News PETROLIO

MARTEDÌ 17 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

L'ombra di Teheran sull'attacco al petrolio saudita?

Secondo la Cnn vi sarebbero "probabilità molto alte" della presenza iraniana dietro l'offensiva ad Abqaiq

DM
Fumo dal complesso di Abqaiq - Foto Reuters
C
olpa dell'Iran? Per Donald Trump al momento è solo una possibilità ma ha già fatto sapere che lui e il suo staff stanno verificando se "dietro gli attacchi in Arabia Saudita" (rivendicati dai ribelli Houthi) ci sia proprio la regia di Teheran. Un'ipotesi avanzata dalla Cnn (che a sua volta cita fonti a conoscenza dell'indagine), secondo la quale "le probabilità sono molto alte" ma comunque ancora non sufficienti ad attribuire...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Crisi del petrolio, gli Usa all'attacco

Per Washington c'è la mano iraniana. Pechino invita a non giudicare

MG
Le immagini satellitari dell'attacco diffuse dagli Stati Uniti - Foto © Ansa / AP
A
due giorni dall'attacco agli impianti petroliferi in Arabia Saudita, gli insorti Houthi hanno rivendicato la paternità degli attetnati costati la perdita di oltre cinque milioni di barili al giorno, il 5% della produzione mondiale. Restano forti dubbi sulla rivendicazione da parte Usa: in un recente incontro con i giornalisti, gli esperti della Casa Bianca hanno sottolineato come, per la modalità "strategica" dell'attacco,...
LUNEDÌ 16 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Trump autorizza l'uso delle scorte petrolifere

L'Arabia ha dimezzato l'estrazione dopo gli attacchi di ieri agli impianti di produzione

MILENA CASTIGLI
Riserve petrolifere
B
otta e risposta tra Stati Uniti e Iran. Il presidente americano Donald Trump ha annunciato in queste ore su Twitter di aver autorizzato l'uso delle risorse petrolifere strategiche, "se necessario, in una quantità da determinare, sufficiente a mantenere forniti i mercati". Il presidente ha riferito inoltre di aver "informato tutte le agenzie appropriate per accelerare l'approvazione" dell'uso degli oleodotti in Texas e in vari altri Stati. La...
SABATO 14 SETTEMBRE 2019, IN TERRIS

Droni bombardano due giacimenti petroliferi in Arabia Saudita

Colpito il più grande impianto di lavorazione del greggio del paese. I sospetti sui ribelli Houthi dello Yemen

LORENZO CIPOLLA
Uno degli impianti colpiti
B
rucia il Golfo Persico. Nella notte due droni hanno bombardato e incendiato il principale impianto di lavorazione di petrolio dell'Arabia Saudita gestito dalla compagnia nazionale Saudi Aramco a Buqyak, e un giacimento nel campo di estrazione nella zona del Khurais. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare molte ore per domare gli incendi causati dagli attacchi. Le autorità saudite hanno comunicato che la situazione è sotto controllo. L'entità...
SABATO 10 AGOSTO 2019, IN TERRIS

Per ragione di Stato

RAFFAELE BONANNI
Petrolio
A
ncora una volta il prezzo del barile del petrolio, pur calando ai livelli del 2018 (50 dollari al barile), è sempre lo stesso alla pompa rispetto ai 70 dollari al barile del giugno scorso. Se qualcuno domanda del perché avviene questo fenomeno anomalo, i tecnici dei petrolieri rispondono che i meccanismi sono talmente delicati e lenti, da rendere i prezzi poco modificabili all’istante, e dunque richiedonti tempo. Ma queste valutazioni lasciano il tempo che trovano,...
VENERDÌ 08 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

E' battaglia per il petrolio, negoziati a rischio

Scontri fra le truppe di Haftar e quelle del governo di Tripoli. Obiettivo: il campo di al-Sharara

ALBERTO TUNO
Il campo di al Sharara
I
l controllo del più grande campo petrolifero del Paese rischia di far naufragare i piani delle Nazioni Unite per l'organizzazione di una conferenza nazionale libica che dovrebbe portare a elezioni parlamentari e presidenziali e a una nuova Costituzione. Gli scontri Sono, infatti, in corso scontri tra forze al governo di Tripoli appoggiato dall'Onu e l'Esercito nazionale libico (Lna) del generale della Cirenaica Khalifa Haftar. Teatro del conflitto è il...
VENERDÌ 25 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Trivelle sì o no? Parola agli esperti

De Pascale (Sindaco Ravenna): "Il provvedimento favorisce le multinazionali". Minutolo (Legambiente): "Governo punti sulle rinnovabili"

FEDERICO CENCI E LUCA LA MANTIA
Andrea Minutolo e Michele De Pascale
A
ll'esito di un dibattito serrato, nel quale non sono mancati momenti di tensione, il governo gialloverde ha trovato la quadra sull'emendamento al dl Semplificazione che riguarda le attività di trivellazione lungo le coste italiane. Si tratta di un tema caldo, che tira in ballo quello - fondamentale in questo particolare momento storico - dell'approvvigionamento energetico. Per offrire una panoramica chiara sulla questione, In Terris ha dato spazio a due pareri...
MARTEDÌ 08 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Non festa ma lutto

