News PERSECUZIONE RELIGIOSA

LUNEDÌ 11 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Sostegno ai cristiani perseguitati: mea culpa del governo

Il ministro degli Esteri Hunt: "Non abbiamo fatto abbastanza per i nostri sensi di colpa dovuti al colonialismo"

REDAZIONE
Cristiani in Pakistan
“T
ra tutte le persone perseguitate per la loro fede nel mondo l’80% sono cristiani. Il nostro retaggio coloniale ed i nostri sensi di colpa relativi al periodo coloniale hanno impedito al paese di fare abbastanza per proteggere i cristiani”. Così Jeremy Hunt, ministro degli Esteri della Gran Bretagna, ammette che Londra non ha agito come avrebbe dovuto per arginare la persecuzione dei cristiani nel mondo. La commissione Come riferisce il Guardian, Hunt nel...
DOMENICA 10 FEBBRAIO 2019, IN TERRIS

Fuoco a una statua della Madonna di Lourdes

Il fatto nello Stato di Madhya Pradesh, in India. Comunità cristiana "profondamente ferita"

REDAZIONE
Statua della Madonna bruciata a Ishgar, India
A
ncora un episodio di intolleranza nei confronti dei cristiani in India. Nel villaggio di Ishgar, Stato di Madhya Pradesh, è stata data alle fiamme lo scorso 3 febbraio una statua della Madonna di Lourdes. Come riporta AsiaNews, la denuncia è partita dal gruppo cristiano Global Council of Indian Christians (Gcic). Il suo presidente Sajan K George racconta che la statua di Maria "è stata trovata bruciata nella grotta della parrocchia d St. Joseph, a circa 10...
MERCOLEDÌ 30 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Non solo Asia Bibi, un cristiano su sette perseguitato nel mondo

La donna pachistana è libera. Mantovano (Acs): "Non spegnere i riflettori sul fenomeno"

FEDERICO CENCI
Manifestante con un cartello contro Asia Bibi
U
n raggio di sole sorge ad Est. E squarcia le tenebre in cui è stata avvolta per quasi dieci anni Asia Bibi. La Corte Suprema del Pakistan ha rigettato la richiesta dei fondamentalisti islamici di riapertura del processo che ha scagionato, nell’ottobre scorso, la donna cristiana dall’accusa di blasfemia. Su di lei pendeva una condanna a morte emessa nel 2010, un anno dopo l’arresto. Ora la donna, che vive in una località segreta del Pakistan sotto stretta...
MARTEDÌ 29 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Asia Bibi: respinto il ricorso contro l'assoluzione

La Corte Suprema ha deciso. Ora il calvario della donna cristiana dovrebbe essere davvero finito

REDAZIONE
Manifestanti chiedono l'impiccagione di Asia Bibi
R
espinto il ricorso contro l'assoluzione di Asia Bibi: la Corte Suprema del Pakistan ha deciso. In questo modo termina la lunga battaglia legale sulla donna cristiana che aveva rischiato la condanna capitale perchè accusata di blasfemia. La donna, madre di cinque figli, che dopo la liberazione è nascosta in un luogo sconosciuto, potrebbe subito lasciare il Paese. L'assoluzione Nell'ottobre scorso la Corte Suprema del Pakistan ha...
MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Vietata la targa con il nome di Gesù: "è offensivo"

Funzionari svedesi hanno impedito a un uomo di inserirlo al momento dell'immatricolazione

REDAZIONE
Cattedrale di Staccolma
T
empi duri per i cristiani in Svezia. Funzionari svedesi avrebbero respinto la richiesta di un uomo di inlcudere le parole "Cristo" o "Gesù" sulla targa della sua automobile, sostenendo che ciò avrebbe potuto "arrecare offesa" a coloro che non aderiscono al cristianesimo. Nel Paese è possibile personalizzare la targa della propria auto. Come riferisce il quotidiano scandinavo The Local, un uomo di nome Cesar Kisangani Makombe avrebbe...
MARTEDÌ 15 GENNAIO 2019, IN TERRIS

Cristiani arrestati per aver rifiutato di adorare Budda

Il fatto nel villaggio di Phá Lóm: ai 33 protestanti è stato anche chiesto di rinunciare alla fede in Cristo

REDAZIONE
Cristiani del Vietnam
N
on è affatto facile essere cristiani in molti Paesi del mondo, ad esempio in Vietnam. Come riferisce il sito di monitoraggio sulle violenze nei confronti dei cristiani, Persecution, diversi cristiani di un villaggio del Vietnam sono stati picchiati e arrestati da funzionari del Governo dopo aver rifiutato di rinunciare alla loro fede e adorare una statua di Budda. Oggetto della persecuzione sono stati trentatré protestanti di etnia Hmong del villaggio di Phá...
DOMENICA 09 DICEMBRE 2018, IN TERRIS

