aver aperto con un -3,56% ora ha limato parzialmente i minimi e segna -2,40% a 22.277 punti, con l'All Share sul -2,44%. Tra i titoli Fca perde il 4,1%, come Exor, Ferrari il 3,5%, Cnh il 4,1%, Pirelli il 3,5%. Tra le banche perdite in media del 3% a parte Intesa che segna 0,8% dopo i conti 2017 e il piano di impresa. Giù inoltre Stm (-4%). Fermate subito Tim e Finecobank che dopo lo stop hanno...
LUNEDÌ 05 FEBBRAIO 2018, IN TERRIS

Wall Street a picco: il Dow Jones a - 4,62%

Caduta vertiginosa dell'indice di New York che ha perso 1500 punti. Male anche Nasdaq (- 3,78%)

REDAZIONE
New York, Wall Street
C
ontinua a scendere l'indice Dow Jones, arrivando all'inquietante step di oltre 6 punti percentuali (1500 punti). Un trend negativo segnalato già sul finire della scorsa settimana, quando tutti i titoli industriali risultavano in perdita nonostante un periodo di relativa euforia di mercato, segnando la maggior caduta giornaliera dal inizio novembre 2016. Gli indici di Wall Street hanno segnato segni negativi del 4,62% a 24.345,23 punti per Dow Jones, con il Nasdaq...
VENERDÌ 28 APRILE 2017, IN TERRIS

Cosa sono i Pir

MATTEO GIANOLA
Cosa sono i Pir
Pare che, ultimamente, i Piani Individuali di Risparmio, o Pir, siano divenuti il principale argomento di discussione a livello finanziario ma, nel tam tam mediatico successivo alla loro introduzione, si è capito esattamente cosa siano? Innanzitutto va sottolineato che questi siano dei prodotti di investimento, introdotti a livello normativo con la Legge di Bilancio 2017 (la L. 232/2016 per essere precisi) che ne ha stabilito le caratteristiche e le modalità di collocamento. Questo...
VENERDÌ 24 GIUGNO 2016, IN TERRIS

VENERDI' NERO PER LA BORSA, PIAZZA AFFARI CROLLA DI 12 PUNTI

Milano chiude la seduta perdendo il 12,48% sul Ftse Mib. Salita contenuta per lo spread

REDAZIONE
VENERDI' NERO PER LA BORSA, PIAZZA AFFARI CROLLA DI 12 PUNTI
Giornata di panico nelle Borse. Piazza Affari chiude con l'indice Ftse Mib in caduta del 12,48% a 15.723 punti, sotto soglia 16.000. E' il maggior calo mai registrato a Milano, superiore anche al calo del 7,57% che si è avuto l'11 settembre 2001 dopo l'attacco alle Torri Gemelle. E il tonfo registrato a Milano manda in fumo quasi 61 miliardi di euro.Il listino infatti alla vigilia dell'esito del referendum sulla Brexit capitalizzava 488.725 milioni. Con la caduta dell'indice Ftse Mib del...
NEWS
Sea Watch
MIGRANTI

Il comandante della Sea Watch ai pm: "Rifarei tutto"

Arturo Centore, interrogato alla Procura di Agrigento, si sarebbe assunto la piena responsabilità di quanto accaduto
Migranti
GOVERNO

Sicurezza bis, via il riferimento al soccorso dei migranti

Nuova bozza che punta a risolvere le criticità palesate dal Colle. Il Viminale: "Ora l'approvazione"
Manifesto con il volto di Stefano Cucchi
IL PROCESSO

Cucchi, Arma e Difesa chiedono di essere parte civile

Il gip Antonella Minunni si è riservata di decidere. Ilaria Cucchi: "Una cosa senza precedenti"
Van der Bellen e Kurz
AUSTRIA

Governo: c'è l'ok di Van der Bellen ai tecnici

Nelle prossime ore Kurz dovrebbe presentare la lista dei nuovi ministri
Incendio doloso alla sede della municipale di Mirandola (MO)
MIRANDOLA

Rogo nella sede dei vigili: due morti. Arrestato un uomo

Le fiamme di origine dolosa: fermato un nordafricano. Salvini: "Azzerare immigrazione clandestina"
Niki Lauda
F1

Lauda, il pilota che capiva la macchina

Un campione discreto, con l'orecchio assoluto per l'automobile