RAFFAELE BONANNI
Trivelle nel Mar Adriatico
N
uova polemica per le trivellazioni nell’Adriatico, che è ricco di molte sacche di petrolio e gas. Riguardo questa ennesima querelle, ho desiderio di dire solo questo. In ogni parte del mondo, trovare petrolio e gas equivale a festa, da noi invece diventa lutto. Nel mare si deposita di tutto, plastiche, rifiuti; nelle coste mancano i depuratori, ma il problema sono le trivelle. C’è qualcosa che non torna; per l’ambiente naturalmente, oltre che per la...
LUNEDÌ 05 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Via alle sanzioni: l'Italia ne è fuori

Il Segretario di Stato Pompeo annuncia la dilazione a sei mesi anche per la Grecia. Rouhani: "Siamo in guerra economica"

REDAZIONE
Giornale iraniano raffigurante Donald Trump
O
ra è ufficiale: l'Italia è fra i Paesi esclusi dalla lista di coloro ai quali saranno indirizzate le sanzioni americane in caso di prosecuzione dell'import di petrolio dall'Iran. Sanzioni che torneranno in vigore da oggi, a tre anni di distanza dallo stop imposto da Obama e in un clima piuttosto frenetico negli Stati Uniti, dove fervono le urne in attesa di conoscere quale sarà il risultato delle elezioni di medio termine. Il nostro Paese avrà dunque...
GIOVEDÌ 21 GIUGNO 2018, IN TERRIS

Haftar: "Riconquistare la mezzaluna petrolifera"

Arriva l'ordine del comandante dell'Enl: "E' l'ora di annientare il nemico"

EDITH DRISCOLL
Khalifa Haftar
K
halifa Haftar ha ordinato alle sue truppe di riconquistare la mezzaluna petrolifera della Libia. L'offensiva, ha spiegato il leader dell'Esercito nazionale libico (Enl), servirà per "ripulire" la regione e "schiacciare" i gruppi "nemici".  L'ordine "E' suonata l'ora zero per annientare il nemico", ha detto Haftar in una registrazione audio diffusa ai propri combattenti. Il generale ha poi annunciato il lancio...
NEWS
Un pompiere
TREZZANO SUL NAVIGLIO (MILANO)

Incendio in un capannone, due feriti gravi

Ustionati tre operai, due in codice rosso. Sono i dipendenti di una ditta che lavora cannabis legale
La cantante Emma Marrone al Festival di Sanremo 2013
CANTANTI

Emma Marrone si ferma: "Devo affrontare un problema di salute"

La vicinanza dei colleghi, da Pausini a Nek: "Forza, siamo tutti con te"
Frame di uno dei video che riprende un oggetto volante non identificato - Video © U.S. Department of Defense
EXTRATERRESTRI

Gli Ufo esistono: parola della Marina Usa

Le prove nei filmati diffusi tra il 2017 e il 2018 dal New York Times
I disordini a Torino del 9 febbraio - Foto La Stampa
TORINO

Operazione della Digos contro anarchici: due arresti e 37 indagati

I divieti di dimora sono undici, anche cittadini stranieri. La sera della protesta fermate già undici persone
Staff dell'Oim in Libia - Foto © Organizzazione mondiale per le migrazioni
IMMIGRAZIONE

Libia: migrante in fuga ucciso con un colpo di arma da fuoco

L'uomo, di origini sudanesi, faceva parte di un di persone riportate a terra dalla Guardica costiera Libica
Washington. Transenne nella zona di Columbia Heights
USA

Spari a Columbia Heights: paura a Washington

Ancora non chiara la dinamica, i colpi esplosi non lontano dalla Casa Bianca. Almeno un morto e sei feriti, due gravi
Papa Francesco con un bambino malato - Foto © L'Eco di San Gabriele

Chi ha paura di Papa Francesco?

Se i social fossero uno specchio veritiero della realtà, dovrebbe esserci uno scisma al giorno. E invece,...
Roma-Basaksehir 4-0. Nicolò Zaniolo esulta dopo aver siglato il tris giallorosso - Foto © Twitter
EUROPA LEAGUE

Roma sul velluto, Basaksehir affondato: 4-0

All'Olimpico apre un'autorete di Caiçara, poi Dzeko, Zaniolo e Kluivert. La Lazio cade a Cluj
Palazzo Chigi, sede della Presidenza del Consiglio
GOVERNO

Consiglio dei ministri approva il "decreto cybersecurity"

Introdotto il "golden power" a garanzia del mercato azionario italiano. Assente il dl del ministro Costa
Tor Bella Monaca (Foto-Cgil Roma Rieti)
PERIFERIE

Tor Bella Monaca: famiglia di rom mandata via da una protesta

Il nucleo di quattro persone era legittimo assegnatario di un alloggio popolare, ora potrebbe rinunciare
Rider
L'INCHIESTA

Milano, la Procura indaga sul giro dei riders

Sotto la lente degli inquirenti le ipotesi di presunto caporalato e possibile violazione degli standard di sicurezza
Justin Trudeau
CANADA

Nuova bufera su Justin Trudeau

Time pubblica una foto giovanile del premier con un travestimento "blackface". Scuse immediate ma è polemica