Così si vuole impedire ai cristiani di andare a Messa

Il Governo lancia le "domeniche felici" con l'obiettivo di "competere con Dio per la conquista del popolo"

REDAZIONE
Bibbia in mano a un sacerdote cinese
D
ue mesi e mezzo dopo l'annuncio dello storico accordo Tra Santa Sede e Cina per la nomina dei vescovi, nel Paese asiatico continua a spirare un vento tutt'altro che favorevole per i cristiani. Come riferisce Tempi, sono sempre più i villaggi nella provincia dell'Henan che "organizzano spettacoli culturali e teatrali di fianco alle chiese di domenica per scoraggiare la partecipazione alla messa e attirare i fedeli". "Competere con Dio" A ottobre,...
GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Ecco dove i cristiani sono nel mirino

Presentato il rapporto di Aiuto alla Chiesa che Soffre: 300milioni di fedeli del Nazareno perseguitati nel mondo

FEDERICO CENCI
Chiesa distrutta
T
recento milioni di cristiani in tutto il mondo vivono ancora sotto la scure della persecuzione religiosa. Il rapporto biennale della Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che Soffre (Acs) serve proprio per focalizzare questo turpe fenomeno che rischia di perdersi nel mare magnum di notizie propinate all’opinione pubblica occidentale. Il rapporto Frutto del lavoro di oltre trenta esperti in materia e di un comitato editoriale composto da persone di otto Paesi diversi, il rapporto...
MARTEDÌ 13 NOVEMBRE 2018, IN TERRIS

Appello alla Raggi: "Si mobiliti per Asia Bibi"

Presidio organizzato da CitizenGo: chiesto di esporre l'immagine della cristiana pachistana e di dedicarle una via

FEDERICO CENCI
Manifestazione per Asia Bibi in Campidoglio
U
n segno della croce sotto la statua di Marco Aurelio. È con un gesto eloquente, apparentemente libero, che i partecipanti al presidio di solidarietà nei confronti di Asia Bibi si sono congedati dalla piazza del Campidoglio. Alle loro spalle, il Palazzo Senatorio, sede dell’amministrazione di Roma. È proprio a chi è all’interno di quell’edificio che CitizenGo, la piattaforma che ha organizzato l’iniziativa, si rivolge per chiedere un atto di...
GIOVEDÌ 27 SETTEMBRE 2018, IN TERRIS

Nobel per la pace ai cristiani perseguitati?

Per la prima volta nella storia un gruppo etnico-religioso viene selezionato tra i 331 candidati

REDAZIONE
Copti in Egitto
D
evono affrontare periodicamente aggressioni, insulti, offese, nonché sanguinosi attentati. I cristiani in Egitto, come in altri Paesi, sono nel mirino degli estremisti islamici e pagano la loro fede a Cristo con un tributo di sangue e ingenti sofferenze. Essi vivono questa condizione non alimentando sete di vendetta, bensì perdonando i propri carnefici. Ibrahim Isaac Sidrak, Patriarca della Chiesa copto-cattolica in Egitto, intervenendo un anno fa ad una conferenza...
NEWS
Conferenza Parole Guerriere alla Camera
LA RAI DEL CAMBIAMENTO

Foa: "Valorizzare l'informazione alternativa"

Il presidente del servizio pubblico ha partecipato al seminario del M5s "Parole guerriere"
Migranti minori in Italia
RAPPORTO MINORI MIGRANTI IN ITALIA

Unicef: "Obiettivo 2019, raggiungere 6mila ragazzi"

"Manca il 30% dei fondi necessari per raggiungere questi risultati"
SCUOLA

Studenti in piazza contro il nuovo esame di maturità

Gli alunni: "Bocciamo il governo"
Matteo Messina Denaro
CAMPOBELLO DI MAZARA (TP)

Soldi alla famiglia di Messina Denaro: 3 fermi

Un avviso di garanzia è stato notificato al deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino
I manifesti contro Juncker e Soros
PPE

Fidesz di Orban rischia l'espulsione

Non rientra il caso degli attacchi a Juncker da parte del governo ungherese
Gianfranco Duini e la vittima, Claudia Bortolozzo
MARGHERA (VE)

Uomo uccide la moglie, poi si costituisce

Gianfranco Duini, 43enne, ha accoltellato la consorte, Claudia Bortolozzo di 52